• Leva 500:1 !!!

  • +10.000 assets

  • Deposito minimo 100$

  • Spread da 0.0 pip

4.9 su 5 basato su 1184 recensioni

il capitale è a rischio

Fpmarkets truffa? Come funziona? Recensioni ed Opinioni

Fp markets

Fp Markets

FP Markets è una piattaforma che ha riscontrato un profondo successo tra i trader, offrendo un modo di interfacciarsi con il mercato innovativo e a tratti rivoluzionario. Le opinioni e le recensioni sono tantissime, e per lo più esprimono una soddisfazione da parte di coloro che li utilizzano.

Ma come fare a capire se le caratteristiche di questo broker si adattano al proprio modo di fare trading? E quali sono le valutazioni dei clienti e dei trader su questo broker? In questo articolo andremo ad analizzare gli aspetti che rende questa piattaforma una realtà da valutare per entrare nei mercati finanziari in modo competitivo e con nuovi strumenti professionali per fare trading.

FP Markets: il broker con accesso diretto al mercato

Cos’è FP Markets?

First Prudential Markets Pty Ltd è il broker conosciuto come FP Markets, ideatore di una piattaforma di trading che sin dalla sua realizzazione ha voluto offrire qualcosa di più ai suoi clienti. Se infatti si considera la data della sua immissione sul web, ovvero quella degli anni 2000 e con precisione il 2005, la piattaforma si introduce in un momento particolare dal punto di vista economico in cui gli investitori stanno ponendo una maggiore attenzione sulle potenzialità di strumenti finanziari come i CFD e mercati come il Forex.

In quest’ottica il broker FP Markets ha creato un’interfaccia che permettesse di operare attraverso i contract for difference ma su un vasto assortimento di mercati, realizzando il sogno dei trader al dettaglio di disporre di una piattaforma altamente flessibile, potente e soprattutto professionale. Ma il broker FP Markets non si è fermato solo a questo, ma ha offerto anche una soluzione tecnologica per operare in maniera istantanea sul mercato, diventando un broker ECN e DMA.

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

Come funziona FP Markets?

Un broker DMA, acronimo che indica il Direct Markets Access, offre una particolare tipologia di accesso al mercato che avviene in maniera diretta, che si differenzia da quelli che intervengono come Markets Maker, per il fatto di offrire le quotazioni del mercato senza nessuna forma di intromissione.

Per comprendere quale sia la grande potenzialità di FP Markets, si deve considerare che i broker Markets Makers, offrono ai propri trader delle quotazioni che hanno una precisa variazione in base allo spread applicato.

Ciò significa che tra il prezzo di mercato e quello visualizzato sulla piattaforma vi sarà una piccola differenza di valore. Nel caso di FP Markets invece questa forma di scarto in alcune tipologie di servizi di trading non è presente, offrendo quindi una quotazione istantanea e una visione realistica del mercato.

È regolamentato e quali licenze ha?

FP Markets ha sede a Sidney, in Australia e ha ricevuto l’autorizzazione dall’ASIC, l’ente di controllo australiano. Inoltre grazie all’affidabilità dei suoi servizi e alla trasparenza posta sugli aspetti economici dei clienti, FP Markets ha ottenuto il riconoscimento da parte del CySEC cipriota ed è autorizzato ad operare in Europa.

FP Markets è una truffa?

FP Markets può essere considerato un broker affidabile oppure una di quelle situazioni truffa che hanno invaso il mondo del web? Sono stati diversi i fattori che hanno spinto, in modo erroneo, alcuni utenti a ipotizzare l’idea che FP Markets potesse essere una truffa. Ma qual è la reale condizione di questo broker?

Una considerazione è d’obbligo: FP Markets è un broker serio e può essere considerato come una realtà valida per operare sul trading CFD.

Il primo aspetto da valutare è la sua storia, dato che la piattaforma opera da più di 15 anni e non ha avuto nessuna contestazione da parte degli enti regolatori, mentre l’indice di soddisfazione dei clienti è continuamente cresciuto nel tempo.

È importante considerare anche l’autorizzazione ricevuta da parte dell’ASIC, una tra le realtà di controllo dei sistemi finanziari più rigide nel concedere i riconoscimenti ai broker, ed FP Market è uno di quelli ad averla ottenuta sin dall’inizio della sua comparsa sul web, dimostrando di essere una piattaforma nata con tutte le caratteristiche professionali, a cui si aggiunge la conferma del CySEC.

Infine si può valutare anche il livello di servizi offerti, che negli anni si è sempre ampliato, mantenendo costi limitati e offrendo ai trader un’operatività sempre funzionale senza difficoltà nei prelievi e nell’esecuzione degli ordini.

È sicuro?

La sicurezza è un’altra di quelle realtà su cui FP Markets ha posto attenzione sin dall’inizio della sua comparsa sul web. In base alle autorizzazioni concesse dall’ASIC e dal CySEC tutti i soldi che vengono versati su un account di FP Markets non saranno depositati sui conti della società madre, ma in un sistema separato a cui in ogni momento sarà possibile attingere.

Ciò determina una suddivisione della gestione e una sicurezza per ogni trader, dato che in caso in cui possano esserci difficoltà economiche da parte del broker, i conti non saranno congelati.

Inoltre anche le tipologie di pagamenti e di tutela dei servizi finanziari sono altamente innovative, rispettando le ultime norme per l’accesso alle informazioni e per la verifica dell’identità sin dalla prima fase come quella della registrazione.

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

Come iscriversi a FP Markets

Se si è ancora indecisi se attivare un account live, sarà possibile affacciarsi al mondo di FP Markets e valutare quale siano le sue potenzialità, come per esempio la tipologia di asset, la schermata di immissione degli ordini, la possibilità di lettura dei grafici e gli strumenti di controllo del rischio effettuando un’inscrizione gratuita. Tutti questi aspetti sono fondamentali per valutare se una piattaforma sia quella più adatta alle proprie esigenze. In questa prospettiva FP Markets si dimostra essere un broker molto serio, offrendo la possibilità di accedere a un conto demo. La registrazione richiede solo l’indicazione del nome e cognome, l’introduzione di un indirizzo email e di un numero di telefono.

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

La versione Demo

Avere la possibilità di simulare l’operatività reale, utilizzando concretamente una piattaforma che si aggiorna in modo automatico e riproducendo le fasi del mercato è ciò che FP Markets offre attraverso l’accesso al conto demo. Ma quali sono le caratteristiche di questa tipologia di piattaforma? Il conto demo non dovrà essere installato o scaricato ma è un’interfaccia web che si attiva una volta completata la registrazione e con un codice ricevuto.

FP Markets dispone di tre differenti tipologie di interfacce demo che si adattano alle diverse piattaforme offerte. In questo modo si potrà operare in base all’eventuale scelta del sistema e al conto, in modo da avere una completa riproduzione di come si potrà investire attraverso FP Markets. Una volta completate le singole impostazioni si disporrà di un capitale iniziale virtuale, che in FP Markets è pari a 100.000 $ offerto dal broker, che potrà essere impiegato al fine di effettuare qualunque tipologia di operazione. L’idea della piattaforma demo è quella di poter essere impiegata come se si utilizzasse la reale, per questo la schermata è simile, le quotazioni si aggiornano in automatico, il sistema di immissione degli ordini è identico. Unica differenza sostanziale è che quando si opera non si otterranno perdite o guadagni effettivi. Un realtà ottimale per tutti i trader, infatti se per esempio si è deciso di investire su un asset con una posizione long, sbagliando la tipologia di valutazione e perdendo del denaro, questo verrà sottratto direttamente da quello fittizio e non dal proprio portafoglio.

La piattaforma demo è una realtà indispensabile per iniziare ad operare nel trading online, dato che permette di comprendere quale siano le reali potenzialità della piattaforma FP Markets e inoltre ad apprendere quali siano i meccanismi base del trading online. Il sistema demo è quindi utile sia se ci si avvicina al mondo del trading per la prima volta sia se invece si vuole ottenere il massimo dalle potenzialità di FP Markets senza perdere tempo o rischiare di commettere errori nel momento in cui si inizia ad operare con il denaro reale.

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

Come aprire un conto FP Markets

Quali sono i passi da seguire per accedere al mondo di FP Markets? La sicurezza del broker e la sua serietà si rivelano anche nel processo di registrazione che viene effettuato controllando che vengano rispettate tutte le normative anti riciclaggio in materia di apertura dei conti digitali, finalizzate a conoscere i clienti che aderiscono ad ogni broker.

Se si è effettuata la prima iscrizione e si è avuto accesso al conto demo, basterà selezionare l’opziona vai al reale, per ritrovarsi nella sezione dell’account e compilare le informazioni necessarie all’attivazione. Verrà richiesto una prova d’identità e una di residenza.

Nel primo caso si richiederà di immettere un documento di riconoscimento effettivamente valido, introducendone gli estremi: quelli accettati sono carta d’identità, passaporto e patente di guida. Nel caso della prova di residenza verrà richiesto invece di allegare un estratto conto emesso negli ultimi sei mesi e una bolletta intestata. Senza questi documenti, anche se si effettua subito il versamento, non si potrà iniziare ad operare.

La scelta del conto, il questionario informativo e l’inizio del trading online

Il passo successivo sarà quello di scegliere la tipologia di conto che si adatta alle proprie esigenze. FP Markets mette a disposizione ben 2 conti Forex, Standard e Raw, 3 differenti conti Iress, Standard, Premier e Platinum e 1 conto islamico. Sarà possibile aprire fino a 8 conti di trading su cui operare in contemporanea, direttamente dal pannello di richiesta “Panoramica conti”. Dopo la prima verifica non sarà necessario procedere con l’invio di altri documenti, salvo cambiamenti o scadenza di uno di quelli indicati.

Infine sarà necessario eseguire la compilazione di un questionario informativo, direttamente online, anche questo obbligatorio, attraverso il quale la piattaforma FP Markets informerà i trader dei rischi a cui si va incontro nel momento in cui si opera attraverso il trading online e in particolare con i CFD. Per chi si trova ad effettuare la prima registrazione, rispondere in maniera attenta alle domande non solo è una condizione indispensabile, ma inoltre permette al broker di stilare una valutazione generale delle capacità operative di ogni nuovo trader, attribuendo quindi un grado di operatività consigliato.
Infine per poter iniziare ad operare dovrà essere effettuato il versamento iniziale, in rapporto alla tipologia di conto e stabilite quale piattaforma di trading impiegare.

Come accedere a FP Markets

L’accesso a un conto di FP Markets prevede una fase preliminare prima di poter iniziare con quella operativa e quindi di trading online. Essendo un broker DMA, ma anche combinando la possibilità di operare attraverso gli spread e quindi come Market Makers, FP Markets offre differenti tipologie di piattaforme collegate ovviamente al conto scelto.

Sia per la MetaTrader 4 e 5 e per le versioni Iress, sarà necessario scaricare il software dalla piattaforma e installarlo sul proprio computer. L’operazione viene eseguita direttamente dall’account selezionando dalla pagina delle piattaforme quella che si vuole attivare. Non è necessario preoccuparsi della potenza del proprio computer e del sistema operativo di cui si dispone, dato che FP Markets ha sviluppato un sistema che si adatta perfettamente sia al Windows che al Mac e inoltre possono essere installate su computer fissi o portatili, che abbiamo almeno la disponibilità di 2 ram di memoria.

Inoltre le versioni Iress e la MT4 dispongono anche della possibilità di utilizzare l’interfaccia webtrader attraverso la quale sarà possibile operare anche utilizzando un tablet e lo smartphone e indifferentemente se si ha un sistema IOS o Android.
FP Markets permette di poter utilizzare più di una piattaforma in contemporanea, collegata alla tipologia di conto, e questo può essere un grande vantaggio soprattutto se si vogliono diversificare gli asset.
Una volta completata l’installazione, per accedere basterà al proprio conto FP Markets utilizzare il proprio username e password previste per la piattaforma e gestire come si preferiscono tutte le impostazioni di ogni singola versione.

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

Su quali asset è possibile investire?

FP Markets ha sfruttato la sua lunga esperienza di 15 anni di operatività sul mercato dei Forex ampliando le possibilità di operare su un numero molto vasto di asset, attraverso strumenti come i CFD e la leva finanziaria. FP Markets può essere considerato tra i primi broker ad aver aperto il mondo dei contract for difference a realtà che vanno dal Forex alle criptovalute. Ma quali sono gli asset su cui operare?

Trading Forex

Il Foreign Exchange Markets è il mercato delle valute ed è stato introdotto sul web nel 1998. Sono presenti tutte le principali valute del mondo, da quelle primarie alle secondarie, dalle monete dei Paesi in via di sviluppo a quelle delle realtà regionale. È un mercato che offre tantissime opportunità di operare ma che richiede anche ampi capitali data la presenza di lotti ampi per le transazioni.

FP Markets permette di operare con i CFD utilizzando percentuali di lotti minimi e sfruttando la leva finanziaria che in quanto Broker no ESMA, può arrivare anche a 1:500. Sul broker sono presenti oltre 50 coppie di valute e non solo quelle principali, ma anche coppie meno conosciute con un margine di operatività maggiore.

Azioni

L’attenzione al settore azionario da parte di FP Markets si rivela dalla presenza di un numero di asset veramente ampio che raggiunge quasi i 10.000 titoli suddivisi tra le borse di ben 4 continenti, come Australia, Regno Unito, Nasdaq, Nyse, Hong Kong e Singapore.

L’operatività con i CFD, utilizzando il sistema DMA, permette di poter accedere ad ordini diretti, con prezzi di mercato immediati e vantaggiosi in modo da acquisire posizioni a un prezzo migliore. Inoltre grazie alla leva sarà possibile ridurre l’esposizione finanziaria e aumentare l’investimento degli asset. Il grande vantaggio che offre FP Markets è quello di operare, grazie ai CFD sia in una fase del mercato positiva sia in caso in cui vi è una contrazione del valore del titolo.

Metalli

Il mercato dei metalli offre l’opportunità di investire a breve e a lungo termine su oro e argento, sfruttando le elevate capacità della piattaforma di FP Markets di un’immissione diretta degli ordini e inoltre la possibilità di sfruttare una leva fino a 1:500. FP Markets si è adattata all’operatività con i CFD a questo mercato, offrendo la possibilità di operare 24 ore al giorno e 5 giorni su sette. Grazie ai contract for difference si potranno avere diverse opportunità di guadagno investendo nel cambio oro/Dollaro Usa, Oro/Dollaro australiano, argento/Dollaro Usa e argento/Dollaro australiano.

Materie prime

Il mercato delle commodities prevede la possibilità di operare su diversi settori che riguardano l’ambito energetico, come il petrolio, il gas naturale ed energie sostenibili, quello agricolo, con riferimento a beni come il caffè, grano, zucchero e infine al mondo dell’allevamento. Le possibilità di investimento grazie a FP Markets sono diversificate dato che si potranno utilizzare le piattaforme Iress e avere un’operatività diretta con prezzi del mercato istantanei e con una visione dell’andamento di un asset che rispecchia il vero sentimento del mercato.

Indici

Operare sulle quotazioni di un Indice, vuol dire sfruttare l’andamento complessivo di un paniere di titoli che ne determina il suo valore finale. Infatti un indice fa riferimento a un gruppo di asset presenti al suo interno accomunati da specifiche caratteristiche. Quindi si parlerà di indice Nasdaq, di S&P 500, di Dax Index e così via.
In FP Markets sono presenti 20 degli indici su cui poter operare con il sistema DMA, per esempio sul Nikkey, il DJIA E-Mini, l’SPI 200 o utilizzando i CFD come nel caso del UK 100, EUR050 o il CHINA50.

Criptovalute

Le criptovalute sono strumenti che hanno permesso di rivoluzionare il mondo delle transazioni commerciali e grazie alla loro evoluzione sono diventate un prodotto finanziario offerto dai migliori trader e grazie al quale poter avere opportunità nuove di investimento. Su FP Markets sono disponibili le 5 valute principali, come Bitcoin, Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash e Litecoin e un numero molto vasto di valute secondarie. Sarà possibile operare attraverso i CFD aprendo un contratto di acquisto oppure una di vendita direttamente sulle singole criptomonete, ma anche sul cambio tra valute virtuali come nel caso BTC/ETH, Bitcoin/Ethereum o tra una criptovaluta e una moneta reale come nel caso di BTC/AUD, ovvero Bitcoin Dollaro australiano, oppure ETH/USD, Ethereum Dollaro Usa.

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

Le commissioni di FP Markets

FP Markets è un broker trasparente e che ha posto sempre massima attenzione alla chiarezza di tutti i costi presenti sulla piattaforma. Per questo operare con FP Markets vuol dire avere la sicurezza di conoscere sempre quali siano le commissioni e gli spread applicati in base alla tipologia di conto.

Infatti per operare sul Forex e sugli altri asset utilizzando le piattaforme MetaTrader 4 e 5, non è previsto un canone mensile, ma si applicherà una commissione fissa o uno spread variabile: per il trading sui metalli questo equivarrà a 3 $, mentre per l’operatività sulle materie prime, indici e criptovalute grazie al sistema DMA lo spread è pari a zero.

Nella tipologia di conto Iress invece, si dovrà versare un canone mensile pari a 55 $ e a cui si aggiungono commissioni in base alla tipologia di conto scelto.

Metodi di pagamento accettati

FP Markets anche se è una piattaforma storica è sempre stata al passo con i tempi, permettendo a tutti i suoi utenti di avere un accesso semplificato e operare in qualunque momento e con la massima disponibilità del capitale. In questa prospettiva è previsto un sistema di deposito e prelievo diversificato al fine di andare in contro alle singole esigenze dei trader.

Come fare il deposito

Il deposito viene eseguito dalla schermata predisposta all’interno del proprio account. Una volta verificato l’accesso, basterà selezionare la specifica sezione, “alimentazione del conto” e si disporrà di ben 14 diverse tipologie di versamenti. Sarà possibile effettuare un bonifico nazionale senza pagamento di commissioni, mentre per i versamenti internazionali sarà richiesto la percentuale di 12,5 AUD.
I depositi con carta di credito o di debito, sia del circuito Mastercard sia Visa, non prevedono commissioni se effettuati sulle piattaforme MT 4 e MT 5, mentre sui conti Iress si applicherà una percentuale che va dall’1,6%, se il trasferimento è domestico, al 3,18% in casi di operazione internazionale.

Se si utilizzando strumenti digitali come per esempio il sistema Skrill per le piattaforme Iress si prevede una commissione del 4%, mentre su quelle MT4 e 5 il trasferimento è senza costi. Lo stesso vale per l’impiego di Neteller, mente se si utilizza Paypal la commissione è del 25 $.

Gli altri strumenti di pagamento digitale non prevedono commissioni come: BPAY, FastPay, Paytrust88 e Online Pay.

Infine è previsto anche un deposito direttamente da un altro broker che, se ha sede in Australia non prevede l’applicazione di una commissione, mentre se la sede è internazionale, sarà applicato il costo di 25 AUD.

Come prelevare

FP Market fornisce una diversificazione dei sistemi di prelievo in modo da offrire massima puntualità nei pagamenti e sicurezza nelle transazioni. Sarà possibile utilizzare l’IBAN su un conto domestico senza pagare nessun costo, che invece sale a 10 AUD in caso di trasferimento internazionale.

I prelievi attraverso carta di credito in ambedue le piattaforme e quelli con Paypal sono gratuiti. Nel caso di utilizzo di Neteller si applicherà una commissione del 2% per un massimo di 30 USD, mentre per Skrill questa sarà dell’1%. FastPay e Paytrust88 applicano rispettivamente una commissione di 0,50% e 1,5%. Infine se si vuole effettuare un prelievo trasferendo l’importo da un broker a un’altra piattaforma si dovrà considerare una commissione internazionale di 25 AUD.

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

Assistenza e contatti

Le piattaforme di FP Markets sono realtà altamente affidabili, dato che negli anni il team di programmatori ha eliminato qualunque problematica tecnica e inoltre colmato quelle che potevano essere le richieste da parte dei clienti.

Domande e dubbi sul funzionamento del conto possono essere normali, soprattutto se si considera l’ampia offerta di una realtà come FP Markets. La piattaforma dispone di una pagina specifica di faq in cui trovare i quesiti principali e quindi non perdere tempo a contattare il servizio clienti.

Se si necessita di assistenza si avrà l’opportunità di utilizzare il sistema di chat live oppure esporre le proprie problematiche agli indirizzi email indicati sulla pagina contatti e suddivisi: per le nuove richieste, l’apertura di un conto, i prelievi, i versamenti, il trading e il supporto tecnico.

Recensioni dei clienti

Ampia offerta di asset, conti con costi ridotti, diversa disponibilità di piattaforme sono tutti fattori che hanno suscitato da parte dei trader un grande interesse per il broker FP Markets. A questo si deve aggiungere che la piattaforma anche se è no ESMA e con sede in Australia, viene valutata come affidabile per il livello di qualità e di servizio offerto e per i parametri di sicurezza che vengono rispettati nel trading, nei prelievi e versamenti. In particolare ciò che ha portato a un certo interesse da parte dei trader sia più esperti, ma anche da parte di quelli alle prime esperienze è la possibilità di utilizzare i CFD senza i limiti imposti dai regolamenti europei e sfruttando quindi la leva più ampia con maggiori probabilità di guadagno.

Ma FP Markets è apprezzato anche per essere un broker molto attento alle evoluzioni del mercato, dato che offre strumenti che possono aiutare l’utente a investire con i CFD ma con un certo margine di controllo.

Opinioni dei trader

Le opinioni dei clienti che utilizzano FP Markets sono ottime e in particolare si considera sia l’aspetto economico sia quello tecnico e dei servizi offerti. Il sistema di accesso è valutato in maniera positiva e considerato intuitivo e funzionale e inoltre molti clienti hanno sottolineato come sia vantaggiosa la possibilità di aprire più di un conto e operare utilizzando una quotazione istantanea.

Questo è uno degli aspetti che vede moltissime opinioni positive ed è un fattore che influenza la crescita dell’indice di soddisfazione dei servizi di FP Markets. Infatti le quotazioni DMA, in quanto broker ECN, permettono di poter diversificare le strategie dei trader utilizzando anche con grande vantaggio lo scalping.

  • Leva 500:1

  • +10.000 Assets

  • Licenza CySec / ASIC

Le perdite possono superare il tuo pagamento iniziale

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply

Deposito Minimo 20 € + Intelligenza Artificiale + Analisi GiornaliereScopri di più