• Leva 500:1 !!!

  • +10.000 assets

  • Deposito minimo 100$

  • Spread da 0.0 pip

4.9 su 5 basato su 1184 recensioni

il capitale è a rischio

eToro truffa? Come funziona? Recensioni ed Opinioni

eToro

eToro

Nel panorama delle piattaforme di trading online una realtà abbastanza diversa per servizi e filosofia è quella di eToro, il primo broker che ha lanciato il concetto di social trading. Ecco la recensione completa di questa piattaforma online e tutti i suoi segreti.

Cos’è eToro

eToro è un broker per il trading online che fa capo alla società omonima che è israeliana ma ha la sua sede principale a Cipro.

Questa piattaforma è da anni operativa online e nel corso del tempo ha saputo raccogliere molti consensi soprattutto perché è la prima in assoluto a lanciare il concetto di social trading ma anche perché rispetto a tutte le altre mette a disposizione dei suoi clienti servizi davvero innovativi. La sua storia inizia nel 2006, quindi si può considerare una pioniera del trading online, ma è negli ultimi anni che ha fatto il salto di qualità e ha conquistato fette sempre più importanti di mercato, arrivando addirittura a diventare partner di molte squadre della Premier League inglese, come il Leicester e il Tottenham.

A livello internazionale eToro è conosciuta come una delle migliori realtà attraverso le quali fare trading online, qualità confermate anche dal CySec, alla cui regolamentazione afferisce, e dalla Consob, l’ente di autorizzazione italiano che le ha concesso la possibilità di operare anche sui mercati italiani.

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minimo

75% dei conti retail perde denaro

Come funziona eToro

Pur essendo per certi versi così innovativo, questo broker non differisce di molto rispetto al funzionamento generale degli altri broker. Per poter iniziare ad utilizzarlo, dunque, è necessario dover registrare un proprio account e seguire le procedure di conferma della propria identità. Dopo questo passo preliminare è possibile iniziare a fare trading online attraverso i CFD, ossia i contratti per differenza, che non fanno entrare nella piena disponibilità dell’asset ma consentono di scommettere sull’aumento o il ribasso del suo valore.

A disposizione dei clienti molti servizi come la piattaforma demo o la scuola di formazione ma anche un servizio informazioni sempre aggiornato che consente di essere sempre aggiornati su tutte le novità dei mercati azionari, anche grazie ai cosiddetti segnali di trading, in collaborazione con Trading Central.

Quando i guadagni iniziano ad accumularsi è possibile prelevare i propri soldi così come si possono eventualmente effettuare nuovi depositi in qualsiasi momento. eToro permette di fare trading su diversi asset e di avere un account manager specializzato che aiuta a gestire i propri investimenti, con consigli sui migliori Forex da sfruttare.

eToro è una truffa?

Quando si tratta di piattaforme di trading online, molti utenti sono preoccupati per il rischio di affidare i propri soldi a piattaforme dedite alle truffe e per questo verificano le opinioni che si trovano online su quel determinato broker. Per questo motivo effettuando una ricerca su eToro si troveranno opinioni abbastanza contrastanti.

eToro è una truffa?

La risposta è sicuramente no ma è sempre bene tener presente che si tratta di un broker che consente di fare trading online, una delle forme di investimento più rischiose in assoluto. Per questo motivo molti utenti lamentano di aver perso il proprio denaro investito, ma non si può certo imputare ad una condotta scorretta da parte di questo operatore.

eToro è regolamentato dal CySec, uno degli enti con la normativa più restringente di tutto il mondo e il suo operatore è costantemente supervisionato dalla Consob e dagli altri enti di accreditamento internazionali, pronti a ritirare la licenza al primo segnale di scorrettezza.

Gli utenti, quindi, possono stare sicuri perché scegliendo eToro si affidano ad un operatore serio che può mettere a loro disposizione tantissimi anni di esperienza in questo settore, un know how indispensabile anche per strutturare dei servizi che siano davvero all’altezza delle necessità degli utenti.

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minimo

75% dei conti retail perde denaro

Il copytrading di eToro

Uno dei tratti di distintivi di eToro consiste nel copytrading. Che cos’è? Si tratta forse di una delle prerogative più caratteristiche di eToro ed è collegata al concetto di social trading. In pratica eToro mette a disposizione dei suoi utenti registrati una piattaforma speciale che è un vero e proprio social network, dove gli utenti possono sfruttare il forum per discutere di come ognuno investe il proprio budget a disposizione e su quali asset scommette. Ovviamente alla piattaforma hanno accesso sia i traders principianti che quelli più esperti che possono raccontare come analizzano i dati di mercato e come scelgono su cosa puntare.

Il copytrading, allora, consiste nella possibilità di sfruttare le mosse vincenti degli altri e di copiare in modo automatico le performance giudicate migliori dei traders che stanno aumentando le proprie performance. Il sistema di copytrading ha avuto talmente tanto successo da spingere eToro a brevettarlo per garantire questo servizio in esclusiva ai suoi clienti.

Basti pensare che il profitto medio annuo dei traders più bravi e copiati è di 29.1%, una percentuale che secondo gli esperti, però, è destinata ad aumentare nel corso del tempo, dato questo che fa apprezzare sempre di più il sistema di copytrading soprattutto ai novizi del trading online.

La sicurezza di eToro

Sulla piattaforma di eToro ovviamente circola denaro reale e per questo motivo una delle preoccupazioni maggiori sia dello staff della piattaforma che di quello degli utenti è relativa alla sicurezza dei dati. In questo ambito la società investe davvero tanto. Innanzitutto esiste un rigido protocollo di registrazione e di autenticazione dei propri dati, così da garantire il rispetto della normativa sulla privacy e sulla protezione dei dati personali. Inoltre in base al tipo di operazione che si deve effettuare viene richiesto l’inserimento di una o più credenziali, così da scongiurare la possibilità di un furto di identità.

Anche il sistema di pagamenti e di prelievi sul proprio conto e dallo stesso sono protetti attraverso il sistema di sicurezza SSL, uno dei più restringenti che attualmente si possa trovare nel settore.

Per qualsiasi problematica o se si ha il sospetto che possa esserci stata un’intromissione non autorizzata, è possibile contattare il servizio di assistenza clienti che prende seriamente in considerazione ogni tipo di segnalazione e attua le opportune verifiche. Infine uno staff dedicato proprio alla sicurezza è costantemente in attento monitoraggio per individuare subito movimenti sospetti e possibili tentativi di frode o di furto, per scongiurarli prima che vengano effettivamente portati a termine.

La sicurezza è una delle priorità di eToro e gli utenti ne sono ben consapevoli.

Regolamentazione e licenze di eToro

Non si può operare come piattaforma di trading online se non si è in possesso delle autorizzazioni e delle concessioni necessarie. In questo settore eToro vanta delle referenze davvero notevoli.

Come già si è detto, innanzitutto la piattaforma è regolamentata dal CySec, l’ente di Cipro che è una delle massime autorità del settore: il suo licenza è HE 20058. Inoltre è autorizzata dalla Consob ad operare sul mercato italiano e ha molte altre autorizzazioni su tutto il territorio europeo tramite l’accreditamento FCA.

La scelta di eToro in alcuni Paesi è quella di operare nella modalità parent company, ossia quella di aprire un’azienda gemella in alcune nazioni particolari. È questo il caso sia di eToro Europe, che opera appunto su tutto il territorio del Vecchio Continente, che di eToro UK che invece è l’azienda che è stata pensata in modo specifico per essere attiva in Gran Bretagna.

Questa differenziazione, però, nulla toglie alla garanzia di serietà e al panel di servizi che sono indifferentemente forniti da tutte le piattaforme che fanno parte del Gruppo. Va sottolineato, infine, che gli enti di accreditamento effettuano verifiche periodiche per confermare i requisiti richiesti alle piattaforme per i singoli accreditamenti e questa è l’ennesima conferma della professionalità di eToro.

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minimo

75% dei conti retail perde denaro

La versione demo di eToro

Come molte altre piattaforme di trading online anche eToro mette a disposizione dei suoi utenti meno esperti la possibilità di registrare un conto demo con il quale poter iniziare ad allenarsi per imparare al meglio a fare trading. Il conto demo è totalmente gratuito e può essere utilizzato per tutto il tempo che si desidera, senza limiti.

L’obiettivo, infatti, è quello di consentire al trader alle prime armi di poter prendere confidenza con la piattaforma e con le regole fondamentali del trading online per poi lanciarsi nel mercato reale non appena si sentirà padrone di tutte le leve necessarie per operare sugli asset. Il conto demo ha tutte le funzionalità di quello live ma la differenza consiste appunto nel fatto che non è necessario effettuare un versamento di denaro ma si può operare con i soldi virtuali.

Un servizio molto innovativo che però è effettivamente molto simile a quello offerto dalle altre piattaforme se non fosse che in eToro il conto demo fa parte di un percorso di formazione più complesso che offre ai propri clienti la possibilità di ampliare le proprie conoscenze, così da evitare di iniziare a investire alla cieca e rischiare i propri soldi.

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minimo

75% dei conti retail perde denaro

La scuola di formazione di eToro

La scuola di formazione di eToro è uno dei fiori all’occhiello della piattaforma di trading online. Si tratta, infatti, un percorso formativo molto completo che parte dalle basi del trading online e ha l’obiettivo di rendere tutti i partecipanti davvero formati su questo argomento.

Le lezioni sono spiegate in modo semplice, con tanti esempi e collegate alla possibilità di esercitarsi parallelamente con il proprio conto demo. Sbaglia, però, chi pensa che la scuola di formazione sia riservata esclusivamente a quegli utenti che partono da zero e hanno necessità di un’infarinatura di base.

Mano a mano che il livello di conoscenza sale, diventano più complesse anche le informazioni fornite e possono interessare un pubblico più vasto che in questo materiale potrà trovare risposta ai principali dubbi sul trading online.

Oltre al percorso formativo, inoltre, la scuola di eToro è sempre in prima linea per aggiornare il materiale di studio con nuovi argomenti che si ispirano a temi concreti ed attuali, che sono oggetto sia di approfondimenti che di webinair specifici con i maggiori esperti del settore, così da apprendere grazie ai migliori sul campo tutto quello che consente di guadagnare con il trading online. Gli utenti che hanno già aderito al percorso formativo lo considerano uno dei migliori attualmente offerti dal mercato.

Come iscriversi su eToro

L’iscrizione sulla piattaforma eToro è davvero semplice e richiede pochi minuti, sia per quanto riguarda l’attivazione del conto demo che per aprire un conto live.

Per il primo le procedure sono addirittura più semplificate. Occorre accedere alla relativa area presente sul sito cliccando qui e inserire i dati richiesti che in questo caso si limitano a nome e cognome, data e luogo di nascita, indirizzo mail valido e un recapito telefonico.

Attenzione alla correttezza dei dati inseriti perché dare false generalità costituisce un reato. Prima di proseguire il form chiede di fare una scelta fra conto demo e conto reale: scegliendo il primo la registrazione è conclusa e si può iniziare ad operare.

Nel secondo caso, invece, l’operazione dura un po’ di più perché vengono richieste informazioni più dettagliate, è indispensabile fare un primo versamento, occorre infine procedere con l’iter di validazione della propria identità, un passaggio fondamentale senza il quale non sarà possibile successivamente investire e soprattutto prelevare dal proprio conto di trading online. Il tutto non porterà via, però, più di 10 o 12 minuti al massimo perché l’obiettivo di eToro è quello di semplificare il più possibile la vita dei suoi clienti. È possibile procedere alla registrazione anche sfruttando i dati legati ad un account Facebook oppure Google.

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minimo

75% dei conti retail perde denaro

Come aprire un conto con eToro

Aprire un conto su eToro è davvero semplice e, come tutti gli altri suoi concorrenti, anche questa piattaforma offre diverse possibilità di scelta ai suoi utenti. Il conto live, ossia quello reale, è uguale per tutti e non prevede alcun tetto minimo di versamento. Secondo la nuova normativa emanata dal MiFid, però, non è possibile fare un versamento inferiore ai 200 dollari che equivale a circa 170 euro.

Ogni utente è libero di scegliere il metodo migliore con il quale effettuare il versamento. Indipendentemente dal versamento effettuato, tutti i clienti hanno accesso ai tantissimi servizi che la piattaforma mette a loro disposizione. Esistono delle differenze importanti fra il conto live riservato agli utenti privati e il conto professional che invece è quello dedicato a quei clienti che fanno trading online come mestiere principale e investono somme di denaro messe a disposizione dai propri clienti.

Un’opportunità speciale offerta da eToro e al momento non disponibile in nessuna altra piattaforma è il conto per islamici che ha tutte le caratteristiche richieste dalla religione musulmana nell’ambito della gestione del denaro: un segno in più della grande attenzione che la società che gestisce la piattaforma eToro ha nei confronti di clienti dalle esigenze diverse.

– Conto live

L’apertura di un conto live non comporta alcun costo ma la società potrebbe applicare delle spese di gestione ai conti inattivi che restano fermi per un lungo periodo. Non hanno costi neanche i depositi mentre è prevista una commissione di prelievo che varia in base alla cifra complessiva. Un conto live ha la possibilità di accedere a tutti i servizi che sono stati messi a disposizione dalla piattaforma e può operare su qualunque tipo di asset. Indifferentemente dal tipo di deposito effettuato, poi, potrà sfruttare anche il social trading e seguire i traders più famosi per carpirne i segreti di investimento. La scelta di non diversificare i conti a disposizione degli utenti nasce da una precisa filosofia di eToro che è quella che ogni cliente ha la medesima importanza e per questo deve essere coccolato e aiutato con un panel di proposte che comprendono davvero tantissimi servizi diversi ma tutti della medesima importanza. Per i conti live è attivo un servizio di assistenza clienti giudicato fra i migliori di tutto il settore del trading online.

– Conto per islamici

Un prodotto davvero particolare e unico nel suo genere è quello che eToro ha pensato per i clienti di religione islamica, ossia il conto per musulmani. Questo tipo di conto ha la caratteristica di rispettare tutti i dettami contenuti nella Shariʿah, la legge islamica. Può sembrare una banalità oppure un servizio superfluo ma sono tanti gli investitori di fede musulmana che non possono accedere a determinate forme di investimento perché le modalità che queste offrono non sono in linea con i precetti religiosi. Poiché il numero di investitori arabi aumenta sempre di più, ecco che eToro ha pensato di offrire questo servizio aggiuntivo. Fra gli aspetti più interessanti di questo conto è quello che non si pagano e non si guadagnano commissioni che si traduce nella mancanza di interessi sui rollover. La procedura per aprire questo tipo di conto è la medesima degli altri casi, il versamento minimo in questo caso è pero di mille dollari ed è necessario contattare il servizio di assistenza tecnica per classificare il proprio conto come islamico e ottenere tutte le condizioni previste per questa specifica situazione. Per il resto il conto può disporre delle stesse funzionalità di tutti gli altri.

– Conto professional

Il conto professional è, come dice il nome stesso, una tipologia di account che è riservato a quei clienti che non investono solo per conto proprio ma anche a nome di altri clienti propri che desiderano approfittare delle opportunità offerte dal trading online ma si affidano all’esperienza di broker specializzati. A questi broker eToro riserva delle condizioni speciali a fronte di un deposito iniziale che ovviamente è molto importante. Non è necessario soffermarsi oltre, però, su questo tipo di account visto che non è di interesse dei piccoli investitori che stanno valutando l’opportunità di utilizzare la piattaforma per iniziare a fare trading online.

– La verifica del conto e l’individuazione del profilo

Un momento molto importante della fase di registrazione è quello della verifica della propria identità, un passaggio utile e obbligatorio, soprattutto per la questione della normativa anti-riciclaggio. Per procedere con questa operazione è indispensabile fare una scansione dei documenti di identità, del codice fiscale e di un certificato di residenza. I relativi file digitali andranno poi caricati in piattaforma, nella propria area personale, alla voce relativa alla verifica dell’identità.

Dopo aver inserito il proprio numero di telefono, sullo stesso arriverà un codice alfa-numerico che dovrà essere registrato all’interno dell’apposita area per completare la procedura di conferma. Si ricorda che questa operazione è indispensabile al fine di poter operare con la piattaforma in tutte le sue funzionalità e soprattutto per procedere con depositi di denaro e soprattutto prelievi.

Non è possibile aprire un account a nome di una terza persona e non si può attivare un conto di qualunque tipo se non si ha compiuto almeno 18 anni, in base alla normativa attualmente vigente in Italia. L’intera operazione di verifica dell’account, comunque, non richiede più di qualche minuto ed è consigliabile farla sempre all’inizio, non appena si registra il proprio profilo, per evitare di avere problemi successivamente. Molto interessante anche l’opportunità di eseguire un piccolo test per verificare che tipo di trader siamo. Il test non è vincolante ma può dare preziose indicazioni sulle possibilità che ogni cliente ha di investire e soprattutto di rischiare.

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minimo

75% dei conti retail perde denaro

Come accedere ad eToro

Una volta che tutte le operazioni sono state svolte in modo corretto, allora è possibile accedere alla piattaforma eToro per svolgere tutte le attività che la stessa consente. Al momento della registrazione ogni utente riceve delle credenziali di accesso che serviranno per qualunque accesso e per svolgere ogni tipo di operazione.

Le stesse credenziali di accesso alla piattaforma possono essere utilizzate anche per entrare nell’app per smartphone dopo averla scaricata sul proprio cellulare. Le credenziali ovviamente sono strettamente personali, non devono in nessun caso essere cedute a terzi perché si commetterebbe un reato e soprattutto perché si rischierebbe di autorizzare un uso fraudolento del proprio account.

L’app di eToro

Come tutte le altre piattaforme di trading online più evolute, anche eToro mette a disposizione dei propri clienti una speciale applicazione per smartphone con la quale controllare i propri investimenti e i mercati finanziari.

Le opinioni su questo servizio messo in piedi da eToro sono davvero molto positive perché tutti gli utenti la giudicano semplice da utilizzare, performante e soprattutto usabile. Dall’app i eToro possono essere svolte tutte le principali funzioni che si possono eseguire anche dalla piattaforma madre.

Lo staff di eToro è perfettamente consapevole del fatto che oggi la maggior parte degli accessi online viene eseguita proprio attraverso questo device quindi la sua attenzione si è concentrata sulla possibilità di avere un prodotto semplice da utilizzare ma allo stesso tempo completo e soprattutto tarato per uno schermo più piccolo, che offre una visualizzazione limitata.

A parte questa piccola differenza, non c’è operazione che la piattaforma madre consenta che non possa essere eseguita sull’app nello stesso modo e in tempi molto veloci. L’applicazione è disponibile sia per i sistemi operativi basati su Android che per quelli iOs ed è completamente gratuita per tutti gli utenti che hanno un qualunque tipo di conto eToro. Tutti i clienti della piattaforma la considerano un servizio particolarmente gradito e non sono pochi quelli che la utilizzano come canale preferenziale anche laddove non ve ne sia la necessità.

Come fare il deposito su eToro

Per attivare concretamente il proprio conto live occorre effettuare un primo deposito che si ricorda non può essere inferiore ai 170 euro in base alla normativa attualmente vigente. Per effettuare il deposito occorre collegarsi al proprio account e accedere all’area Deposita Fondi.

Qui si aprirà una casella nella quale inserire l’importo che si desidera depositare e, successivamente, occorre scegliere il metodo di pagamento fra quelli accettati sulla piattaforma. È sufficiente, infine, cliccare sulla conferma per poter perfezionare l’operazione.

Esiste un minimo di importo per i depositi successivi ed è pari a 50 dollari. Ogni deposito non può essere maggiore di 10mila dollari: superata questa cifra occorre effettuare un secondo deposito. Se invece il deposito viene effettuato attraverso bonifico bancario, esiste un’altra limitazione che è quella di un minimo di 500 dollari.

Non ci sono commissioni da pagare su ogni deposito quindi, nei limiti delle regole fin qui descritte, se ne possono fare quanti se ne desidera. In base ai tempi tecnici di accreditamento della cifra depositata e del metodo di pagamento, dopo un tot numero di giorni sarà possibile visualizzare il saldo sul proprio conto e iniziare ad utilizzare la cifra depositata.

Metodi di pagamento accettati da eToro
La piattaforma eToro mette a disposizione dei suoi utenti moltissimi metodi differenti di pagamento. È importante sceglierne uno preferenziale perché consentirà sia di effettuare i successivi depositi che gli eventuali prelievi dei guadagni realizzati.

Il primo e più semplice metodo di pagamento è ovviamente rappresentato dalla carta di credito: in Europa eToro accetta soprattutto Visa e Mastercard ma anche le carte prepagate come Visa Electron.

È poi possibile ricaricare il proprio conto attraverso un bonifico bancario proveniente da uno dei tanti istituti di credito operanti in Italia, purché il titolare del conto bancario sia il medesimo rispetto a quello di trading. Una terza via è rappresentata dai sistemi di pagamento elettronici, i cosiddetti eWallet, come Paypal oppure Skrill. Infine si possono utilizzare altri metodi come Rapid Transfer. Per ognuno di questi metodi esistono limitazioni legate all’importo di pagamento, al tempo di accredito, etc. Il consiglio è quello di verificare con attenzione le modalità di ogni singola forma di pagamento prima di scegliere quella più adatta alle proprie esigenze. Per tutte, infine, sono attivi i più restringenti sistemi di sicurezza per la protezione dei dati sensibili.

Come prelevare su eToro

Se le operazioni di trading vanno a buon fine, arriverà il momento in cui sarà interessante prelevare i propri guadagni. Come si effettua l’operazione di prelievo con eToro? La procedura è semplice esattamente come lo è quella di versamento: basta accedere alla propria area riservata, andare alla voce Prelievo, inserire l’importo, scegliere il canale di destinazione e cliccare sulla conferma. Non esistono limiti al tetto massimo di prelievo se non quello ovvio della disponibilità dei fondi.

C’è, però, un limite minimo che è quello di 30 dollari. I canali di destinazione del prelievo sono i medesimi utilizzati per il deposito dei fondi. Per ogni prelievo viene applicata da eToro una commissione pari a 5 dollari per ogni operazione effettuata, indipendentemente dall’importo totale. Ogni richiesta di prelievo richiede un giorno lavorativo di elaborazione della domanda e da tre a sette giorni per avere effettivamente la disponibilità della cifra sul proprio conto. In generale, comunque, il sistema di prelievo di eToro si presenta come uno di quelli più semplici e dalle commissioni più basse e per questo molto apprezzato dagli utenti.

Le commissioni applicate da eToro

La voce delle commissioni è una di quelle più delicato da affrontare perché limita di fatto i guadagni del trader. In tal senso eToro si configura come una delle piattaforme che applica quelle più basse. Lo spread che la piattaforma propone alla sua clientela varia in base al tipo di operazione che si esegue e a numerosi altri fattori.

Lo spread più basso che si può trovare su eToro è di 3 pips e si applica su una coppia Forex molto scambiata che è quella dollaro/euro. I media lo spread è pari a 4 pips mentre per alcune coppie meno scambiate lo spread può arrivare anche a 30 pips. Sulle materie prime, invece, lo spread è pari a 7 pips che è una commissione non eccezionale ma comunque abbastanza interessante. Sulle criptovalute, invece, eToro non è particolarmente competitivo, soprattutto se si prendono in considerazione i Bitcoin.

In questo caso, infatti, lo spread è di circa 150 euro e non è più ottimale come invece era fino al 2017 quando la piattaforma contendeva a Plus500 il titolo di spread più conveniente con le criptovalute.

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minimo

75% dei conti retail perde denaro

Su quali assets è possibile investire con eToro?

eToro mette a disposizione dei suoi utenti molti asset differenti e questo è uno dei tratti più distintivi della piattaforma. I clienti che decidono di aprire un proprio account possono contare sulla scelta di azioni, indici, materie prime, valute e criptovalute.

I clienti apprezzano tanto questa varietà che, secondo gli esperti, è una delle condizioni principali per riuscire a fare trading con molte possibilità di successo. Gli esperti hanno classificato eToro al secondo posto in una speciale classifica dei primi trenta operatori di trading online in quanto ad offerta di asset disponibili.

Al primo posto si classifica Plus500 che rimane ancora imbattibile in quanto a possibilità di asset.

Quello su cui la piattaforma è molto specializzata è sicuramente il Forex con le valute, ambito nel quale presenta anche gli spread più interessanti. Tuttavia va sottolineato che lo staff di eToro è costantemente alla ricerca di nuovi asset da proporre alla propria clientela quindi la battaglia per la conquista del primo posto è ancora tutta da decidere. Un po’ meno ampia, invece, l’offerta sulle criptovalute ma anche in questo senso sicuramente ci saranno delle grandi novità nei prossimi mesi.

– Azioni

L’offerta di eToro mette a disposizione oltre mille asset sul quale investire, un’offerta molto importante che è pari a poche altre presenti sul mercato. Ma questa non è l’unica particolarità della piattaforma. La classica forma di trading online offerta è quella, come le altre piattaforme online, dei CFD, per cui non si entra in pieno possesso del titolo ma si scommette solo sull’andamento che esso avrà. Dal 2018, però, c’è un’ulteriore possibilità che eToro offre alla sua clientela ed è quello di acquistare direttamente le azioni. Per quanto riguarda i CFD, invece, la piattaforma si basa soprattutto sui titoli che sono presenti e quotati sulla Borsa americana, circa 560 titoli che sono suddivisi in categorie. Gli altri titoli disponibili, invece, sono tutti europei ed è una delle offerte più ampie del mercato. I trader che hanno appena iniziato la loro attività possono allenarsi con questo tipo di asset nella versione demo della piattaforma, così da ottenere quella dimestichezza tale da essere sicuri prima del passaggio al conto live per investire realmente denaro. Una grande opportunità di cui molti trader approfittano ogni giorno. Fra le aziende più importante seguite c’è Google, Amazon, Apple e molti altri big americani.

– Materie prime

Le materie prime offrono molte opportunità sulla piattaforma eToro. Secondo gli esperti del settore, quello delle materie prime è un mercato di investimento molto difficile e quindi non stupisce se in piattaforma il comune di affari generato da questo asset non ha livelli eccezionali. Per poter operare nel modo migliore in questo ambito occorre soprattutto avere esperienza e conoscere molto bene la dinamica delle materie prime, caratteristiche che non appartengono al target di utenti privilegiato di eToro, ossia i trader alle prime armi. Per chi volesse comunque cimentarsi con questa possibilità, non c’è che l’imbarazzo della scelta fra petrolio, oro, zucchero, rame, argento, gas naturale e platino. Questi ultimi due sono quelli che presentano i margini di guadagno più elevati. Chi conosce anche solo un po’ il mondo delle materie prime si renderà conto che non sono tutte presenti nella scelta di eToro ma si tratta di una precisa volontà della piattaforma che propone solo quelle più stabili, che offrono le migliori opportunità di guadagno.

– Valute

Le valute, invece, insieme agli indici sono fra gli asset più semplici e per questo i preferiti dei trader meno esperti. In questo ambito eToro garantisce un’ampia gamma di opportunità e ne fa oggetto di un ampio approfondimento sia per quanto riguarda la scuola di formazione che la piattaforma demo. eToro permette di fare trading con tutte le principali monete internazionali come il dollaro americano, lo Yen, il rublo, la sterlina, la corona svedese, naturalmente l’euro, il franco svizzero, il dollaro australiano e così via. Non mancano alcune monete più particolari come il lek albanese, lo yuan cinese, il rand sudafricano, lo zloty polacco, il peso messicano e così via. Gli spread sul trading con le valute, un mercato molto liquido, sono davvero interessanti e questo spinge molti trader a investire in questo campo. Sulle valute estere è possibile effettuare il copytrading perché si tratta forse di uno degli asset con il quale questa tecnica dà i suoi risultati migliori, riuscendo sempre a soddisfare gli investitori. Il Forex di valute è stato il primo sul quale eToro ha offerto la possibilità di fare trading in Italia e molte delle novità che riguardano il settore vedono proprio la piattaforma eToro coinvolta in prima linea.

– Criptovalute

Il mondo delle criptovalute è da poco sbarcato nelle piattaforme di trading online: alcune di esse si sono dimostrate più all’avanguardia mentre altre sono rimaste un po’ più indietro. In tal senso eToro si classifica come una realtà che si trova a metà di questa ideale classifica. Offre una scelta abbastanza ampia di criptovalute a parte il classico Bitcoin ma non ci sono spread interessanti e la scelta non è così ampia oltre l’ordinario. Fra le criptovalute disponibili su eToro per i CFD ci sono i Bitcoin, il Ripple, l’Ethereum, il Dash, il Litecoin, il Neo, la Stellar, l’Eos e l’Ethereum Classic. Attraverso la piattaforma, però, si possono anche semplicemente acquistare le criptovalute e in tal senso eToro offre il vantaggio di poter fare tutto da un unico Wallet, senza dover fare troppi passaggi. Forse, però, questo è l’unico punto forte della piattaforma rispetto alle criptovalute, quindi se l’intenzione dell’utente è quello di attivare un account per fare trading solo su questo asset, allora forse è meglio rivolgere la propria attenzione verso altre piattaforme più in linea con questa esigenza.

– Indici

Come si sa, gli indici sono uno degli asset più semplici, soprattutto per chi è alle prime armi. In questo ambito le aziende vengono raggruppate per nazionalità e diventa indispensabile per il trader studiare non solo l’andamento economico del Paese sul cui indice si intende investire ma anche le notizie politiche, quelle sociali e ogni altro aspetto possa influire sull’andamento delle Borse. Per fortuna, però, eToro mette a disposizione in tal senso un servizio informazione completo, in grado di fornire informazioni dettagliate, precise e puntuali su tutti gli aspetti fondamentali. Inoltre gli indici, in particolare quello americano, sono oggetto di una parte del corso di formazione preparato da eToro per tutti i suoi clienti, quindi anche il trader meno esperto troverà la sua sicurezza nell’investire in trading sugli indici internazionali. Uno degli indici ritenuto più interessante è proprio quello americano perché tratta aziende di importanza strategica come Google, Apple, Amazon, Mc Donald’s e Facebook.

– ETF

L’ultimo asset trattato da eToro è quello degli ETF. Si tratta di una voce molto simile a quella degli indici, solo che mentre i primi vengono radunati in base alla provenienza geografica, gli ETF – ossia gli Exchange-Traded Funds – sono suddivisi in base al settore merceologico. Su eToro si può fare trading con la tecnologia, il settore sanitario, i mercati emergenti, le aziende del settore estrattivo, la grande distribuzione organizzata e così via: sono in tutto 58 gli asset di questo settore sui quali si può puntare. Di solito il ricorso agli ETF, che è abbastanza semplice come quello degli indici, viene utilizzato per diversificare il proprio portafoglio di trading ed è una delle caratteristiche distintive della piattaforma eToro nonché uno dei motivi per cui tante aziende la scelgono. Molti trader sono ancora all’oscuro del mondo degli EFT perché sono poche le piattaforme che lo propongono e ancor meno quelle che lo spiegano nel dettaglio. Invece la scuola di formazione di eToro punta molto su questo prodotto in quanto consente di guadagnare con un minimo rischio ed è l’asset ideale con il quale iniziare a fare trading. Sotto questo punto di vista, quindi, eToro si rivela all’avanguardia e dalla parte dei suoi clienti.

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minimo

75% dei conti retail perde denaro

Segnali di trading di eToro

Che cosa sono i segnali di trading? Sono una sorta di soffiata degli esperti che proviene dagli analisti del settore e che danno precise indicazioni su come muoversi nel mondo del trading online.

Attualmente esistono diversi enti che si occupano di questo tipo di analisi ma uno dei più seri e professionali è sicuramente Trading Central, anche conosciuto come TC, una delle massime autorità nel campo.

Ebbene, eToro ha stretto da tempo una partnership con questo ente per fornire ai suoi clienti i segnali di trading più accurati che possano essere utilizzati per prevedere l’andamento dei mercati, soprattutto in periodi di grandi incertezze finanziarie.

In ogni caso non esiste sistema migliore per captare i veri e utili segnali di trading rispetto all’area social trading di eToro dove non solo è possibile confrontarsi con gli altri trader ma anche copiare le mosse di quelli più esperti che, grazie al loro know how, hanno imparato ad affinare una certa sensibilità nei confronti dei segnali di trading anche minimi. Anche in questo campo, comunque, eToro dimostra di essere molto affidabile e all’avanguardia rispetto alla concorrenza.

Partnership e promozioni di eToro

Per rendere ancora più interessante per gli utenti l’apertura di un account su eToro, la piattaforma mette a disposizione numerosi sistemi di promozione e premialità.

Innanzitutto c’è Invita un amico che consente di poter accumulare un piccolo tesoretto di 50 dollari per ogni che non solo apre un proprio account ma inizia anche ad investire in trading. Poi c’è la possibilità di entrare a far parte dell’eToro Club, una community esclusiva all’interno della quale si possono sfruttare molti vantaggi come premi, inviti ad eventi, servizi personalizzati, etc.

Questo programma prevede una diversificazione dell’offerta in base al profilo del membro del club e ai livelli di adesione che sono Silver, Gold, Platinum, Platinum+, Diamond. L’adesione al Club prevede un costo di ingresso che parte da 5mila dollari ma offre sconti e agevolazioni anche sul pagamento delle commissioni.

C’è poi il programma di affiliazione (vedi qui) che consente di entrare a far parte del team di esperti di eToro e di ricevere vantaggi esclusivi e premi in denaro in cambio della promozione del brand. Ma il panel delle opportunità si arricchisce in continuazione e consente a eToro di essere davvero una realtà unica nel suo panorama.

Recensioni su eToro

Che cosa pensano gli esperti di settore della piattaforma di trading di eToro? I giudizi sono altamente positivi e lo classificano come uno dei migliori broker attualmente presente sul mercato.

I trader professionali apprezzano molto le numerose possibilità di asset che la piattaforma mette a disposizione ma soprattutto il programma di copytrading perché consente di realizzare un’entrata extra rispetta a quella puramente legata al trading.

Inoltre le commissioni trattenute da eToro sono leggermente più basse rispetto alla media del settore e questo, se sulla singola operazione ha un significato marginale, diventa però un elemento di valutazione importante su grossi volumi d’affari.

Anche il servizio di copyfound è considerata la spia più importante della costante ricerca di innovazione che coinvolge tutto il team di eToro, sempre teso a cercare le eccellenze migliori per i propri utenti.

Quello che più di tutto è apprezzato da chi si è già registrato a eToro è la possibilità di vedere praticamente come si fa trading seguendo l’esempio di chi ogni giorno, asset dopo asset, crea la sua fortuna con il trading online. Insomma, gli operatori di settore promuovono a pieno titolo eToro che è riuscita a collezionare anche diversi premi internazionali nella sua carriera.

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minimo

75% dei conti retail perde denaro

Le opinioni degli utenti su eToro

Ecco una delle voci sempre molto problematiche, ossia le opinioni degli utenti sulla piattaforma.

Sicuramente chi va alla ricerca di informazioni sulla piattaforma di trading, probabilmente sarà prevenuto sulla serietà di questi broker di investimento e rafforzerà la sua convinzione negativa dalle opinioni – per la verità poco numerose – negative che si possono leggere su eToro nel web.

Sarebbe però un grave errore fermarsi a questo perché si correrebbe il rischio di perdere un’opportunità interessante.

Come avviene in tanti altri casi, anche su eToro si possono leggere dei commenti negativi ma ad analizzarli in profondità si scopre che sono rilasciati da trader poco esperti che non hanno saputo investire in modo oculato.

Al netto di questi, però, il giudizio sulla piattaforma è complessivamente molto positivo anche perché il sistema di copytrading automatico, al quale si può aderire o meno, offre garanzie molto alte di riuscire a far fruttare il proprio investimento.

Anche l’eliminazione dei diversi tipi di conto, offrendo a tutti le stesse potenzialità indipendentemente dalle disponibilità di fondi, è molto apprezzata dagli utenti che online dichiarano apertamente il gradimento di questa modalità di gestione.

Assistenza e contatti forniti da eToro

Il servizio di assistenza tecnica messa a disposizione da eToro è reputato uno dei migliori offerti rispetto a tutte le piattaforme di trading online. Sicuramente molto apprezzati i diversi metodi di contatto che sono messi a disposizione.

L’azienda ha realizzato un vero e proprio centro di assistenza tecnica, una sezione apposita del sito della piattaforma sul quale è possibile trovare la risposta alle principali FAQ suddivise per argomento specifico. Se questo, però, non dovesse essere sufficiente, è possibile aprire un ticket di supporto attraverso l’apposito form presente nel sito dell’assistenza al cliente oppure effettuare una live chat con uno degli esperti di eToro per risolvere insieme la problematica. I due servizi sono attivi 24 ore su 24, sette giorni su sette.

Un apposito form, invece, è riservato per gli eventuali reclami che vengono gestiti entro 48 ore dal ricevimento. Il numero di telefono al quale fare riferimento per avere maggiori informazioni è lo +357 25262100 ma è consigliabile utilizzare gli altri modi forniti per contattare l’assistenza tecnica. In generale i tempi di risposta promessi dalla piattaforma, e rispettati nella realtà, sono abbastanza brevi.

Conclusioni

Dopo tutto quanto è stato detto e i vari aspetti del broker che sono stati analizzati, è il momento di trarre delle conclusioni generali sulla piattaforma eToro. La recensione era partita dalla domanda relativa al possibile rischio di incorrere in una truffa scegliendo di aprire un account con questo broker di trading, ma gli utenti possono sentirsi rassicurati sul fatto che eToro non è assolutamente una truffa.

Come tutti gli altri broker che offrono la possibilità di fare trading online, è possibile incappare in qualche utente scontento ma solitamente si tratta di trader poco esperti che non hanno ancora compreso bene le regole di questa forma di investimento.

A questa categoria di utenti, però, eToro offre l’opportunità di migliorare le proprie competenze grazie ad una vera e propria scuola di formazione che fornisce tutti gli strumenti utili per fare trading online con cognizione di causa.

eToro, poi, si configura come un broker all’avanguardia grazie a servizi esclusivi offerti all’utenza come la possibilità di fare social trading e di attivare un conto per islamici. Infine sono tanti quelli che apprezzano la trasparenza dell’organizzazione, la prontezza del servizio di assistenza alla clientela e, più in generale, la filosofia che anima questa piattaforma.

Sicuramente margini di miglioramento possono esserci ma tutte queste caratteristiche fanno di eToro un broker online che vale davvero la pena di prendere in considerazione.

  • Conto Demo Gratuito

  • Copia i Migliori Trader !

  • Licenza CySec

  • 200 € Deposito minimo

75% dei conti retail perde denaro

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply

Deposito Minimo 20 € + Intelligenza Artificiale + Analisi GiornaliereScopri di più