• Leva 500:1 !!!

  • +10.000 assets

  • Deposito minimo 100$

  • Spread da 0.0 pip

4.9 su 5 basato su 1184 recensioni

il capitale è a rischio

Bitcoin Code: truffa o è sicuro e funziona? Recensioni e Opinioni

Bitcoin Code

Bitcoin Code

La parola Bitcoin è comparsa per la prima volta nel 2009, rivoluzionando in poco tempo il mondo finanziario in quanto valuta digitale, creata e scambiata solo sul web. Questa criptomoneta ha aperto le porte a nuove opportunità di guadagno e prospettive di investire a breve e medio termine anche piccoli capitali, ottenendo comunque un relativo rendimento.

È un prodotto che per le sue caratteristiche è però al contempo altamente rischioso, data l’ampia volatilità, attirando sempre più trader, anche poco esperiti a operare su di esse grazie a un broker.

Rischio e prospettive di guadagno sono gli elementi base da cui si sono sviluppati alcuni siti, come Bitcoin Code, che offrono l’opportunità di ridurre il primo parametro, il rischio, e di incrementare in maniera esponenziale il secondo, il profitto, sfruttando tecnologie innovative. Bitcoin Code può essere considerato una valida realtà per operare sul trading Bitcoin?

Quali sono le sue caratteristiche innovative o è una truffa? Di seguito andremo ad analizzare i singoli aspetti che hanno attirato diversi trader verso questa piattaforma e quali sono le opinioni e le recensioni dei clienti che lo hanno provato.

Su quello che sarà il verdetto su Bitcoin Code ti possiamo già anticipare perchè è giusto che tu non corra rischi, che Bitcoin Code è una TRUFFA e che le uniche piattaforme sicure per fare trading con Bitcoin le trovi cliccando qui.

Se però vuoi capire come si svolge questa truffa, continua a leggere.

Cos’è Bitcoin Code

La parola Bitcoin Code può essere utile per comprendere quale sia l’idea innovativa che vuole essere offerta al pubblico. Infatti da un lato si fa riferimento alla principale criptovaluta, tra quelle più popolari e scambiate sul mercato come i Bitcoin, dall’altro la parola “code” riporta al sistema che vi è dietro alla piattaforma: un software di gestione automatica.

Ciò vuol dire che in Bitcoin Code non si operare come una normale piattaforma seria di trading, con l’acquisto e vendita dei Bitcoin, ma si affiderà il proprio denaro a una sorta di programma elaborato al fine di gestire il cosiddetto trading automatico.

Il principale vantaggio è che non sarà necessario comprendere come funziona il mercato, oppure conoscere l’andamento dei Bitcoin e perdere ore intere a studiare grafici e analizzare le varie opportunità di entrare in un particolare asset: grazie a Bitcoin Code, in teoria, si potranno ottenere enormi guadagni ma senza nessuna fatica.

PECCATO CHE PERO’ BITCOIN CODE SIA UNA TRUFFA!

Bitcoin Code quindi è un broker NON regolamentato e che una volta che hai depositato soldi non riuscirai mai più a prelevarli. I guadagni facili NON ESISTONO.

Esistono alternative regolamentate per il trading con Bitcoin?

SI

Bitcoin come moneta digitale in se, non è una truffa. Le truffe purtroppo vengono fatte da piattaforme come Bitcoin Code che oltre a non essere autorizzate, RUBANO I VOSTRI SOLDI.

Ci teniamo infatti a sottolineare che una volta depositati i soldi su Bitcoin Code, non riuscirete più a prelevarli!

Esistono invece come vedi qui sotto delle piattaforme serie e legali. L’unica cosa da tenere a mente in questo ultimo caso è che il trading comporta comunque dei rischi di perdita di denaro perchè il valore di Bitcoin sale e scende anche molto velocemente.

Broker

Caratteristiche

Valutazione

Apri il Conto

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minmo

75% dei conti retail perde denaro

  • 20 € Deposito minimo

  • Intelligenza Artificiale

  • Analisi Giornaliere

  • Licenza CyseC

75% dei conti retail perde denaro

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

  • Zero Commissioni

  • Conto Demo Gratuito

  • Licenza CyseC

  • 100 € Deposito minimo

80.5% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

  • Deposito minimo solo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CyseC

87% dei conti retail perde denaro

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

  • Strumenti Gratis

  • Ava Protect

  • Licenza CyseC

79% dei conti retail perde denaro

Come funziona Bitcoin Code

In base a quanto riportato dal sito, si potrà avere una precisione chirurgica dei propri investimenti, con la garanzia di ottenere il 99,4% di scambi vincenti con i Bitcoin.

Ma come funziona il sito?

Alla base della vantaggiosa offerta non vi è l’impiego di una piattaforma per l’acquisto e la vendita degli asset, ma tutte le operazioni saranno gestite in modo automatico.

Ciò è possibile dato che in base a quanto specificato dal sito è stato ideato un algoritmo unico e innovativo, che permette di far ottenere agli investitori guadagni eccezionali. Inoltre la scelta dei Bitcoin è strettamente connessa alle loro caratteristiche come prodotti di nuova generazione, e soprattutto per essere considerati, oggi, come una nuova forma di oro, ovvero un prodotto che garantisce ai clienti di ottenere un rendimento certo.

Se infatti si osserva la storia della prima criptomoneta, si può considerare come nel giro di pochi anni è passata dal valore di pochi centesimi di euro a 100 €, fino a toccare anche quota 10.000 €. Oggi il Bitcoin si attesta su 8.207 €, con un rendimento costante e con la possibilità di avere ottimi profitti grazie ai trend positivi.

Tutti i trader sognano di poter acquistare dei Bitcoin e trovarsi nel giro di breve tempo con portafogli che hanno avuto un incremento esponenziale: Bitcoin Code offre proprio questa opportunità.

Cosa offre Bitcoin Code

Bitcoin Code appare quindi come un sito in teoria estremamente vantaggioso, grazie alla combinazione di elementi unici che lo distinguono da altre tipologie di piattaforme. Infatti se si elencano le sue caratteristiche potrebbe sembrare che sia un’opportunità di investimento da non perdere, ma a questo punto della nostra recensione dobbiamo sottolineare che la realtà è ben diversa rispetto a quella che appare. Ma cosa offre ufficialmente Bitcoin Code?

Tecnologia innovativa: il sistema di trading automatico è innovativo e rivoluzionario e permette a tutti i trader anche con poca esperienza di operare sui Bitcoin.
Investimento minimo: basteranno 100 € per iniziare ad operare con Bitcoin Code, e ottenere subito guadagni ingenti pari anche a 13.000 € al mese.
Sistema affidabile: grazie alla tecnologia superiore e a un programma di trading super premiato, non si correrà il rischio di perdere i propri soldi, mala sicurezza di avere un vantaggio economico.

Come registrarsi a Bitcoin Code

Per entrare in Bitcoin Code il processo è molto simile a quello dei broker più riconosciuti sul web, dato che basterà accedere al sito e cliccare sull’icona “Comincia adesso” immettendo i propri dati e il numero di telefono. Ciò che appare strano, e che può essere considerato un primo segnale che Bitcoin Code non sia un prodotto eccezionale come viene descritto dal sito, è il fatto che prima della verifica d’identità e dell’apertura del conto vengono richiesti gli estremi di una carta di credito da cui si effettueranno i pagamenti.

Inoltre l’iscrizione non prevede una successiva verifica, ma verrà mandata un’email di attivazione e si potrà subito iniziare a versare il proprio denaro su Bitcoin Code, attivando il trading automatico. Il processo di registrazione è troppo semplificato e non sembra adatto a un sito che dovrebbe gestire soldi e dati finanziari.

Chi c’è dietro Bitcoin Code e la storia del sito: i prima segnali di truffa…un certo Stefano Savarese

Bitcoin Code potrebbe sembra un sistema infallibile per guadagnare, ma se si guarda indietro nella storia del sito e al suo creatore, si iniziano a rivelare i primi segni che qualcosa non sia trasparente e che dietro vi possa essere una truffa. Infatti sul sito italiano viene specificato che il sistema di Bitcoin Code sia nato dall’idea di un certo Stefano Savarese, un programmatore che ha sviluppato questo software per un’azienda e che ha voluto offrirlo in modo esclusivo ai suoi clienti.

Sono due spetti che non rispecchiano la verità dei fatti. In primo luogo, il fantomatico creatore di Bitcoin Code, cambia nome in base alla nazione in cui è presente il sito.

Per esempio in Inghilterra è conosciuto come Steve McKay, in Germania come Sven Hegel, in Spagna come Sergio Marlon, nomi che non corrispondono realmente a persone ma sono inventati.

Inoltre anche il concetto di esclusività è una forma di pubblicità fuorviante, dato che il termine “esclusivo” fa riferimento alla possibilità solo di poche persone di sfruttare un prodotto, mentre nel caso di Bitcoin Code tutti coloro che si registrano al sito e fanno un versamento possono ottenere il programma.

Bitcoin Code è una truffa?

SI

Se si considerano gli straordinari vantaggi descritti, la strana storia del suo fantomatico ideatore e il presupposto che non esiste al mondo un sistema di trading automatico, a questo punto una costatazione è d’obbligo: Bitcoin Code non è un sito sicuro.

Ma può essere considerato una truffa?

SI: la risposta a questa domanda è affermativa, dato che alla base di questo sito vi sono una serie di conseguenze economiche negative per i clienti e una serie di azioni fuorvianti. Con Bitcoin Code non si ottiene nessun beneficio nell’investimento, anzi si potrà solo rischiare di vedere la propria carta di credito violata o i propri soldi sul conto scomparire.

Il trading automatico è una realtà che non esiste, con dichiarato da trader esperti che lavorano ogni giorno sui mercati. Per questo è importante precisare che anche se il sito appare come un qualcosa di allettante, alle sue spalle si presenta una truffa. Ma quale sono le testimonianze che lo dimostrano?

Cosa vuol dire essere un broker sicuro e cosa manca in Bitcoin Code

Il concetto di truffa prevede un danno che viene prodotto a un soggetto con un relativo vantaggio economico ottenuto da un altro, inoltre si specifica che per raggiungere questo scopo vengono utilizzati una serie di raggiri e di false dichiarazioni che portano una persona all’errore.

Se si applica questa realtà al mondo online, avremo un sito, come quello di Bitcoin Code, che riesce ad ottenere un guadagno economico danneggiando i trader che sono regolarmente registrati. Ma come avviene questo processo.

Per comprenderlo sarà importante precisare quali sono le caratteristiche che distinguono un broker affidabile da uno come Bitcoin Code.

Infatti la presenza di una serie di regole stabilite da un ente come l’ESMA, l’European Security Markets Authority, sono importanti al fine di distinguere un sito sicuro. Con questo termine si vuole indicare una società che svolge il ruolo di intermediario finanziario al fine di offrire un servizio che sia trasparente, valido e soprattutto permette al trader di raggiungere il suo risultato: un possibile guadagno.

Autorizzazione: ogni broker per poter svolgere la sua attività di intermediario finanziario deve essere autorizzato da un ente istituzionale nell’ambito dei mercati finanziari. Tra quelli di rilievo in Europa si ricorda, il CySEC cipriota, la Consob italiana e l’FCA inglese. Ogni autorizzazione contiene un numero seriale che potrà essere utilizzato per verificare presso l’ente la reale registrazione.

Clienti: il fine di una piattaforma è quella di offrire un servizio ai clienti, e nel caso particolare dei broker, quello di permette di operare su un mercato o un prodotto finanziario specifico come i Bitcoin. Per questo ogni sito avrà un certo numero di clienti reali.

Informativa: fornire un servizio che sia affidabile prevede anche mettere a corrente, come stabilito in ambito dei regolamenti finanziari ESMA, i trader di quelli che sono i rischi di operare sul mercato e su specifici prodotti finanziari. Per questo durante l’iscrizione vi sarà l’obbligo di redigere il questionario MiFID, nel quale verrà valutata la conoscenza dell’utente del mondo finanziario. Infine in più punti di un sito serio viene specificato che operare con alcuni strumenti come per esempio i CFD, molto utilizzati per il trading sui Bitcoin, può essere rischioso con eventuali perdite ingenti.

Trasparenza nei costi: l’utente dovrà sempre conoscere quali sono i costi che dovrà sostenere sia per l’utilizzo della piattaforma sia per le eventuali operazioni che effettua. Per questo ogni broker che sia affidabile e trasparente, ha una sezione apposita in cui sono specificate eventuali commissioni o percentuali di spread.

Guadagno proporzionato: il trading online è un’attività che richiede, studio, tempo da dedicare e continui approfondimenti. I guadagni saranno collegati al livello di liquidità utilizzato, oppure, come nel caso dei CFD e della leva, alla possibilità di ottenere un’esposizione leggermente superiore e rendimenti maggiori. In ogni caso in cui si ottiene un guadagno, sarà sempre proporzionato.

Sicurezza economica e dei dati: in base alle direttive degli organi preposti al controllo dei mercati finanziari, un sito broker reale offre una certezza che i soldi versati sui conti siano al sicuro, anche in caso di difficoltà economica da parte della società principale. Infatti il denaro sarà posizionato su conti separati, ciò significa che potranno essere sempre disponibili e inoltre si prevede una gestione attenta e limitata solo alle attività del trader.

Gli aspetti che rendono Bitcoin code una truffa: autorizzazioni inesistenti

Se si fa riferimento ai requisiti principali di un broker riconosciuto, sicuro e affidabile, aprendo la pagina di Bitcoin Code si dovrebbe trovare il numero di autorizzazione di uno degli organi di controllo. In particolare questo dovrebbe essere presente alla fine della home page, in modo da poter essere verificato.

La prima mancanza evidente è questa, ovvero non vi sono riferimenti a un’autorizzazione specifica. Se si richiedono informazioni al servizio clienti, o si otterranno risposte generiche, oppure verrà sottolineato che Bitcoin Code è un software di trading automatico e non un broker. Anche in questo caso vi è un netto controsenso, dato che la pagina si presenta come se fosse una piattaforma per fare trading online sui Bitcoin, con specifiche immagini.

Se si vuole ammettere che sia stato una svista da parte dei programmatori del sito, basterebbe avere dei riferimenti della società che svolge le funzioni di broker. Ma non sono presenti riferimenti di sedi legali, eventuali città o nome di imprese finanziarie. Se si fa una ricerca nella sezione termini e condizioni, non si hanno migliori risultati.

Non solo Bitcoin Code non rispetta le normative previste per i broker finanziari, ma non è autorizzato a svolgere questa attività da nessun ente e inoltre non è legato a nessuna società esistente.

Bitcoin Code e le dichiarazioni della Consob

A confermare le certezze che Bitcoin Code sia una truffa, si può effettuare una breve ricerca sul sito della Consob, il quale dedica una sezione particolare ai siti di broker poco sicuri o che non sono autorizzati alle attività di intermediazione finanziaria. Bitcoin Code viene citato più volte nella sezione degli avvisi ai risparmiatori della Consob, in cui si trova un elenco con diversi domini che sono riconducibili a Bitcoin Code e considerati come pericolosi. Si scopre che la piattaforma non ha un unico sito istituzione come i broker seri, ma sono presenti diverse pagine in base al Paese da cui si accede.

Recensioni e clienti fittizi

Un broker reale ha clienti reali e recensioni che sono presenti sul web di persone che l’hanno provato e che esprimono le loro opinioni, che possono essere a favore, contrarie o neutre. Se si controlla sul web si troveranno delle recensioni molto precise su Bitcoin Code, scritte da clienti che sostengono di aver trovato in questa piattaforma la loro soluzione ai loro problemi economici.

Vi sono storie anche di un certo peso, dato che alcune testimonianze raccontano come grazie a Bitcoin Code si è potuto affrontare di nuovo con serenità la propria vita.

Se però si confrontano le singole recensioni, si inizia a notare qualcosa di strano. In primo luogo le storie raccontante sembrano tutte simili, finalizzate a sottolineare l’eccezionalità del trading automatico di Bitcoin Code. Inoltre tutte le opinioni non provengono da siti riconosciuti come blog finanziari o portali specializzati, ma quasi sempre da altri broker che come Bitcoin Code hanno dubbia credibilità. Alla fine se si legge con razionalità le singole recensioni si noteranno che sono tutte fittizie.

Il concetto di falsa pubblicità e informazione

Il portale di Bitcoin Code, si presenta molto semplice, una realtà che può essere più accostata a una vendita di un prodotto per il benessere, rispetto a quella di un sito specializzato per offrire servizi finanziari. Le immagini sono studiate per riportare all’idea del trading Bitcoin, anche se alla fine si utilizzerà un sistema automatico.

Inoltre vengono subito elencate le caratteristiche del portale, sottolineando come vi sia una certezza di ottenerne un guadagno. Sono tutti fattori che caratterizzano la pubblicità ingannevole, contraria alle normative previste per legge. Altro esempio è indicare che Bitcoin Code abbia ottenuto numerosi riconoscimenti, ma se si vanno a verificare, si scoprirà che anche questo è un semplice stratagemma al fine di spingere gli utenti a iscriversi.

Inoltre cosa molto grave, nella pubblicità che fanno spesso nei social per promuovere Bitcoin Code, associano personaggi famosi, dicendo che hanno anche loro utilizzato Bitcoin Code, come è successo per Jovanotti, Clerici, Borghese ecc ecc.

Ovviamente non è vero che questi VIP hanno investito in Bitcoin Code!

Sono tutte fake news e che purtroppo continuano ancora a girare.

Costi inesistenti

Se si cerca la pagina dei costi, come previsto nel pieno rispetto della trasparenza in materia finanziaria, anche in questo caso, la ricerca non produrrà un risultato, dato che questa sezione è completamente inesistente. L’utente dovrebbe quindi affidarsi a Bitcoin Code, versando il proprio denaro sul conto senza però avere riferimento di eventuali spread o costi di utilizzo del programma.

Guadagni eccessivi e sproporzionati con il trading automatico

I guadagni indicati sono eccessivi, e irrealistici, infatti viene più volte precisato come grazie a Bitcoin Code si ottiene un risultato eccezionale con la possibilità di raggiungere un guadagno pari a 13.000 €, con soli 100 € di versamento. Una realtà irrealizzabile con un capitale di quella portata, che dovrebbe spingere tutte le persone a utilizzare questo sistema.

Inoltre sulla piattaforma vengono elencati una serie di trader con nomi e un ammontare specifico con il loro relativo guadagno. Sono dati che possono condurre le persone a considerare quanto sia vantaggioso utilizzare Bitcoin Code, ma nella realtà dei fatti, se si osservano i numeri, si noterà come tutte queste informazioni sono fittizie.

Infine come indicato Bitcoin Code si fonda su un sistema di trading automatico e sarebbe quindi normale dover inserire diverse informazioni come la scelta del grado di rischio accettato dal cliente, l’importo minimo e massimo da investire, eventuali rendimenti e tempistiche, elementi indispensabili a un eventuale software di calcolare il giusto portafoglio di Bitcoin.

Ciò non avviene dato che si avrà a che fare solo con alcuni semplici parametri che richiedono pochi secondi per la compilazione.

Mancanza di sicurezza nei pagamenti e nei versamenti

Offrire una sicurezza nei prelievi e nei versamenti di denaro sul conto è un fattore determinante per spingere un cliente ad effettuare la registrazione su un broker.

Per questo tutti i siti affidabili utilizzano un sistema di accesso con codice di verifica e inoltre specificano quali sono le tipologie di pagamenti che possono essere effettuati e come prelevare il proprio denaro. Queste realtà non sono presenti sulla piattaforma di Bitcoin Code.

Infatti l’accesso avviene semplicemente con l’introduzione di una password, e inoltre non essendo presente una pagina specifica in cui sono indicati i costi, non si evidenzia neanche una che prevede come possono essere effettuare i pagamenti e i prelievi. L’unico riferimento è la richiesta di immissione dei dati di una carta di credito al momento della registrazione.

Inoltre se eventualmente si cerca di spostare il denaro versato sul proprio conto corrente si andrà incontro ad una serie di ritardi e di problemi senza che vi sia effettivamente la possibilità di recuperare l’importo o quello virtualmente guadagnato.

Cosa succede operando con Bitcoin Code

La truffa di Bitcoin Code si rivela nel momento in cui si sono effettuati i primi versamenti, infatti così come avviene per altri broker non riconosciuti, dopo un primo bonifico sul conto, si otterrà anche un guadagno proporzionato oppure eclatante, che spinge l’utente a effettuare un secondo giroconto in modo da poter ottenere un vantaggio maggiore dal trading automatico.

A questo punto lo schema è sempre quello dei siti truffa, con la scomparsa del denaro, una chiamata da parte di un operatore, per un nuovo versamento, e addirittura, come dichiarato da alcuni clienti truffati da Bitcoin Code, la sottrazione non autorizzata di denaro dalla carta di credito collegata.

Cosa pensano i clienti di Bitcoin Code

Le opinioni dei clienti che hanno avuto la spiacevole condizione di registrarsi a Bitcoin Code e di effettuare il versamento, sono tutte negative. Inoltre basterà ricercare la parola Bitcoin Code sul web per trovarsi innanzi a numerose recensioni che indicano come questo broker sia poco sicuro e di testimonianze di persone reali, che hanno provato ad investire utilizzando questo sito e si sono trovati con un danno economico rilevante.

È possibile operare in modo sicuro sui Bitcoin?

A questo punto ci si domanderà se sia possibile operare sui Bitcoin in modo sicuro, e senza incorrere in situazioni truffa come quella di Bitcoin Code.

Rispondiamo subito in maniera positiva, dato che investire sulle criptovalute, può essere un’opportunità di diversificare il proprio portafoglio e di ottenere dei guadagni con un rendimento più alto, anche se però vi sono dei rischi. Per questo i broker autorizzati non solo offrono una formazione specifica nel settore dei Bitcoin, ma inoltre presentano anche elementi che sono adatti a limitare eventuali perdite, con piattaforme professionali e affidabili e strumenti di gestione del rischio come gli ordini condizionati.

Le alternative a Bitcoin Code sono tantissime, dato che sono presenti online un numero molto ampio di broker autorizzati e che hanno ottenuto l’approvazione del CySEC, dell’FCA e della Consob.

Per evitare di incorrere in truffe come quella di Bitcoin Code, basterà quindi scegliere con attenzione il broker, valutando non le promesse che vengono pubblicizzate, ma le sue reali caratteristiche, come anche rivelate dalla testimonianza reale di chi utilizza una piattaforma.

Qui di seguito le migliori piattaforme regolamentate per fare trading con Bitcoin: 

Broker

Caratteristiche

Valutazione

Apri il Conto

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minmo

75% dei conti retail perde denaro

  • 20 € Deposito minimo

  • Intelligenza Artificiale

  • Analisi Giornaliere

  • Licenza CyseC

75% dei conti retail perde denaro

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

  • Zero Commissioni

  • Conto Demo Gratuito

  • Licenza CyseC

  • 100 € Deposito minimo

80.5% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

  • Deposito minimo solo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CyseC

87% dei conti retail perde denaro

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

  • Strumenti Gratis

  • Ava Protect

  • Licenza CyseC

79% dei conti retail perde denaro

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply

Deposito Minimo 20 € + Intelligenza Artificiale + Analisi GiornaliereScopri di più