• Leva 500:1 !!!

  • +10.000 assets

  • Deposito minimo 100$

  • Spread da 0.0 pip

4.9 su 5 basato su 1184 recensioni

il capitale è a rischio

Bitcoin Revolution: truffa o è sicuro e funziona? Recensioni e Opinioni

Bitcoin Revolution

Bitcoin Revolution

Lo sviluppo di un sistema di trading online, grazie al web, ha portato alla creazione di numerose piattaforme attraverso le quali basta un broker, una connessione internet e un computer per poter accedere al mercato.

In particolare l’attenzione delle piattaforme si è posta su prodotti innovativi e che rispecchiano le realtà Fintech, con la possibilità di incrementare nel giro di breve tempo il proprio portafoglio. L’esempio più tipico è quello dei Bitcoin, la criptomoneta più diffusa e con una volatilità maggiore sul mercato.

Vi sono alcuni siti, come Bitcoin Revolution, che offrono alternative semplici e dirette, con un profitto in maniera automatico e senza necessità di perdere del tempo a valutare grafici, rischi e ad apprendere le basi del trading online. Queste piattaforme sono sicure? Funzionano veramente o sono una truffa? Di seguito esporremo le caratteristiche di questo sito e valuteremo quali sono le reali opportunità offerte.

Ci teniamo già dire che le piattaforme sicure le trovate cliccando qui.

Per il resto buona lettura!

Cos’è Bitcoin Revolution

Bitcoin Revolution si presenta come una piattaforma specializzata negli investimenti in Bitcoin. La grande novità che offre il sito e, che può spingere un trader alle prime esperienze a sceglierlo, è il fatto di prevedere il trading online live, ma in particolare la piattaforma ha sviluppato un sistema di investimento automatico attraverso un programma predefinito che si potrà ottenere eseguendo la registrazione al sito.

Ciò significa, come specificato dal sito, utilizzando questo sistema basterà versare dei soldi sul conto di Bitcoin Revolution per ottenere subito dei guadagni ingenti e poter quindi accedere a un mercato altamente competitivo come quello dei Bitcoin senza però la necessità di dover impiegare del tempo sul trading, aggiornarsi e mantenersi sempre informato sugli investimenti.

Quindi Bitcoin Revolution sembra prospettarsi un’ottima opportunità per investire il proprio denaro per i trader meno esperti e per coloro che vogliono incrementare il loro portafoglio senza nozioni base sul mercato. Come vedremo la realtà però è ben diversa.

Quali sono le caratteristiche di Bitcoin Revolution

Ma come funziona esattamente Bitcoin Revolution? Quali sono le sue caratteristiche che hanno spinto un certo numero di persone a fidarsi di questo sistema? L’attenzione di questa piattaforma sembra essere completamente focalizzata sui Bitcoin.

Le particolarità delle monete digitali sono diverse e spingono sempre più trader alle prime esperienze e quelli professionisti ad impiegarle nel trading online. Basta considerare che i Bitcoin non sono soggetti a un controllo di una banca centrale e quindi i loro scambi prevedono costi limitati. Inoltre le criptovalute hanno un’enorme volatilità, con cambiamenti di trend che possono essere utilizzati per strategie a breve termine, ma anche per investimenti a medio e lungo termine.

Infine i Bitcoin dalla loro introduzione sul mercato hanno ottenuto una crescita continua e costante che attira l’interesse degli investitori. Basta considerare che i primi trader, che nel lontano 2009, hanno creduto nei Bitcoin si sono trovati con portafogli milionari.

Naturalmente un prodotto finanziario come i Bitcoin prevede un certo rischio e conoscenze specifiche del mercato, e proprio in questa realtà che si colloca, in teoria, l’idea innovativa di Bitcoin Revolution. Infatti, gli investimenti automatizzati avvengono attraverso un sistema di risposta automatica che prende il nome di “Bot“.

Il software utilizza una sorte di intelligenza artificiale attraverso cui, in base a determinati parametri, valuta quali sono gli investimenti più adatti per l’utente.

Il meccanismo è semplice, dato che il cliente non dovrà fare altro che rispondere ad alcune domande, selezionare quale sia il suo obiettivo e quanto investire e in maniera indipendente il software di gestione automatica interviene nell’acquisto e vendita di asset. Un sistema che potrebbe essere considerato rivoluzionario, ma che in realtà nasconde un numero enorme di difetti e di informazioni fuorvianti.

Bitcoin Revolution è una truffa?

La domanda che potrebbe sorgere a questo punto è perché se Bitcoin Revolution è una realtà così vantaggiosa nel trading Bitcoin, non viene utilizzato da tutti?

La risposta è davvero semplice: Bitcoin Revolution è al 100% una truffa. Come testimonianza vi sono un numero impressionate di valutazioni negative effettuate dai trader esperiti, dagli enti predisposti al controllo dei mercati finanziari e dai portali specializzati in investimenti. Il sistema automatizzato non permette di ottenere i profitti che vengono enunciati dal sito, dato che in un mondo come quello del trading online non è possibile sviluppare una tale realtà capace di valutare tutte le diverse variabili che portano a rendere automatico un investimento.

Inoltre sono diversi i fattori che sin dalla home page indicano che Bitcoin Revolution sia una truffa e che non può essere considerato un sito sicuro o da prendere in considerazione per i propri investimenti.

Quindi il Bitcoin e le Criptovalute sono una Truffa?

Il Bitcoin e le Criptovalute in se non sono una truffa; sono delle monete digitali che hanno un loro mercato e vengono scambiate ogni giorno. Ed esistono quindi delle piattaforme legali ed autorizzate dove poter operare, come vedremo tra poco.

Purtroppo essendo diventato un mercato molto popolare e con un certo interesse da parte delle persone comuni, sono nate numerose truffe.

Le Criptovalute quindi non sono una truffa, ma ci sono però molte piattaforme truffa.

Se scegli di operare su piattaforme serie e regolamentate devi comunque tenere ben presente che in generale il trading comporta a dei rischi di perdita del capitale. Le criptovalute inoltre sono molto volatili, ovvero il loro prezzo può salire e scendere di molto anche in poco tempo.

Piattaforme regolamentate e sicure per il Trading con Bitcoin

Di seguito le migliori piattaforme sicure per fare trading con Bitcoin:

Broker

Caratteristiche

Valutazione

Apri il Conto

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minmo

75% dei conti retail perde denaro

  • 20 € Deposito minimo

  • Intelligenza Artificiale

  • Analisi Giornaliere

  • Licenza CyseC

75% dei conti retail perde denaro

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

  • Zero Commissioni

  • Conto Demo Gratuito

  • Licenza CyseC

  • 100 € Deposito minimo

80.5% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

  • Deposito minimo solo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CyseC

87% dei conti retail perde denaro

  • Strumenti Gratis

  • Ava Protect

  • Licenza CyseC

79% dei conti retail perde denaro

Se sei un principiante ti consigliamo di capire bene cos’è e come funziona il trading online e lo puoi fare leggendo questa guida.

Perché Bitcoin Revolution è un sito poco sicuro?

In base alle direttive ESMA e ai nuovi regolamenti in materia di pubblicità sul web da parte dei siti di trading online, un broker che sia sicuro e affidabile dovrà rispettare una serie di parametri che lo identificano come tale.

Questi aspetti sono legati a diversi ambiti che comprendono le autorizzazioni, la sicurezza dei soldi e dei dati finanziari, la trasparenza dei costi e l’informazione dei servizi offerti. Un broker per essere autorizzato a operare sul mercato non dovrà avere solo uno di questi elementi ma dovrà rispettarli tutti e ciò che è più importante non aver ricevuto nessuna segnalazione da parte di enti regolatori.

In particolare Bitcoin Revolution è considerato un sito non sicuro e come tale è stato più volte segnalato dalla Consob italiana, e introdotto tra l’elenco di quei broker che vengono identificati come pericolosi e truffaldini. Ma quali sono le prove che dimostrano questa condizione?

Presentazione del sito

Il sito di Bitcoin Revolution, in apparenza si presenta subito molto chiaro e allettante, in particolare anche grazie al fatto di utilizzare il nome di una delle monete digitali più conosciute come il Bitcoin, fattore che attira l’attenzione di chi cerca strumenti per investire in questo prodotto. Ma in realtà il sito già dalle prima fasi, può essere considerato una truffa, dato che il trading automatizzato non prevede un controllo diretto su quelli che sono le tipologie di asset su cui si effettuano le operazioni, e quindi un investimento sui Bitcoin.

Da un altro punto di vista la piattaforma sembra presentare tutte le informazioni utili al cliente, spiegando anche nella parte finale della pagina, cosa sono le criptovalute e quali sono i rischi di operare attraverso di esse.

Ma se si legge attentamente tra le righe si nota sempre che, ogni volta che si mette in guardia l’utente, come dovrebbe fare un broker affidabile, sulla pericolosità di uno specifico investimento con le criptomonete, dall’altro lato però viene esaltato il vantaggio di utilizzare un sistema automatico come quello di Bitcoin Revolution.

Le certificazioni e la sicurezza del sito

Le certificazioni e autorizzazioni sono un aspetto indispensabile per riconoscere il broker su cui si opera e soprattutto per ottenere una garanzia della protezione del proprio denaro sui conti e dei propri dati personali. In base ai regolamenti ESMA ogni società che offre servizi di gestione finanziaria, anche sulle monete digitali, deve indicare alla fine della pagina sia le relative autorizzazioni, con il numero di riferimento, sia i dati stessi della società.

Naturalmente dalla presentazione ottima che si è avuta del sito Bitcoin Revolution, scorrendo la pagina ci si aspetta di trovare tutti questi dati.

E invece alla fine dell’home page non è presente nessuna indicazione sulle autorizzazioni di organi come il CySEC, la Consob o la FCA, per citare quelli più importanti. Se si legge attentamente la spiegazione offerta dal team di Bitcoin Revolution, si specifica che la piattaforma è un programma di intermediazione, quindi si appoggia ad altri broker professionisti. Ma anche di questo caso non si ha nessuna traccia di autorizzazioni con riferimento al nome dell’intermediario e ne vengono identificati.

Infine se si evidenziano i termini legali e le condizioni offerte, ci si troverà una schermata non in italiano, come è tutto il sito, ma in inglese, e per chi ha la conoscenza di questa lingua, al suo interno non si fa riferimento a nessuna specifica società, sede legale o a Stato di apparenza. Ufficialmente il sito di Bitcoin Revolution è un portale che non è riconducibile a nessun’impresa finanziaria qualificata come tale e quindi non potrebbe operare.

La pubblicità ingannevole di Bitcoin Revolution

Un sistema sicuro, automatizzato, affidabile e che permette di ottenere dei vantaggi economici anche ogni giorno con un investimento minimo di soli 250 €, sono le prime parole che compaiono appena si apre il sito.

Come abbiamo indicato la piattaforma non è sicura e non può essere considerata affidabile, e a confermare questo aspetto si può determinare anche la tipologia di promozione che viene eseguita. In base alle nuove normative contro la pubblicità ingannevole, un broker non può assicurare la possibilità di un guadagno e inoltre indicare che vi sia un rendimento certo.

Qualcuno potrebbe obiettare che tra le faq posizionate nella parte inferiore della pagina si indica che operare sui Bitcoin può essere rischioso, ma subito dopo si specifica che il sistema Bitcoin Revolution rende possibile ottenere subito un profitto, spingendo il cliente a considerare il trading automatizzato la soluzione per i suoi investimenti.

Anche la grafica della pagina è fuorviante, con la presenza di immagini che riportano ai Bitcoin e fanno vedere una piattaforma con il logo di Bitcoin Revolution, e con una serie di grafici e di parametri che però si discostano dalla verità.

Infine vengono indicate enormi funzionalità della piattaforma di Bitcoin Revolution, con indicatori di trading, possibilità di operare live senza commissioni o costi nascosti, ma ogni spiegazione è molto generica, mentre diventa completa e approfondita quando si parla del trading automatico.

Bitcoin Revolut e i personaggi famosi: Briatore e Jovanotti

L’intento di attirare sempre più clienti a iscriversi alla piattaforma ed effettuare un versamento attraverso informazioni non veritiere e fuorvianti si evidenzia anche attraverso l’impiego di nomi di personaggi famosi che avrebbero scoperto per caso Bitcoin Revolution e che grazie al sistema di trading automatizzato hanno incrementato il loro capitale. In particolare sul sito all’inizio comparvero i nomi di Briatore e Jovanotti.

Se ci si sofferma un attimo a ragionare, si può subito comprendere come l’utilizzare queste figure dello spettacolo sia una truffa, dato che è impossibile che personaggi di questo calibro, ancora presenti nella vita economica e dello spettacolo italiana e internazionale, autorizzassero l’impiego dei loro nomi. Ed infatti non è vero che hanno investito in questa truffa e a testimoniarlo vi sono le denunce effettuate e l’improvvisa scomparsa delle loro testimonianze dalla home page.

Registrarsi in Bitcoin Revolution: come rivelare la truffa

La truffa di Bitcoin Revolution diventa sempre più evidente nelle fasi principali che devono portare alla registrazione del conto. In apparenza la procedura sembra simile ai broker seri, dato che una volta cliccato sul bottone “registrati” si viene condotti direttamente a un format in cui è necessario immettere nome e cognome, indirizzo email e password.

Niente di diverso rispetto a quello che avviene normalmente negli altri siti professionali e affidabili, ma questo è l’unico elemento comune. Infatti l’iscrizione dovrebbe essere seguita da una successiva fase di registrazione che completi le informazioni e che verifichi l’identità del soggetto.

Invece si avrà solo la richiesta di introdurre i dati anagrafici, senza altra documentazione e di confermare il processo di iscrizione attraverso il codice inviato sul telefono.

È importante ricordare che la verifica dell’identità attraverso webcam, selfie oppure con un bonifico è un qualcosa prevista dalle normative internazionali sull’antiterrorismo e antiriciclaggio e non una realtà opzionale. Inoltre le verifiche di un broker affidabile sono una sicurezza aggiuntiva per coloro che versano soldi sul conto, dato che avranno la certezza che tutti gli utenti siano persone fisiche.

Questo aspetto manca del tutto in Bitcoin Revolution, e si passerà subito alla fase successiva del versamento sulle credenziali del conto ottenute attraverso l’email di attivazione.

La piattaforma di Bitcoin Revolution: il conto demo e quello live

Un aspetto che porta molte persone a commettere l’errore di considerare Bitcoin Revolution un broker affidabile è quello di valutare come prova di professionalità la presenza della piattaforma demo.

Infatti tutti i migliori broker online presentano un’interfaccia di simulazione attraverso cui operare con un portafoglio virtuale e verificare le funzionalità di quella reale, in modo da apprendere quali siano gli strumenti a disposizione, come grafici, indicatori, schermata di immissione degli ordini, tipologie di pagamento e di prelievo.

La piattaforma demo di Bitcoin Revolution è strutturata in maniera completa ed è anche molto funzionale, dati che contiene tutti gli elementi che possono far pensare di utilizzare un prodotto affidabile e serio.

La gestione automatizzata del portafoglio

L’aspetto innovativo di Bitcoin Revolution è l’automazione degli investimenti e sin da subito si rimane stupiti dalla semplicità con cui è possibile ottenere un guadagno diretto.

Infatti si parla di trading bot, come se fosse una vera e propria realtà rivoluzionaria, e attivabile con pochissimi passaggi: basterà solo disporre di alcuni parametri di base per offrire al software di automazione di scegliere l’investimento più adatto e ottenere così i relativi profitti. Ma se si osserva attentamente, non vi sono indicazioni precise su quali siano gli investimenti che vengono effettuati, e come dovrà essere ripartito il portafoglio.

Inoltre il bot è un semplice software di gestione automatizzata e non è un’interfaccia di IA, ovvero un’intelligenza artificiale che sostiene e contribuisce ad aiutare il trader nella valutazione dell’investimento, come presente in altri broker seri. Anche se ci si vuole affidare a questo fantomatico sistema, che viene gestito da due trader esperiti, non vi sono indicazioni su quale siano le loro credenziali e l’esperienza, realtà un po’ troppo generiche per dare sicurezza a un cliente.

L’assistenza di Bitcoin Revolution

Infine tutte le piattaforme online, dato la mancanza di uno sportello reale, offrono servizi di assistenza molto evoluti che permettono di contattare subito il servizio clienti attraverso una ChatBot, o la possibilità di utilizzare numero di telefono o indirizzo email.

In Bitcoin Revolution si trova una pagina faq che però è molto generica, su quelli che sono le modalità di iscrizione e i servizi offerti, ma non è presenta una pagina specifica di contatti, determinando quindi l’impossibilità di un utente di poter chiedere delle infiorazioni aggiuntive oppure risolvere una difficoltà tecnica, se non utilizzando l’email di conferma del sito. Anche questo è un fattore da prendere in considerazione, considerando che un sito affidabile invece pone molta attenzione alla soddisfazione dei suoi utenti, soprattutto se gli investimenti sono elevati.

Cosa succede quando si inizia a fare trading online con Bitcoin Revolution

I segnali per identificare Bitcoin Revolution come truffa sono diversi, anche se non facilmente visibili a chi ha poca esperienza nel settore del trading online e per questo non sempre si riesce a evitare il danno economico collegato alla truffa.

Infatti se ci si ferma alla semplice registrazione e non si effettua il versamento finali, nel giro di qualche giorno si riceveranno una serie di email, e successivamente delle telefonate con la voce di un operatore che non parla in modo adeguato l’italiano e che invita a completare con successo la registrazione per ottenere gli straordinari vantaggi di Bitcoin Revolution. Data l’insistenza sono diverse le persone che alla fine accettano di effettuare un versamento e a questo punto sorgono i primi problemi.

In cosa consiste la truffa di Bitcoin Revolution

La prima situazione anomala che si verifica e la tempistica di accredito dei soldi, che quasi sempre è molto più lunga rispetto a un normale bonifico SEPA, ma questo potrebbe essere collegato a tipologie specifiche di accordi con i broker che dovranno investire i soldi. All’inizio si otterranno anche dei vantaggi economici, con un incremento del proprio portafoglio, in particolare se ci si affida al sistema automatizzato di trading. Questo spinge la gran parte degli utenti a effettuare successivi versamenti sperando di aumentare ancora di più i propri guadagni.

Già questa è la prima truffa, dato che gli incrementi di liquidità del portafoglio non sono reali ma solo su carta. La prova? Se si cerca di recuperare subito i propri soldi, si andrà incontro a una serie di problemi, di accredito sul proprio conto e i soldi in più, ovvero quelli che si sono ottenuti con l’investimento automatico, non saranno mai trasferiti.

A questo si aggiunge una seconda anomalia, ancora più grave e che è la truffa vera e propria. Infatti nel giro di qualche settimana, aprendo il proprio conto Bitcoin Revolution si noterà che i soldi versati o quelli che si erano guadagnati sono scomporsi. A questo punto iniziano a sorgere i primi dubbi e così si cerca di contattare il servizio clienti con i pochi strumenti messi a disposizione.

Non si riceverà nessuna email di risposta, ma dopo qualche giorno si otterrà una chiamata da un operatore, il quale specificherà che vi sono stati problemi sulla piattaforma e che i soldi sono bloccati, ma basterà effettuare un successivo investimento e il denaro sarà di nuovo disponibile. Se si chiede la restituzione dei soldi, non la si otterrà, con il risultato di non ricevere più risposta, ma solo una successiva chiamata con la quale si ribadisce sempre la medesima tesi.

Per chi ha investito diversi soldi su Bitcoin Revolution, sembra essere l’unica soluzione, con il risultato che effettuando il successivo versamento si andrà a peggiorare la perdita economica, dato che non si otterrà una restituzione del denaro.

Quali sono le opinioni e le recensioni dei clienti su Bitcoin Revolution

Bitcoin Revolution è considerato dai principali siti, che effettuano recensioni sui broker di trading online, un portale truffa.

Certo se si effettua un’indagine su internet ricercando il nome del sito e le opinioni, ci si imbatterà in un certo numero di recensioni positive, ma come nel caso di quelle dei personaggi di spettacolo sono costruite appositamente per spingere le persone a registrarsi e a cadere nella rete della truffa del sito. Inoltre queste recensioni sono davvero limitate e non sono collegate a siti riconosciuti per la loro obiettività.

Ciò che risulta evidente dal web è che le opinioni di tutti coloro che hanno investito in Bitcoin Revolution sono negative, dato che ogni trader che ha ricevuto una perdita economica di un certo rilievo. Infine sono tantissime le denunce e la dichiarazione di truffa effettuate nei suoi confronti agli organi istituzionali e le class action per richiedere il risarcimento del denaro sparito dei conti.

Come evitare di incorrere in una tuffa online come Bitcoin Revolution

Investire nel trading online può essere una valida opportunità sia per incrementare un proprio portafoglio, sia se si vuole svolgere questa attività a tempo pieno.

Per non incorrere in truffe sarà quindi importantissimo scegliere il broker più adatto e soprattutto verificare che questo abbia le credenziali giuste.

È fondamentale considerare che come tutte le attività, anche il trading online richiede impegno e fatica e soprattutto una conoscenza approfondita del mercato. Inoltre si potrà incorrere in rischi di perdere il capitale versato, ma al contempo se si eseguono i giusti passi, ottenere anche un valido guadagno. Ma come fare a non cadere in una truffa di un broker come Bitcoin Revolution?

Le piattaforme di trading sicure per operare con i Bitcoin

Evitare di perdere soldi, in situazioni poco chiare e soprattutto subendo danni economici è possibile scegliendo un broker che sia riconosciuto e sicuro.

Per verificare questa condizione, potrà essere utile in primo luogo affidarsi agli organi istituzionali come la Consob e controllare se una piattaforma ha avuto delle segnalazioni per eventuali violazioni dei regolamenti ESMA.

Inoltre è necessario verificare le autorizzazioni ricevute con riferimento al numero di codice attribuito ad ogni permesso ottenuto dagli organi competenti. Infine può essere un fattore molto utile affidarsi alle valutazioni dirette dei clienti, leggendo le opinioni degli utenti e le recensioni su un sito di trading online: un broker affidabile cercherà di soddisfare tutte le necessità dei propri trader.

LISTA PIATTAFORME REGOLAMENTATE: 

Broker

Caratteristiche

Valutazione

Apri il Conto

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minmo

75% dei conti retail perde denaro

  • 20 € Deposito minimo

  • Intelligenza Artificiale

  • Analisi Giornaliere

  • Licenza CyseC

75% dei conti retail perde denaro

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

  • Zero Commissioni

  • Conto Demo Gratuito

  • Licenza CyseC

  • 100 € Deposito minimo

80.5% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

  • Deposito minimo solo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CyseC

87% dei conti retail perde denaro

  • Strumenti Gratis

  • Ava Protect

  • Licenza CyseC

79% dei conti retail perde denaro

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply

Deposito Minimo 20 € + Intelligenza Artificiale + Analisi GiornaliereScopri di più