• Leva 500:1 !!!

  • +10.000 assets

  • Deposito minimo 100$

  • Spread da 0.0 pip

4.9 su 5 basato su 1184 recensioni

il capitale è a rischio

IC Markets truffa? Come funziona? Recensioni ed Opinioni

IC Markets

IC Markets

Se ci si trova innanzi alla difficile scelta di dover valutare quale broker può essere il più adatto per il trading online, il nome IC Markets è ricorrente sul web, suscitando tantissime recensioni positive.

In questa guida andremo a scoprire le singole caratteristiche di IC Markets, rispondendo ai quesiti principali che si sono sviluppati intorno a questa piattaforma ed evidenziando quali sono i vantaggi di poter operare con un broker altamente innovativo.

Cos’è IC Markets?

IC Markets è una piattaforma di trading con delle grandi peculiarità che la rendono molto differente dagli altri broker.

Infatti quando ci si avvicina a questo sito, si incontrano termini come broker ECN, sistema no dealing desk e una leva alta.

Quindi se si vuole rispondere alla domanda, su cos’è IC Markets, è importante andare ad analizzare quale sia la sua origine. Infatti alle spalle di questa piattaforma vi è un broker che già nel 2007 ha offerto un qualcosa di diverso a tutti i suoi clienti: la possibilità di avere strumenti concorrenziali per operare su mercati ad alta liquidità come il Forex attraverso i CFD.

Una piattaforma che ha sede a Sydney e come tale può operare seguendo una serie di direttive che escono fuori dalle realtà della maggior parte dei broker. Infatti IC Markets ha la possibilità di offrire ai sui utenti, anche se situati in Europa, una serie di strumenti finanziari innovativi e inoltre delle condizioni economiche che lo rendono un broker da prendere in considerazione per operare in modo professionale.

IC Markets si prospetta come una piattaforma adatta a tutti coloro che voglio operare con il trading online attraverso un intermediario sicuro e affidabile. Se si è alle prime esperienze sul giocare in borsa, IC Markets prevede assistenza e una guida continua, mentre se si è già esperti o si opera nel mondo finanziario in modo professionale si avranno a disposizione gli strumenti più adatti.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

Come funziona la piattaforma IC Markets

Ma qual è la particolarità di IC Markets? In quanto piattaforma di trading online, ovviamente IC Markets svolge la funzione di intermediario per l’accesso al mondo del mercato, ma proprio in questo si nota una grande differenza rispetto alla maggior parte dei broker.

Infatti IC Markets viene definito come un no dealing desk e un broker ECN, acronimo per Electronic Communication Network, due termini che identificano un diverso modo di rapportarsi al mercato.
Infatti quasi tutte le piattaforme, quando mostrano il prezzo di uno specifico asset, determinano una leggera modifica al loro valore, definita riquotazione, che viene determinato dall’applicazione dello spread, ottenendo un guadagno attraverso il differenziale tra il prezzo reale e quello quotato.

Questi broker sono definiti come dealing desk o Market Maker, dato he intervengono direttamente sul prezzo di un singolo titolo.

Nel caso di IC Markets, non si avrà nessuna modifica nella quotazione del valore di un titolo e quindi verrà definito come broker no dealing desk. Inoltre ha anche la caratteristica di essere una piattaforma ECN e quindi aver un accesso diretto ai mercati, con delle quotazioni istantanee.

Grazie a questa tipologia di sistema, IC Markets offre la possibilità di operare in maniera più efficiente al livello delle piattaforme istituzionali, e senza la presenza di spread che possono falsare la visione del mercato. Si potrà conoscere la quotazione reale di un titolo e quindi operare anche con strategie di trading a brevissimo termine come lo scalping, sfruttando pochi pip di spostamento per ottenere un guadagno.

Infine IC Markets è anche considerato come un broker no ESMA, l’European Security and Markets Authority, ovvero l’ente europeo preposto a dover svolgere i controlli e a regolare ogni aspetto dei mercati al livello comunitario. In quanto tale, IC Markets offre delle diverse opportunità ai trader di operare senza i limiti previsti dalla regolamentazione europea e sfruttando, in modo esponenziale, le potenzialità di strumenti come i contract for difference e l’effetto leva.

IC Markets è una truffa?

Grazie alle caratteristiche indicate IC Markets è un broker che offre numerosi vantaggi, economici e dal punto di vista operativo. La mancanza di spread, i costi limitati di IC Markets e l’essere un broker no ESMA ha portato una serie di dubbi su quella che possa essere l’affidabilità di questo broker, spingendo alcuni trader, in modo erroneo, a ipotizzare che IC Markets potesse essere una truffa.

La realtà è ben diversa, dato che IC Markets può essere considerato un broker affidabile, sicuro e soprattutto una realtà competitiva, che può essere una valida scelta per operare nel trading online. Basta considerare che il broker ha una sua storia e che ha continuato la sua attività negli anni, dimostrando di adattarsi alle necessità dei suoi clienti e offrire servizi soddisfacenti e continuativi.

Gli stessi utenti che fanno parte del mondo di IC Markets sono la testimonianza di come il broker, grazie alla sua esperienza, offre un servizio e una piattaforma valida. Infatti in tutto il mondo i clienti attivi sono più di 60.000 in continuo aumento esprimendo giudizi positivi con un rating di eccellenza pari a 9/10.

Anche il volume di transazioni che vengono effettuate è un dato indicativo di un broker affidabile con oltre 646 miliardi di dollari di volumi eseguite sia da trader retail sia da quelli al dettaglio. IC Markets si dimostra essere una piattaforma con tutte le credenziali e considerata tra le migliori per giocare in borsa.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

È regolamentato e quale licenza ha?

Tra gli aspetti che definiscono un broker affidabile e quindi un’eventuale opportunità per operare in borsa, vi sono le autorizzazioni da parte degli enti regolatori in materia finanziaria. Infatti ciò che distingue un broker truffa, da uno serio è la possibilità di essere un intermediario finanziario dato che ha superato gli standard richiesti dai suddetti enti. IC Markets è un broker trasparente, dato che non solo è autorizzato, ma sarà possibile, in ogni momento, verificare quali siano i riconoscimenti direttamente dalla home page.

IC Markets ha ricevuto l’AFSL, ovvero la licenza australiana per operare in ambito di mercati finanziari da parte dell’ASIC, l’Australian Securities & Investment Commission, uno degli enti regolatori tra i più rigidi al mondo. Inoltre IC Markets è regolato dal FSA, il Financial Service Authority delle Seychelles e dal CySEC il Cyprus Securities and Exchange Commission. Grazie a queste autorizzazioni, IC Markets può operare anche in Europa, offrendo una sicurezza totale sui conti e soprattutto la certezza a tutti i suoi utenti e ai nuovi clienti di garantire la liquidità dei conti in ogni momento, anche in caso in cui vi possano essere delle difficoltà della società principale.

IC Markets è sicuro?

IC Markets può essere considerato un broker sicuro?

La risposta è affermativa. Se tra le diverse scelte si vuole puntare su un broker innovativo come IC Markets, con le caratteristiche di essere una piattaforma ECN, e con la possibilità di utilizzare una leva finanziaria maggiore, si avrà al contempo la certezza che tutte le transazioni fatte, saranno eseguite in modo corretto e inoltre con la massima trasparenza. Infatti IC Markets offre ai suoi utenti uno standard di sicurezza elevato sia dal punto di vista finanziaria sia se si considera l’aspetto tecnologico.

Le autorizzazioni degli enti competenti possono essere facilmente verificate, controllando il numero di riferimento presente sulla pagina principale. Inoltre in base al riconoscimento di questi organi, il denaro versato sulla piattaforma di IC Markets potrà essere impiegato dalla società solo ed esclusivamente per eseguire le operazioni richieste dai singoli utenti, senza il pericolo di essere investito in altre tipologie di realtà economiche a rischio.

Avere una sicurezza che qualunque problematica finanziaria venga risolta al più presto e in modo da tutelare l’interesse di un utente, è un qualcosa che è possibile ottener dal broker grazie all’adesione al Financial Ombudsman Service, anche conosciuto con l’acronimo FOS, una realtà indipendente che interviene per tutte le controversie che possono sorgere tra un utente e il broker, in modo completamente gratuito. Ciò significa che in caso di contestazioni, le decisioni verranno eseguite da un organo super partes e non direttamente dal servizio clienti dei IC Markets, garantendo una completa imparzialità.

Inoltre la sicurezza economica è una priorità per un trader che decide di investire i propri soldi, ma deve essere affiancata anche da una tutela dei dati finanziari, con una protezione elevata di documenti e sistemi di pagamento.

Anche in questo caso IC Markets risponde in pieno alle esigenze di tutti i suoi utenti, fornendo un sistema di accesso alle diverse piattaforme con una tecnologia di ultima generazione e un sistema antifrode. Infine si avrà piena sicurezza anche nell’operatività, grazie al fatto che i server i IC Markets sono dislocati in uno dei data center più protetti e veloci al mondo come quello di Equinix NY4 di New York e di Londra.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

Come iscriversi alla piattaforma

La sicurezza è uno dei punti di forza di IC Markets, così come la semplicità di avere una piattaforma a cui si possono avvicinare tutti i trader, sia quelli che vogliono investire dei capitali ridotti, sia per chi vuole disporre di una realtà competitiva e professionale. Una delle caratteristiche di IC Markets è quello offrire l’opportunità ai clienti di accedere subito alla piattaforma e verificare le potenzialità, con una semplice iscrizione.

Un click è sufficiente per portare l’utente sulla pagina d’iscrizione, e nel format successivo, sarà necessario introdurre il nome e cognome, l’indirizzo email, il telefono e la nazione di riferimento. Sarà inviato in pochissimi secondi un link di attivazione e si avrà in questo modo la possibilità di entrare nel mondo di IC Markets ed esplorare l’interfaccia, in modo gratuito.

Il conto demo: perché è importante

Cosa significa avere a disposizione un conto demo? È un sistema di simulazione con le caratteristiche della piattaforma reale di IC Markets, e che permette di riprodurre una vera e propria situazione di mercato.

Ciò vuol dire che quando si entra su un conto demo ci si troverà di fronte una schermata che rispecchia l’andamento del mercato, con un aggiornamento in tempo reale delle quotazioni e la presenza di grafici. Inoltre si disporrà della finestra di immissione degli ordini, con tutte le caselle che saranno successivamente presenti anche nelle versioni reali.

Per operare con questa piattaforma il broker offre a tutti gli utenti un certo numero di denaro fittizio, ovvero di soldi virtuali, che potranno essere investiti. Nel momento in cui si immette l’ordine, verranno impiegati questi ultimi che potranno essere incrementati oppure eventualmente persi, senza però la preoccupazione di veder intaccato il proprio denaro sul portafoglio.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

Quali sono i vantaggi del conto demo

Ma perché può essere conveniente un conto demo? È un sistema che rispecchia, da parte del broker, ampia sicurezza delle sue potenzialità e dei servizi presenti sulla piattaforma. Di seguito elenchiamo gli aspetti che rendono i sistema di simulazione indispensabile per una piattaforma seria:

funzionalità: per chi si avvicina per la prima volta al mondo del trading, può essere un valido strumento per iniziare a valutare se questa realtà possa essere adatta ad ampliare gli investimenti, dato che il trading online necessità di una serie di conoscenze e soprattutto di un approccio distaccato da parte del trader che può essere con tranquillità acquisito attraverso il sistema simulato.
Imparare a fare trading: sia per i professionisti sia per coloro che sono alle prime esperienze, il conto demo permette di interfacciarsi con il funzionamento della piattaforma, permette al trader di comprendere come ricercare un asset, immettere un ordine, selezionare gli indicatori di un grafico e verificare il proprio portafoglio. Tutti elementi che possono fare la differenza nel momento in cui si opera con strumenti finanziari rischiosi come i CFD.
Valutazioni di strategie: la piattaforma demo può essere utile anche per chi vuole apprendere differenti strategie di trading online, per esempio sperimentando operatività a medio e breve termine o quelli a brevissimo termine come lo scalping. Infatti una strategia può non essere efficace per una tipologia di asset causando quindi una perdita economica. Grazie al sistema simulato quindi si imparerà a crescere nel mondo del trading senza però perdere i propri soldi.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

Come aprire un conto in IC Markets

L’offerta di IC Markets è adatta a tutte le tipologie di investitori, permettendo investimenti sia con capitale di piccola entità sia nel caso in cui si dispone di una liquidità media o anche elevata.

Una volta valutate le potenzialità del broker, grazie al conto demo, sarà possibile passare alla registrazione dell’account e all’apertura di un conto reale IC Markets. Anche in questo caso i passi sono semplici e bastano pochi click per poter procedere.

La procedura viene effettuata direttamente dalla piattaforma, selezionando l’icona “inizia a fare trading“. I passaggi da seguire sono 4 e richiedono un tempo limitato a pochi minuti.
Come primo step sarà necessario immettere i propri dati personali, i recapiti, e indicare l’email di riferimento.

Il secondo passaggio sarà quello di completare le informazioni personali, con l’aggiunta di un documento valido, e dei dati di riferimento per eseguire un versamento, come l’immissione dell’IBAN o altre tipologie di sistemi di versamento. A questo punto si accederà alla pagina con le tipologie di conto previste.

Quale conto scegliere: costi e commissioni

La pagina è molto intuitiva con la una grafica che subito fa risaltare le caratteristiche dei singoli conti presenti. Si avrà la disponibilità di scegliere tra tre versioni che si differenziano in base ai costi e alle piattaforme e ai servizi collegati.

Conto Standard: è la versione base attivabile con un versamento minimo di 200 $ e per le sue caratteristiche può essere molto adatta ai trader principianti, ma anche a coloro che svolgono operazioni di media entità. Non prevede commissioni per lotto minimo ma uno spread che parte da 1 pip. Sarà possibile immettere ordini con un micro lotti di 0,01 pip e di accedere alle differenti versioni di piattaforme MetaTrader.

Conto Raw Spread MT: è una versione che non prevede l’applicazione di spread che sarà pari a 0.1 pip e si caratterizza per avere una sistema Raw Pricing con una quotazione istantanea senza forme di differenziazione tra il mercato e i prezzi quotati. Prevede tutte le caratteristiche del conto Standard, ma per ogni operazione sarà imposta una commissione molto bassa per lotto, pari a 3,5 $. L’acceso prevede un versamento minimo di 200 $, ed è tra i conti più utilizzati dai trader che vogliono operare con strategie a brevissimo termine come lo scalping e quindi necessitano di una quotazione immediata del mercato. Inoltre è molto utile se si vogliono attivare gli strumenti di Expert Advisor con gestione degli ordini in automatico.

Conto Raw Spread CT: è la versione che si adatta alla piattaforma CTrade e che prevede una tecnologia Raw Pricing ma con un costo ancora più ridotto rispetto a quella della versione MT, dato che anche in questo caso si applica uno spread pari a 0,1 pip e una commissione di 3 $ per ogni unità. Un conto adatto ad operare in modo rapido e soprattutto creato e sviluppato per coloro che non solo vogliono utilizzare strategie a brevissimo termine ma anche quelle intraday.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

Step finale: il questionario informativo e l’attivazione del conto

A questo punto per poter iniziare ad operare basta un ultimo passo che è quello di rispondere al questionario informativo obbligatorio.

È importante per ogni trader affrontare con attenzione quest’ultima fase e non sottovalutarla. Infatti il questionario prevede una serie di domande concernenti la conoscenza specifica sui vari prodotti finanziari, sui rischi dell’impiego di particolari strumenti per il trading online che devono essere tenuti sempre in considerazione da chi decide di entrare nel mondo della borsa.

In base alle risposte date, il sistema di IC Markets delinea un profilo del trader, suggerendo una specifica leva finanziaria e inoltre un serie di impostazione a tutela dell’utente. I limiti, eventualmente posti, possono essere modificati, ma sono utili soprattutto per il trader principiante o per chi sta ampliando la conoscenza del mercato.

Anche in questa situazione IC Markets si dimostra essere un broker molto attento ai suoi utenti, con una continua informazione su quelli che sono i vantaggi di operare in rete, ed evidenziando i rischi che possono derivare dall’utilizzare la piattaforma e i suoi strumenti finanziari senza la dovuta formazione e conoscenza.

Come accedere a IC Markets: le piattaforme su cui operare

Conclusa la fase di registrazione verrà attivato l’account con il primo versamento, permettendo quindi di sfruttare tutte le potenzialità del broker. IC Markets grazie ai suoi anni di esperienza sul campo, ha sviluppato strumenti che si adattano ad essere competitivi, migliorando piattaforme tra quelle più utilizzate, creando versioni specifiche e inoltre fornendo soluzioni alternative come quelle che permettono di accedere al mondo del social trading.

La scelta della piattaforma più adatta è suggerita direttamente dal broker dopo il questionario e in base alla tipologia di conto scelto.

Le piattaforme presenti su IC Markets sono: MetaTrader 4 e 5, e la versione CTrader di IC Markets.

L’evoluzione della MetaTrader di IC Markets

Il termine MetaTrader è sinonimo di affidabilità, adattabilità e alta capacità di calcolo, un’interfaccia sicura che viene impiegata a livello professionale, grazie alla possibilità di processare ordini in maniera rapida e intuitiva e di avere ampi strumenti per l’analisi tecnica e per investire su diversi asset anche in contemporanea.

IC Markets parte da questi punti di forza, ma offre ai suoi utenti qualcosa di ancora più competitivo. Infatti le due versioni disponibili, la MetaTrader 4 e quella successiva la 5, presentando una serie di caratteristiche uniche, che sono il risultato degli anni di esperienza di questo broker e del fatto di appartenere alla categoria delle piattaforme ECN.

Ma perché la versione di IC Markets è differente?

L’interfaccia è quella della MetaTrader, caratterizzata da una schermata molto flessibile, con la possibilità di aprire un numero di finestre illimitate e un aggiornamento in tempo reale, con grafici completamente personalizzabili in cui inserire un numero molto ampio di indicatori.

IC Markets ha previsto la possibilità di disporre di un’interfaccia web, semplificata e adattata ai dispositivi come tablet e smartphone.

A questo si aggiunge il fatto che i server di questa versione sono collegati al un data center a New York con un servizio che offre altissime prestazioni e permette l‘immissione di un ordine con una latenza inferiore a 1 millisecondo rispetto alle altre piattaforme della sua categoria.

Il sistema di quotazione istantanea, senza l’aggiunta di uno spread fornisce la possibilità di operare con tutte le tipologie di trading, inoltre il team di IC Markets ha eliminato qualunque forma di limiti all’operatività permettendo l’utilizzo di strumenti altamente vantaggiosi come i CFD e la leva, senza restrizioni per ciò che concerne i lotti minimi.

Le versioni MetaTrader 4 e 5 di IC Markets offrono la possibilità di operare in modo competitivo ma anche con una serie di strumenti adatti a limitare eventuali errori. Infatti sono presenti allert, e una seri di ordini condizionati che permettono di operare in contemporanea con più asset ma senza perdere mai il controllo di ogni attività.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

La versione CTrader

Se la propria strategia di trading è quella di operare in intraday oppure nel brevissimo termine attraverso lo scalping, con entrando e uscendo da mercato sfruttando pochissime variazioni di pip, IC Markets offre la soluzione giusta mettendo a disposizione una piattaforma che si adatta perfettamente alla realtà di un broker ECN.

Il team di programmatori ha sviluppato una piattaforma che prende il nome di CTrader completamente innovativa che si base sulla connettività Raw Pricing e offre la possibilità di eseguire gli ordini con una velocità estrema e con uno spread che è pari a 0.01 pip. Ciò significa che quando si visualizzano le quotazioni nella CTrader, queste saranno immediate e senza applicazione di un differenziale, permettendo a qualunque trader di avere la quotazione migliore e la possibilità di ottenere un vantaggio anche con pochissimi click.

Una realtà che se affiancata alla leva finanziaria ed a strumenti come i CFD, permette ampie probabilità di ottenere dei guadagni. La grafica della CTrader rispecchia quella di una piattaforma professionale e la sua potenza di calcolo è molto affidabile grazie anche al fatto che deve essere installata su un dispositivo. Per ora però potrà essere impiegata solo sui sistemi Windows.

Come operare con IC Markets: gli strumenti di trading

Le piattaforme di IC Markets offrono una seri di strumenti innovativi che rendono il trading online un qualcosa che può portare a diversi vantaggi sia per la gestione degli investimenti, sia per quella dei rischi. Infatti uno degli aspetti che rende IC Markets una piattaforma da perdere in considerazione è il fatto che sulle sue interfacce si combinano da un lato ampie possibilità di ottenere un vantaggio dalle singole operazioni, ma dall’altro di prevedere delle opzioni che rendono l’attività del trading un qualcosa accessibile anche a chi è alle prime esperienze ne non ha ancora una completa comprensione di tutte le potenzialità di operare attraverso i diversi strumenti presenti.

CFD e leva finanziaria in IC Markets

Se si guada indietro nella storia di IC Markets si può ritrovare un elemento comune che ha reso questa piattaforma unica negli anni.

L’idea alla base che ha spinto a sviluppare il sito e a renderlo altamente competitivo è stata quella di offrire una possibilità ai trader retail di operare sul mercato con le stesse potenzialità di quelli istituzionali o dei pro.

L’interfaccia quindi permette di entrare in mercati che fino a pochi anni fa erano di pertinenza solo di determinati operatori, come il Forex, utilizzando un deposito minimo e investendo anche lotti di 25 $. Una vera e propria rivoluzione del trading che si realizza grazie all’impiego dei contract for difference e all’effetto leva.

IC Markets in quanto broker no ESMA presenta delle opportunità aggiuntive, basta considerare che se in base ai regolamenti ESMA, la leva per il Forex è di massimo 1:30, con IC Markets un trader può raggiungere anche la percentuale di 1:500.

È molto importante considerare che in ogni pagina della piattaforma si sottolinea sempre come i CFD e l’impiego della leva siano strumenti competitivi sul mercato, ma abbiano anche un’estrema pericolosità, e che più della metà delle operazioni che vengono effettuate attraverso di esse possono causare una diminuzione del patrimonio dei trader. Per questo IC Markets presenta sulla piattaforma anche applicazioni e servizi che permettono a un trader di poter investire in piena sicurezza anche nel caso dei CFD:

Myfxbook AutoTrade: il termine Myfxbook AutoTrade è una realtà che offre una garanzia di poter operare con tutte le potenzialità della piattaforma, ma senza commettere errori. Infatti è un servizio messa a disposizione da IC Markets che si adatta all’impiego della piattaforma MetaTrader 4 attraverso il quale sarà possibile copiare qualunque tipologia di sistema presente sulla community AutoTrade e quindi riprodurre ciò che stato eseguito. Il grosso vantaggio è che su AutoTrade sono presenti solo i migliori sistemi di trading che rispecchiano le operazioni di soggetti reali, e il tutto può essere impiegato senza necessità di pagare commissioni per la singola operazione. Molto utile per il trader inesperto o per colui che vuole investire in nuovi asset ma non conosce bene il loro funzionamento.

Zulu Trade: copiare le operazioni dei trader professionisti e disporre di un sistema di trading automatico sono due soluzioni i molto utili sia per un trader che si avvicina al mondo della borsa sia per coloro che vogliono disporre di più posizioni aperte con alcuni vantaggi. Zulu Trade è una community a cui si potrà accedere direttamente dal IC Markets e che offre l’opportunità di prendere spunto dall’operatività di un trader esperto, disponendo di una vera e propria classifica in base a un rank interno. Inoltre offre anche un sistema automatizzato di ordini, permettendo l’esecuzione diretta dei consigli e delle operazioni dei trader che si decide di imitare. Le operazioni avvengono sempre con estrema sicurezza, dato che ci sarà un monitoraggio da parte della community Zulu su gli eventuali rischi a cui può andare incontro il capitale e inoltre si avrà a disposizione un sistema di simulazione per valutare se una determinata strategia di un trader esperto possa essere ottimale per il portafoglio di cui si dispone.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

L’assistenza al trading e gli strumenti avanzati

Migliorare le capacità di un trader di valutare il mercato e di operare in modo da tutelare il suo portafoglio, sono aspetti che rendono l’utilizzo di IC Markets un’esperienza molto utile per i trader al dettaglio. L’esempio è il numero impressionate di strumenti aggiuntivi al trading e che permettono un’operatività avanzata.

IC Markets mette a disposizione un’assistente di trading che permette di inviare in modo automatico notifiche push all’utente anche quando si trova al di fuori della piattaforma, sfruttando i social media.
Inoltre un aspetto che molto spesso viene sottovalutato è come il mercato possa essere influenzato dalle decisioni prese da un gruppo di trader, il cosiddetto sentimento di mercato: IC Markets permette di indicare quale sia la reale condizioni e come tale, eventualmente suggerire la possibilità di entrare in una specifica posizione più vantaggiosa.

Infine avere il controllo completo dei propri ordini, conoscendo è possibile con l’applicazione “terminale di trading“, ottenendo analisi specifiche e una visione a 360° di ogni attività svolta.

Su quali asset è possibile investire?

Tra i fattori che rendono una piattaforma competitiva, vi è l’offerta di operare su diversi mercati sfruttando prodotti finanziari come i CFD e la leva. IC Markets è uno dei broker che può essere considerato tra i primi sia per il numero di strumenti, sia per la percentuale di leva da utilizzare. Dal trading Forex alle materie prime, dagli indici alle obbligazioni, dalle azioni alle criptovalute, dai future alle commodities e agli ETF, l’elenco è molto lungo e sono oltre sono 232 i prodotti su cui si potrà investire con i CFD.

Trading Forex

Il trading Forex è il mercato delle valute, una realtà, fino a pochi anni fa, su cui si poteva accedere solo con grandi capitali, data l’esposizione finanziaria necessaria per operare e per mezzo di servizi istituzionali come le banche. IC Markets è stato tra i primi broker ha permettere l’operatività attraversi i CFD. Le coppie di valute presenti sono 65, comprendendo sia coppie di valute primarie, secondarie e inoltre quelle dei mercati emergenti e regionali. IC Markets non pone limiti di orari per il trading sul Forex adeguandosi a questo mercato che in base ai differenti fusi orari permette anche di operare 24 ore al giorno e 5 giorni alla settimana. Il grosso vantaggio del broker IC Markets è quello di disporre di spread bassissimi e permettere di operare anche con lotti minimi equivalenti a 1000 unità e di sfruttare pochissimi pip per ottenere un guadagno. Infatti in quanto broker no ESMA si parte da una leva minima pari a 1:30 a una massima che può arrivare anche a 1:500.

Azioni

Le azioni dei colossi dell’Hi-tech come Apple e Facebook sono una realtà su cui si potrà operare grazie a IC Markets anche sfruttando il trading CFD. Il broker presenta più di 100 titoli del mercato australiano e quello statunitense su cui sarà possibile ampliare i propri investimenti. Non solo si potrà eseguire l’acquisto diretto, ma anche impiegare i contract for difference al fine di aprire una posizione di vendita o una di acquisto. Grazie a questi strumenti, IC Markets permette a tutti i trader di investire nelle azioni ad alta capitalizzazione, dato che sarà possibile utilizzare anche dei capitali ridotti sfruttando la leva che può toccare anche 1:100. Unico limite è che il trading sulle azioni è disponibile impiegando solo la piattaforma MetaTrader 5.

ETF

Gli Exchange Traded Fund offrono diverse opportunità di investimento e grazie a IC Markets sarà possibile investire anche con i CFD. Si farà riferimento ad ETF quotati negli Stati Uniti e su indici sia dei mercati emergenti e sia delle materie prime. Gli ETF sono una possibile alternativa di avere una forma di investimento diversificato, ma al contempo non limitare le posizioni a lungo termine, ma sfruttare i contract for difference per avere un possibile guadagno immediato.

Commodities

Sono 19 le tipologie di asset che riguardano le commodities su cui sarà possibile operare con i CFD e i future. Si disporrà del mercato dei metalli preziosi, su cui investire con una leva fino a 1:500 su oro argento, platino e palladio. Inoltre sarà possibile anche operare sul settore agricolo e dell’allevamento investendo su prodotti come caffè, zucchero grano e applicando una leva pari a 1:100. Infine IC Markets pone attenzione al mercato energetico, sia quello tradizionale, come nel caso del petrolio e del gas naturale ma anche dei settori di nuova generazione.

Indici

Gli Indici si caratterizzano per essere un insieme di titoli azionari che riguardano un settore specifico e il cui andamento viene influenzato dalle quotazioni di ogni singolo titolo. Operare sugli indici per un trader vuol dire puntare non sulla singola inflessione o cambiamento che riguarda un pro ma sull’intero settore di riferimento. IC Markets permette di fare trading CFD sugli indici di maggior rilievo al mondo come il FTSE 100, il DJIA Index, l’S&P 200, l’UK FTSE 100 e l‘US E-mini S&P 500 per citare alcuni dei 16 asset presenti. Non sono applicate commissioni, ma si opererà con uno spread di 0.5 pip e una leva massima di 1:200, sfruttando il sistema di Raw Pricing.

Obbligazioni

Le obbligazioni sono dei titoli di debito che prevedono un reddito fisso e un pagamento, da parte di chi li emette, di una cedola allo scadere del contratto. Sono forme di investimenti a lungo termine, ma che si trasformano in realtà che permettono di poter operare a breve termine grazie ai contract for difference. IC Markets offerti 6 differenti tipologie di obbligazioni, senza commissioni e applicando una leva massima di 1:200. Il grosso vantaggio è quello di ottenere un eventuale profitto sia nel caso in cui l’andamento dell’obbligazione è in un trend positivo, sia invece nella situazione inversa, in cui invece vi sia un momento di flessione.

Futures

Un’offerta ampia, è la caratteristica principale che rende IC Markets un broker su cui operare anche su particolari realtà come i Future. Sono presenti 4 Futures globali: Indice Future ICE Dollar, Incide Future CBOE VIX, Future su Petrolio Greggio Brent e Future su Petrolio Greggio WTI.
Non si applicheranno commissioni, e inoltre grazie ai CFD si potrà utilizzare una leva massima di 1:200, entrando in questi asset con una liquidità molto ampia, anche se si parte da un capitale limitato.

Criptovalute

Le monete virtuali sono uno strumento caratterizzato da volatilità e la possibilità di ampia operatività grazie al fatto che il prezzo è determinato dagli scambi dei trader al dettaglio. Su IC Markets è possibile operare su ben 10 criptovalute, tra le quali sono presenti sia quelle più storiche come il Bitcoin, la prima ad essere immessa sul web nel 2009, sia l’Ethereum, il Ripple, il Bitcoin Cash e le monete di ultima generazione. L’operatività con i CFD presenta una leva che sia pari a 1:5 con la disponibilità di operare 24 ore al giorno e con l’applicazione di uno spread minimo grazie al sistema di Raw Pricing.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

IC Markets conviene?

A questo punto un quesito potrebbe essere naturale: operare con IC Markets conviene?

La risposta è positiva, date l’enorme potenzialità che questo broker offre. Infatti IC Markets grazie alla sua esperienza nel mondo del Forex trading e dei CFD ha permesso lo sviluppo di una piattaforma che offre un sistema di trading accessibile a tutti le tipologie di operatori. In primo luogo, l’accesso al conto è completamente gratuito, senza un costo di attivazione e anche il versamento iniziale di 200 $ viene integrato nel portafoglio.

Le tipologie di conto permettono di valutare le differenti strategie e la presenza di piattaforme potenziate offre a qualunque trader la possibilità di vivere l’esperienza di operare in mercati di ampia portata con strumenti competitivi.

Inoltre operare con IC Markets conviene sia a livello di sicurezza, sia dal punto di vista economico. Per ciò che riguarda il primo aspetto, la piattaforma anche se ha una sede al di fuori dell’Europa prevede comunque un’autorizzazione da parte di un ente come il CySEC e quindi una sicurezza nelle transazioni. Dall’altro lato, l’applicazione di commissioni basse e di spread minimi la rende una realtà da valutare. Infine la sua convenienza è anche nella tipologia di operatività, per mezzo del sistema Raw Pricing: si otterrà un valore del titolo che è istantaneo e quindi si potrà avere una sensibilità dell’andamento del mercato maggiore.

Crescere con IC Markets: dai consulenti al calendario economico

IC Markets non è una semplice piattaforma ma negli anni si è posta sempre come un punto di riferimento per i suoi utenti, offrendo a chi ne entra a far parte una realtà che permette al trader di operare ma anche di crescere e migliorare. IC Markets ha sviluppato un sistema che affianca il trader in ogni suo passo nel momento in cui investe nei mercati, fornendo, informazioni, consigli, analisi e un supporto. Di seguito elenchiamo i principali servizi che rendono IC Markets anche una piattaforma per investire sulle proprie competenze:

Blog di analisi: sarà disponibile un blog aggiornato in tempo reale in cui poter consultare articoli, notizie ed eventuali rumors sul mercato. Gli articoli sono elaborati con attenzione da specialisti nel settore.
Glossario: è presente una sezione apposita definita “glossario”, completa di termini per il trading e in particolare con una sezione specifica riguardante il trading Forex. Molto utile per avere sempre ampia comprensione degli strumenti tecnici.
Calendario economico: si disporrà di un calendario economico aggiornato in tempo reale in cui vengono indicati tutti gli eventi del mercato di rilevanza nazionale e internazionale e che possono influenzare in modo diretto o indiretto l’andamento di un asset.
Formazione sul trading: IC Markets offre una sezione apposita in cui vengono analizzati tutti i vantaggi e gli svantaggi del trading sul Forex e sui CFD, e una spiegazione tecnica dei singoli asset.
Guida iniziale: per chi si trova ad affrontare le prime esperienze e non si è mai approcciato al mondo del trading, è presente una guida in 10 lezioni come base per poter subito operare.
Web TV: IC Markets presenta un canale dedicato a tutti i clienti in collaborazione con la società Trading Central specializzata nell’analisi tecnica e in report su asset, sviluppando le proprie analisi in maniera del tutto indipendente.
Videro tutorial: si potranno impiegare anche lezioni video, suddivise in mini corsi attraverso cui poter apprendere e ampliare le proprie conoscenze del trading.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

Metodi di pagamento accettati

Trasparenza e affidabilità economica sono aspetti molto importanti nella scelta di un broker online, e nel caso di IC Markets questi due elementi sono ambedue presenti. Per poter operare liberamente dal proprio account, sarà possibile effettuare versamenti e prelievi in modo rapido e sicuro.

Infatti i dati finanziari sono protetti da uno dei sistemi di crittografia avanzata, prevedendo in ogni momento l’accesso a un’area sicura in cui sarà possibile effettuare le singole operazioni. Inoltre si sono adottati sistemi sia tradizionale sia le nuove forme di pagamento per i depositi e i prelievi.

Come fare un deposito

Ricaricare il proprio conto IC Markets è indispensabile per avere la possibilità di entrare nel mercato nel momento giusto e senza perdere occasioni vantaggiose. IC Markets ha quindi offerto sistemi immediati di versamento attraverso le carte di credito, quelle prepagate e di debito, sia la possibilità di eseguire un versamento direttamente con l’IBAN. Non sono previsti costi nascosti, ma tutti i versamenti avvengono senza l’applicazione di commissioni da parte di IC Markets.

Per ciò che concerne i tempi di accredito dipenderanno dalle singole condizioni della banca di appartenenza.
In quanto broker sempre attento alle novità e ai cambiamenti nell’ambito del mondo economico, è prevista anche la possibilità di impiegare le nuove forme di realtà digitali che permettono di avere trasferimenti in maniera diretta e senza commissioni. IC Markets ammette la ricarica del conto attraverso PayPal, Neteller, Skrill, UnionPay, Bitcoin Wallet e Rapidpay.

Come prelevare

IC Markets è un broker che offre in ogni momento e senza ritardo di prelevare il denaro da un account e trasferirlo sui propri conti correnti.

Al fine di permettere a tutti i suoi utenti di avere una tempistica ben determinata, IC Markets ha creato una sezione apposita attraverso cui procedere a selezionare le varie opzioni. È importante considerare però alcune regole indicate dal broker.

In primo luogo la richiesta deve avvenire in uno specifico arco temporale che è entro le 12:00 in base all’EST, L’Estern Standard Time e all’AEDT e all’Australian Estern Daily Time.

Quindi sarà importante sincronizzare la propria richiesta in base a questi orari se si vuole l’accredito in giornata. In caso in cui invece la domanda di trasferimento fondi avvenga la di fuori di questa tempistica, si riceverà quanto richiesto il giorno seguente.

Non è previsto un importo minimo, ma si deve considerare che non si applicano commissioni nel caso di versamenti digitali, mentre se l’operazione si esegue con bonifico bancario internazionale verrà applicata un costo di 20 AUD. Per quanto riguarda le tempistiche, sono previste quelle dei normali circuiti bancari o in base ai singoli servizi. Quindi se si considera un bonifico internazionale impiegherà circa 3-5 giorni lavorativi.

Il procedimento è un’operazione molto diretta, dato che basterà accedere al proprio account nella sezione apposita e indicare quale tipologia di sistema di versamento si voglia utilizzare e l’importo. Una volta dato l’ordine di pagamenti, sarà possibile controllare in ogni momento lo stato delle transazioni.

Tutti i prelievi che avvengono con IC Markets sono senza ritardi dimostrando l’estrema serietà di questo broker.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

L’assistenza clienti e i contatti

La serietà di IC Markets come broker si rivela anche da un servizio clienti tra i più efficienti e facili da impiegare e che in meno di un minuto interviene su qualunque forma di problematica risolvendola. Il sistema è strutturato in modo da permettere all’utente di risolvere il problema in modo automatico, oppure chiedere subito assistenza.

Infatti sarà disponibile una pagina con le principali domande e risposte, che offre a un trader di comprendere in fondo la piattaforma.

Se il problema non viene risolto, oppure è di natura tecnica, sarà possibile utilizzare una chat live, attivabile direttamente dalla piattaforma, oppure contattare direttamente il servizio clienti attraverso l’email, suddivise in base al reparto e alla problematica.

Perché scegliere IC Markets

IC Markets può essere considerata una delle migliori piattaforma ECN e no ESMA presente sul web, offrendo numerosi benefici nel momento in cui si entra a farne parte. Perché scegliere IC Markets? Di seguito elenchiamo alcuni dei principali vantaggi:

piattaforme avanzate: sono disponibili diverse tipologie di piattaforme e di conti che si adattano perfettamente a un operatore alle prime esperienze oppure a chi voglia operare con sicurezza e con prestazioni elevate.
Conto demo: è presente in modo completamente gratuito una piattaforma demo per la simulazione.
Broker ECN: grazie al fatto di avere un sistema no dealing desk, sono previsti spread tra i più bassi presenti sul web.
Orario di trading: la piattaforma permette di operare 24 ore su 24 e 5 giorni su 7 adattandosi in modo perfetto a qualunque tipologia di mercato.
Broker no ESMA sicuro: in quanto broker no ESMA, IC Markets permette di operare con una leva finanziaria elevata, ma al contempo ha ricevuto anche autorizzazioni da parte di enti come il CySEC permettendo di operare in Europa.
Asset: sono presenti più di 232 titoli si cui investire attraverso i CFD e le leva finanziaria, su tutti i principali mercati e anche sulle realtà emergenti come le criptovalute.
Evoluzione continua degli strumenti: il team di programmatori di IC Markets è sempre attento a sviluppare nuove applicazioni al fine di rendere la piattaforma sempre moderna e al passo con le esigenze del mercato.
Formazione a 360°: si disporrà di un sistema di formazione molto moderno, con video lezioni, materiali per principianti e trader avanzati.
Assistenza clienti: qualunque problema verrà risolto in pochissimo tempo grazie a un sistema di supporto a più livelli.

Le opinioni e le recensioni su IC Markets

Una piattaforma ottimale, con caratteristiche professionali, una vasta scelta di strumenti per il trading e una flessibilità che la rende molto adatta a tutti i clienti al dettaglio, sono i principali giudizi che i trader esprimono ogni giorno sul IC Markets.

L’indice di soddisfazione è alto e in particolare, anche sui forum specializzati si ribadisce che operare su IC Markets può essere una scelta giusta tra le diverse piattaforme, dato che la combinazione di condizione economiche vantaggiose e i numerosi strumenti finanziari offre un sistema che si interfaccia perfettamente sia per i trader al dettaglio ma con il cuore di una realtà altamente competitiva.

L’insieme di questi elementi porta quindi a valutare in modo vantaggioso questa piattaforma e la rendono una realtà perfetta per chi vuole avere l’opportunità di entrare nel mondo del trading online, ma senza eccessivi investimenti.

Rispetto alla maggior parte del broker, evitare che un trader alle prime esperienze commetta errori gravi, e quindi impiegando i CFD danneggi il suo patrimonio, è ciò su cui si è posta l’attenzione del team di programmatori, basta considerare i grandissimi vantaggi che si hanno nel permettere di disporre di un conto demo.

Ma IC Markets conviene anche ai trader professionisti e a coloro che vogliono operare con strategie ben diversificate affrontando il mercato con grinta e la determinazione dovuta dalle conoscenze degli strumenti finanziaria. Infatti in quanto broker ECN permette di operare in maniera istantanea e con strumenti di controllo della gestione del rischio.

  • RAW Spread !

  • Velocità esecuzione 40 ms

  • Auto Trading

Il tuo capitale è a rischio

Show Comments

No Responses Yet

    Leave a Reply

    Deposito Minimo 20 € + Intelligenza Artificiale + Analisi GiornaliereScopri di più