• Leva 500:1 !!!

  • +10.000 assets

  • Deposito minimo 100$

  • Spread da 0.0 pip

4.9 su 5 basato su 1184 recensioni

il capitale è a rischio

IQ Option truffa? Come funziona? Recensioni ed Opinioni

IQ Option

IQ Option

Lo scopo di questa guida è illustrare in maniera esaustiva e completa le principali caratteristiche di IQ Option, incluse le opinioni e le recensioni di chi lo ha già provato. Risponderemo alle domande più comuni sull’argomento, ad esempio: IQ Option truffa? Come funziona? Per darvi una risposta chiara e univoca. Per la realizzazione di questa guida, abbiamo tenuto conto delle recensioni espresse dagli utilizzatori della piattaforma, senza tralasciare nessun aspetto che possa rivelarsi essenziale nella formulazione del proprio giudizio.

Il tempo stimato per concludere la lettura di questo contenuto non supera il quarto d’ora. Alla fine di questa lettura, si avranno tutti gli elementi necessari a capire se si tratta di una truffa o se vale la pena iscriversi e provare i servizi offerti. Del resto, chiunque stia pensando di iniziare a fare trading online ha bisogno di sentirsi al sicuro e di individuare, oltre alla strategia più redditizia, il broker più affidabile possibile.

Ecco i topic che abbiamo analizzato alla scoperta di IQ Option:

1. Cos’è
2. Come funziona
3. E’ una truffa?
4. E’ sicuro?
4. E’ regolamentato e quali licenze ha?
5. Versione Demo
6. Come iscriversi
7. Come aprire un conto
8. Come accedere
9. Come fare il deposito
10. Metodi di pagamento accettati
11. Su quali asset è possibile investire
12. Come fare trading
13. Commissioni
14. Assistenza e contatti
15. Recensione e opinioni conclusive

Esaminiamoli uno ad uno con i dovuti approfondimenti tematici e badate bene che, sin da ora, siamo in grado di dirvi che già dal primo paragrafo sarà chiaro se si tratta di una truffa o meno.

Cos’è IQ Option

IQ Option è un broker che nasce nel 2014 ed inizia a proporre i suoi servizi finanziari in cinque mercati diversi: italiano, spagnolo, tedesco, inglese e portoghese.

L’anno di nascita di IQ Option, in realtà, non è un momento storico a caso e probabilmente si lega all’esplodere nello stesso anno delle cd. opzioni binarie. Si trattava, tecnicamente, di prodotti finanziari derivati che permettevano di speculare sulla salita o sulla discesa di un prezzo, indipendentemente dal valore dell’asset di riferimento.

Oggi sono strumenti pressocchè abbandonati, in favore di altre operazioni speculative come il trading sui CFD, acr. di Contratti per Differenza, di cui parleremo più avanti. Il cambiamento dell’interesse della comunità finanziaria dalle opzioni binarie ai CFD ha portato il broker IQ Option a diventare un broker di CFD, abbandonando le opzioni binarie, senza per questo intaccare l’affermata reputazione ottenuta sul campo.

Il tasso di crescita registrato negli anni successivi alla sua nascita, dal 2017 in poi, ha portato questo broker ad essere presente in più di 28 Paesi nel mondo.

Il confine geografico di IQ Option tocca non soltanto il territorio europeo, ma anche quello di molti Stati dell’Est che confinano con la Russia.

L’aumento dell’estensione territoriale ha comportato come diretta conseguenza una crescita economica esponenziale del broker, legata sia al numero di traders attivi che alla quota di mercato maggiorata.

Per capire i consensi guadagnati da questo broker è possibile sintetizzare come segue i risultati ottenuti nel tempo:

  • clienti registrati 56 milioni e più, da ogni parte del mondo,
  • i prelievi dei traders per i guadagni ottenuti ammontano a circa 10 milioni di dollari al mese,
  • i premi internazionali vinti da IQ Option nei primi tre anni d’attività sono ben 15; tra questi anche l’Award Of Excellence 2017 per essersi mostrata come la migliore app destinata all’uso di strumenti finanziari.

La storia di IQ Option mostra, senza dubbio, una strada più breve di tanti altri broker concorrenti, ma questo non significa che la sua fama non meriti tutto il successo che ha. Anzi, possiamo affermare in tutta tranquillità che stiamo parlando di uno dei broker più forti ed apprezzati dell’intero scenario internazionale. Ha raggiunto risultati che broker concorrenti, pur vantando più tempo ed esperienza, non sono riusciti a superare. L’espanzione dell’azienda è avvenuta dal 2014 ad oggi in maniera esponenziale, ma per capire se continuerà a tenere questi ritmi dovremo aspettare tempi futuri.

Fatte le dovute precisazioni la risposta alla domanda: IQ Option è una truffa? Appare spontanea. Non lo è, anzi, la sua affidabilità non è mai stata contestata.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

IQ Option: come funziona

La piattaforma di IQ Option ha un punto di forza notevole, che è riuscito a sbaragliare gli altri broker concorrenti: è semplicissima da usare e risulta familiare a di facile ausilio anche ai traders meno esperti.

Questa caratteristica le ha fatto vincere il premio Award of Exellence 2017 che risulta essere il più alto riconoscimento presente tra i Communicator Awards. Si tratta di un premio che viene assegnato, in definitiva, a tutti quei broker che hanno dimostrato di aver elevato gli standard di settore in fatto di qualità e risultati raggiunti.

In questa occasione, l’app di trading di IQ è stata riconosciuta all’unanimità dai membri della commissione giudicante come la migliore per l’intera categoria finanziaria. Ma la storia di successi di IQ Option non finisce qui, perché già prima del 2017 aveva portato a casa i seguenti riconoscimenti:

  • ShowFx World,
  • Forex Awards 2014,
  • Master Forex V 2014,
  • IFM Mobile Awards 2015,
  • Mobile Web Award 2016,
  • Century International Quality Gold ERA Award,
  • IAIR Awards,
  • Mobile Star Awards 2017,
  • e altri ancora.

Un dato più che rassicurante per chi è alle prime armi e si sta chiedendo se questo broker possa fare al caso suo per iniziare a fare trading. Ma torniamo alla piattaforma e vediamo di capire come funziona.

Anzitutto bisogna procedere con la registrazione di un account e, per farlo, sarà necessario indicare pochi dati e confermare l’indirizzo email inserito, attraverso il link ricevuto per posta elettronica. Compiuti questi semplici passaggi, nell’area in alto a destra della schermata principale si ha la possibilità di scegliere se operare in conto reale, previo versamento minimo di soli 10 €, oppure optare per la versione demo con un patrimonio virtuale da utilizzare per prendere familiarità con la piattaforma. Vediamo alcune funzionalità più da vicino.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

Indicatore di profitto. La dashboard, tra le funzionalità presenti, ha una tab che mostra la percentuale di profitto del broker, affinché l’utente possa comprendere in che modo il profitto viene distribuito tra IQ Option e l’affiliato. Gli importi in termini percentuali che vengono visualizzati si aggiornano per ogni nuova transazione e possono variare di entità. La percentuale di ricavo mostrata può subire variazioni in aumento o diminuzione, a seconda dei casi. Il valore massimo che può essere visualizzato nella propria dashboard è del 100% di ricavo ottenuto.

Scelta dell’asset. In alto, in corrispondenza del valore +, l’utente può scegliere il proprio asset tra quelli proposti che approfondiremo più avanti. In questa sede indichiamo solo le possibili scelte: opzioni forex, forex, titoli, criptovalute, materie prime e fondi. Per ciascun asset è possibile stabilire l’importo da investire a partire da 1 €, in considerazione del deposito minimo richiesto. L’unico importo prestabilito è quello delle opzioni forex che non prevedono soglie diverse da quelle indicate, pari a 28 dollari d’investimento per singola opzione.

Ricarica deposito. La funzione di ricarica è sita in alto a destra. Esa mostra il tasto attraverso il quale è possibile depositare il proprio denaro per il conto reale. In caso contrario, ci si può avvalere del conto di esercitazione settabile nella stessa area.

Portafoglio totale. Nella sezione sinistra vi sono diverse finestre, ognuna delle quali indica un elemento preciso. La prima è quella relativa alla situazione complessiva del proprio portafoglio di investimento. Essa mostra le operazioni Aperte con la descrizione dell’asset e il relativo andamento e quelle In Attesa, con riferimento a quelle programmate.

Storia del trading. Questa finestra mostra l’elenco di tutte le operazioni svolte dal momento di creazione dell’account. In altre parole, indica la propria storia di trading. Alla voce Tutte le posizioni è selezionabile l’asset di riferimento che raggruppa le transazioni realizzate per ciascuna voce.

Chat e supporto. La voce Supporto, in particolare, indica la sezione nella quale è possibile prendere visione di tutte le richieste fatte al servizio di assistenza e tutte le risposte ricevute, per averle sempre a portata di mano. Esso è attivo tutti i giorni 24/7. La chat, invece, è disponibile in diverse lingue e aree tematiche e riguarda lo scambio di informazioni tra traders. La si può consultare per conoscere i problemi principali e le soluzioni operate dagli altri investitori.

Tabella dei leader. In questa finestra è possibile conoscere i nickname dei traders migliori, considerati i leader della settimana. La valutazione ai fini della classifica è compiuta tenendo conto dell’importo totale delle operazioni redditizie di ciascun trader eseguite durante la settimana. Si tenga presente che le transazioni non redditizie non pregiudicano la classifica. Soltanto le transazioni appartenenti al conto reale vengono incluse nel calcolo del profitto lordo.

Analisi di mercato. Questa voce mostra la sezione Notizie, attraverso cui si possono conoscere i titoli più volatili del momento, lo spread minimo e altri importanti riferimenti in grado di influenzare i mercati. In più, accanto alla tab delle News si possono consultare i seguenti calendari: forex, utili e criptovaluta.

Aiuto. La penultima finestra della dashboard presente a sinistra della schermata permette di accedere a diverse Faq di utilità centrale. Oltre a poter fare una domanda relativa al funzionamento della piattaforma, si può anche consultare l’elenco delle Domande Generali, visionare le risposte ai problemi più comuni, come: ricaricare il saldo, prelevare i fondi, problemi con l’account, la verifica e il trading.

La voce Più. L’ultima finestra è quella dalla quale si accede all’area didattica. Qui, si possono consultare le video lezioni suddivise per argomento. Si può partire dall’area Le Basi, oppure scegliere gli approfondimenti tematici preferiti come: opzioni fx, tradinf con CFD, analisi tecnica, analisi fondamentale, notizie di mercato, crypto digest.

Qualunque dubbio si possa avere rispetto al funzionamento della piattaforma, consigliamo vivamente di provarla in versione demo ed accorgersi che le funzionalità sono davvero alla portata di tutti e sono pensate per essere comprese, anche senza il supporto di alcuna assistenza.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

Una piattaforma di trading affidabile

L’esito del test IQ Option, effettuato dal nostro team editoriale non si è circoscritto al vaglio dei prodotti in sé, ma ha toccato approfondimenti tecnici relativi al funzionamento della piattaforma. Questo ha permesso di formulare un giudizio concreto e non millantato.

Dall’analisi svolta, la piattaforma risulta vincitrice sotto più profili. La soluzione software proprietaria è estremamente user friendly. Come già anticipato, un principiante saprebbe da dove iniziare, anche senza alcuna assistenza. Anche nei momenti più frenetici di mercato, ogni trader ha una tracciatura del proprio operato ed è in grado di continuare ad essere vigile su ogni posizione aperta. La semplicità non sacrifica l’accuratezza di funzioni. Con il software di IQ Option, ogni utente può avere a portata di mano:

  • strumenti di analisi, per eseguire grafici e inserire indicatori sugli strumenti di proprio interesse,
  • news, per informarsi in tempo reale sulle più importanti novità finanziarie, aggiornando le proprie operazioni in base ad esse,
  • corsi, per avere informazioni in real time sul prezzo corrente,
  • stabilità, perché la piattaforma è in azione da alcuni anni ed ha mostrato una reattività impeccabile, salvo rari casi di disconnessione al server che possono essere bypassati riloggandosi.

In conclusione, la IQ Option Experience è davvero positiva e ogni broker ha un buon rendimento complessivo operando con questa piattaforma. Sulla semplicità d’uso, il software guadagna molti consensi, compreso il nostro.

IQ Option è una truffa?

Questa domanda affolla la mente di molti traders che sono alle prese per la prima volta con un broker di cui non sanno praticamente nulla, ed in fondo è legittimo che sia così. Non tutti i broker online godono di fama e non tutti sono realmente seri e affidabili e la possibilità di perdere i propri soldi è tutt’altro che ipotetica, al contrario, molto concreta e reale in certi casi.

Con questo paragrafo, però, vogliamo rasserenare i vostri animi e sottolineare ancora una volta che IQ Option è un nome altisonante nel mondo del trading, soprattutto per chi è alle prime armi in questo settore e vuole cimentarsi per la prima volta. Anche traders professionisti apprezzano moltissimo le funzionalità di questa piattaforma e tutti i servizi offerti.

Peraltro, si tratta di uno dei pochi broker presenti nel panorama finanziario ad offrire sia opzioni forex che CFD. Ha superato numerosi test d’analisi provenienti da diversi esperti della finanza, ottenendo sempre recensioni positive. Si tratta pertanto di un broker assolutamente affidabile che non può e non deve essere considerato una truffa.

Questo non significa che utilizzare IQ Option permetta di guadagnare molti soldi ed avere sempre profitti. La scelta di investire il proprio denaro e di utilizzare strategie finanziarie dipende esclusivamente da voi. La nostra recensione si ferma alla valutazione del mezzo e IQ option è sicuramente un ottimo strumento per il trading online.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

IQ Option è sicuro?

La sicurezza è uno dei temi più sentiti per un investitore. Prima di ogni altra preoccupazione, infatti, ci si chiede se i propri soldi siano al sicuro, se sia facile prelevarli e se vi siano all’interno della piattaforma adeguati sistemi di sicurezza. Dopo l’ipotesi della truffa, riteniamo che questa possa essere la seconda legittima preoccupazione per un trader. Sotto questi profili, il test di IQ option ha generato i seguenti risultati.

Autorizzazione: come ogni broker rispettabile che tratta CFD e opzioni binarie è importante che vi sia una regolare licenza ad operare. IQ Option è autorizzato dalla CySEC di Cipro, la sua sede principale.

Sicurezza sui depositi: la regola perseguita da questo broker è quella di separare fondi di clienti e risorse aziendale opportunamente separati. In questo modo, se anche dovesse verificarsi l’ipotesi di insolvenza del broker, tutti i depositi dei traders sarebbero comunque garantiti al 100 %.

Carriera pregressa: lo storico di notizie afferenti IQ Option è assolutamente positivo. Le principali testate finanziarie hanno sempre espresso pareri positivi. Questo dato non può che contribuire alla sicurezza desiderata.

In conclusione, IQ option può essere considerato un broker più che serio e la società cipriota è anche sottoposta a costanti controlli dalle autorità del posto.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

Iq Option è regolamentato: ecco le licenze

Per affidare i propri soldi ad un broker serio è importante verificare se abbia o meno le necessarie licenze ad operare. IQ Option è un broker regolamentato dalle principali autorità di supervisione dei mercati finanziari europei. Elenchiamo qui di seguito le varie licenze ottenute e i relativi numeri di registrazione, a testimonianza di quanto affermato:

  • licenza CySEC, 274/14 n. FCA 670182;
  • licenza Consob, 8204/15 n. CNMV 3867;
  • licenza BaFin 141907 n. Regafi 75119.

La CySEC è l’autorità deputata al controllo delle attività delle aziende che forniscono prodotti e servizi finanziari. Si occupa di verificare che le imprese agiscano in conformità di leggi e regolamenti riguardanti la Repubblica di Cipro e l’Unione Europera. La licenza n. 274/14 ottenuta da IQ Option, è stata rilasciata da una commissione per titoli e borse di Cipro, che risulta essere un organo di controllo statale indipendente, che risulta il principale responsabile della verifica della corretta applicazione delle regolamentazioni riguardanti i mercati di investimenti a Cipro.

Autorizzazione SEE

L’autorizzazione SEE, Spazio Economico Europeo, ottenuta da IQ Option Europe LTD, le permette di offrire i prodotti finanziari anche in altri paesi rispetto a quello nativo. Questa caratteristica conferma la regolarità del broker e l’affidabilità che gli si può riconoscere.

H3 Financial Conduct Authority – FCA

IQ Option ha ottenuto regolare licenza anche dall’istituto di controllo finanziario più importante del Regno Unito. Si tratta di un’autorità indipendente dal governo di Gran Bretagna, che si occupa di verificare la conformità delle aziende alle norme finanziarie del posto. FCA ha il compito di regolare le attività che vengono offerte dai broker ai consumatori, promuovendo anche il rispetto dei principi etici dei mercati finanziari inglesi.

Consob

La più importante autorità di controllo finanziario italiano è la Consob, acr. di Commissione Nazionale per le Società e la Borsa. La finalità principale della Consob è quella di salvaguardare il panorama degli investitori da possibili truffe o sconfinamenti normativi. L’agenzia esercita il proprio potere di controllo realizzando delle indagini che possano portare all’identificazione di possibili violazioni, abusi di informazioni privilegiate o eventuali manipolazioni di mercato.

CNMV

Altra licenza ottenuta da IQ Option è quella dell’agenzia governativa spagnola, la Commissione Nazionale del Mercato dei Valori. Si tratta di un’autorità di regolazione finanziaria operante su tutto il territorio spagnolo. Risulta essere indipendente e al di sotto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, e ha la finalità di garantire stabilità e trasparenza. Ha il compito di tutelare tutti gli investitori e garantire che broker e intermediari siano conformi alle regole finanziarie imposte.

Regafi

La Financial Agents Register, acr. Regafi, è un istituto di controllo deputato alla verifica della regolarità dei servizi offerti che opera in Francia. Ha la specifica funzione di verificare che le autorizzazioni rilasciate dalla Commissione Prudenziale Francese, acr. ACPR, siano rispettate da parte di aziende finanziarie operanti sul territorio francese, nel Principato di Monaco, e in quello dello Spazio Economico Europeo.

AFM

Istituto di controllo operante nei Paesi Bassi, l’AFM è un ente che si occupa di verificare che le regolamentazioni finanziarie del territorio vengano scrupolosamente rispettate. Tra i compiti che gli sono assegnati, ha il dovere di verificare che tutti i partecipanti attivi del mercato del credito, gli attori del panorama di investimenti e assicurazioni e tutti i protagonisti di emisisone di prodotti finanziari in generale, borse incluse, siano adeguatamente rispondenti alle normative del posto. Infine, si occupa di rendere anche più accessibili gli ingressi nei mercati finanziari.

Finantsinspektsioon

Estone e dal nome impronunciabile, la Financial Supervision Authority della Estonia gestisce la verifica di conformità a tutti gli obblighi finanziari. Si occupa infatti di verificare che broker e altre società d’investimento siano in linea con le norme estoni. In più, si occupa di rischi sistemici derivanti dal settore finanziario e contribuisce alla stabilità del sistema economico statale fronteggiando le ipotesi di criminalità di settore.

CNB

IQ Option ha ottenuto regolare licenza ad operare anche dalla Banca Nazionale Centrale della Repubblica Ceca. Si tratta del principale organo di controllo finanziario del paese, che ha il compito di tutelare e sviluppare la politica creditizia e monetaria. Emette moneta, gestisce valute e crea sistemi di pagamento. Ha sotto la sua diretta supervisione i settori: bancari, finanziari, assicurativi, pensionistici, di credito, di moneta elettronica.

Queste autorizzazioni permettono al broker di operare in tutta tranquillità, offrendo ai propri clienti un pacchetto di prodotti e servizi finanziari regolari e sicuri.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

Come iscriversi a IQ Option

Per iscriversi e iniziare a fare trading con IQ Option è necessario recarsi sulla pagina ufficiale del broker https://iqoption.com/lp/get-started/it/ ed inserire un indirizzo email valido e una password a scelta.

Dopo aver accettato i termini e condizioni, spuntando la casella corrispondente, si può cliccare su Inizia Gratuitamente. A questo punto nella propria casella email si dovrà ricevere un avviso di conferma, da cliccare per attivare ufficialmente l’account.

Eseguita la fase di registrazione, dove bisogna indicare tutti i dati richiesti e caricare i documenti necessari. A registrazione avvenuta, l’utente può scegliere di mostrare il proprio nome e cognome reale sulla piattaforma, oppure optare per un nickname visibile alla comunità di traders presenti.

Come accedere alla piattaforma

Una volta completata la registrazione, l’utente può accedere alla piattaforma sia da browser che da locale, dopo aver installato IQ Option sul proprio pc, scelta consigliata. Ricordiamo che per poter operare sia in demo che in reale è necessario avere un’affidabile connessione a internet.

Svolte le operazioni preliminari, IQ Option fornisce all’utente la finestra di login dove vanno inserite email e password. In più, per un fattore di sicurezza, è necessario inserire anche il codice di verifica temporaneo ricevuto via SMS.

Come aprire un conto

Il completamento della registrazione richiesta per l’attivazione di un account con IQ Option indica l’apertura di un conto che parallelamente diviene sia reale che virtuale. Il settaggio di una delle due opzioni è prevista in alto a destra, accedendo dalla dashboard principale.

Cliccando sulla voce Conto di Esercitazione oppure Conto reale, si può scegliere a quale dei due fare riferimento. Per iniziare a fare trading, qualora si optasse per il conto reale è necessario effettuare il primo deposito, con le modalità e secondo le indicazioni del paragrafo successivo.

Tra le opzioni dell’apertura conto c’è anche il cd. Conto Vip. Si tratta di una opzione prevista senza il pagamento di alcun canone o altra spesa aggiuntiva e corrisponde alla scelta di un versamento iniziale con cifra pari o superiore ai 3.000 €.

I vantaggi del conto Vip rispetto alla formula classica sono così riassumibili:

  • si viene assegnati a un manager personale che oltre a curare i casi di Assistenza diretta, si occuperà di inviare le analisi di mercato;
  • vengono offerte condizioni di trading più vantaggiose che in altri casi ed è possibile in questo modo operare su alcuni asset in maniera più conveniente;
  • si riceve un pacchetto di materiale didattico in formato pdf contenente ingormazioni generali sul trading, ma, in verità, questo aspetto è il più insignificante dei tre previsti.
  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

Come si esegue il deposito e quali metodi di pagamento sono accettati

La ricarica del saldo può essere eseguita sia per il conto demo, utilizzabile senza limiti di tempo, che per il conto reale. La ricarica del conto demo avviene in maniera immediata dopo aver cliccato sul tasto Ricaricare in alto a destra, per le ricariche del conto reale bisogna agire come segue.

Anzitutto, per eseguire il deposito, l’utente ha a disposizione diversi metodi:

  • attraverso un bonifico bancario, in 3-5 giorni lavorativi,
  • con carta di credito o debito, di tipo Visa, Maestro o Mastercard,
  • con Paypal,
  • tramite portafoglio elettronico come Skrill, Neteller, Webmoney, altri.
  • L’importo minimo depositabile è di soli 10 € e l’importo minimo delle transazioni 1 €.

Per questa e le altre operazioni sono supportate anche altre valute, oltre l’euro.

Il deposito non è sottoposto ad alcuna commissione, quindi è completamente gratuito. I tempi di raggiungimento dei fondi versati sono variabili, a seconda dei metodi utilizzati. I tempi registrati più veloci sono quelli relativi a Paypal e agli altri portafogli virtuali. In questo caso, il deposito dovrebbe essere pressocchè immediato.

Tutti i dati inseriti al momento del deposito sono al sicuro, i sistemi di protezione attivati da IQ Option, a questo fine, sono diversi. I livelli di protezione delle informazioni aggiunte per l’esecuzione del deposito sono compatibili con Mastercarc Secure Code e il sistema PCI, che necessitano dell’invio di un codice valido per la realizzazione della transazione, posto però che la carta supporti questa funzione.

In più, nella piattaforma di IQ è in uso il sistema di Crittografia SSL di tipo avanzato. Questa caratteristica indica il fatto che prima di trasmettere le info al server, i dati vengono criptati attraverso un algoritmo molto complesso che può essere decriptato solo dallo stesso broker. Attraverso questa modalità di protezione dei dati, chiunque fosse in grado di intercettare la comunicazione tra IQ Option e l’utente comunque si ritroverebbe a che fare con una chiave di crittografia indecifrabile.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

Gli asset di IQ Option sui quali si può investire

L’offerta di trading di IQ Option è piuttosto variegata e riguarda diversi asset, appartenenti alle diverse categorie di:

  • opzioni, ve ne sono 49 in tutto
  • valute forex, 49 coppie di forex diverse
  • azioni, 170 complessivamente
  • criptovalute, le 12 principali incluso ovviamente bitcoin
  • materie prime, 4 tra cui Oro, Argento e Greggio
  • ETF, 24 in totale.

Come fare trading con IQ option

Abbiamo già visto che la piattaforma presenta un’interfaccia semplice e intuitiva ed abbiamo visionato le principali aree della dashbord, alle quali è possibile accedere per ogni esigenza di trading specifica. In questo paragrafo entreremo più nel dettaglio occupandoci del trading di IQ option, e cercheremo di capire come funziona e quali sono soprattutto le funzioni della piattaforma offerta dal broker, in relazione a questa attività.

Per tutti gli appassionati di Metatrader 4, dobbiamo precisare che la piattaforma di IQ è nativa e non ha nulla da invidiare alla sua concorrente, anzi, al contrario risulta parimenti innovativa, ma al contempo molto più facile da usare. Ne deduciamo che coloro che hanno apprezzato nel tempo MT4 non potranno che fare lo stesso con la piattaforma IQ.

La trading room di IQ Option si presenta nel modo seguente: ha un’interfaccia grafica occupata principalmente dal grafico e una concentrazione di tasti laterali con i quali è possibile interagire con un click. Le funzioni più importanti da tenere a mente per il trading di IQ sono quelle che descriveremo subito.

1. Realizza un passaggio da grafico a candela a grafico lineare. Questa funzione permette di cambiare la visualizzazione dell’asset, determinando quale delle due modalità di visualizzazione sia la preferita. L’uso di questa funzione si abbina alla griglia di tasti presenti in basso a sinistra dove l’utente può determinare: il tipo di grafico a scelta tra lineare, candele, barre e Heikin-Ashi;

2. Imposta il time frame delle candele. Fa riferimento all’arco temporale con il quale agiornare il range di prezzo, a scelta tra un minimo di 5 secondi e un massimo di 1 mese, passando per 18 tagli di tempo intermedi;

3. Attiva gli oscillatori e altri indicatori tecnici. lo strumento grafico, a scelta tra linea, linea del trend, linee orizzontali e verticali, linee di Fibonacci, tutti gli strumenti utili per realizzare la propria analisi tecnica e identificare tendenze, supporti e resistenze; gli indicatori, tra Momentum, Trend, Volatilità, Medie Mobili, Volume e altro, per realizzare una rapida e semplice analisi di mercato.

4. Visualizza il trend degli altri traders. Questa funzione permette di vedere quale scelta stanno operando gli altri traders sullo stesso asset scelto dall’utente.

5. Scegli l’asset da negoziare. Cliccando sulla + in alto a sinistra si può decidere l’asset preferito.

6. Stabilisci il valore dell’operazione. Nella sezione destra della dashboard si possono effettuare le scelte operative, come quella di predeterminare il budget dell’operazione che è minimo di 1 € e talvolta prefissato, come nelle opzioni dove la quota fissa minima è di 25 €.

7. Usa la leva finanziaria. La funzione Moltiplicatore indica la presenza della leva finanziaria, che può variare a seconda del profilo di trading a cui si appartiene. Per i traders professionisti i limiti sono più ridotti, ai principianti sono concesse leve più piccole.

8. Acquista o vendi. I grandi tasti Verde e Rosso, indicano rispettivamente la possibilità di acquistare o vendere, andare long o short su ogni singola posizione aperta.

Graficamente, è molto apprezzabile il fondo scuro sul quale scorrere le indicate funzioni. Le candele hanno dei pattern ben evidenziati e anche le linee sono sufficientemente visibili.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

Lo spread degli asset disponibili

A differenza di quanto avviene se si sceglie una banca classica come broker, nel trading sui CFD non si paga alcuna commissione per l’apertura e chiusura delle posizioni. Questo non significa che non ci siano dei costi. Per aprire e chiudere una posizione, infatti, ogni broker online applica uno spread. Si tratta tecnicamente della differenza di prezzo di acquisto e vendita di un asset che, in definitiva, determina un guadagno stabile e sicuro per il broker su ogni singola operazione.

Di norma, i broker esprimono il valore di spread in pips, che rappresentano il numero dei movimenti minimi che il prezzo deve attraversare per passare dal valore di vendita a quello di acquisto.

Sotto questo profilo IQ Option è uno dei migliori broker, perché non ha alti valori di spread a differenza di altri concorrenti. Per di più, gli spread mostrati in sede di conto temo sono più che realistici. A voler avalizzare l’entità di spread per ciascun asset, avremmo un riepilogo come segue:

Forex. Si parte da un minimo di 2 pips per le coppie di valute più note come eur/usd e si raggiungono i 5 pips per le valute meno negoziate.

Azioni. La cifra ammonta a circa 10 centesimi ogni azione del valore di 50 dollari.

Criptovalute. L’entità di spread qui ammonta a circa il 6 % per ciascuna, ma è normale in considerazione della loro volatilità.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

La leva finanziaria del trading di IQ Option

Questo argomento merita un approfondimento a parte, trattandosi di una funzione che consente di incrementare il proprio capitale senza investirlo realmente. Si tratta di un meccanismo attraverso il quale ogni trader può decidere di pompare il proprio capitale, per aumentare il margine di profitto. Al contrario, ad una maggiorazione di profitto non corrisponde una maggiorata possibilità di rischio. In caso di esito negativo dell’investimento, infatti, l’utente non perde la somma maggiorata dalla leva, ma solo l’entità dell’investimento reale.

Adesso cercheremo di essere più chiari ed esaustivi per spiegare di cosa si tratta e di quali siano le potenzialità nascoste a questa funzione.

Iniziamo col dire che il meccanismo della leva finanziaria è di grande importanza per chi fa trading online. Esso sostanzialmente si basa sulla possibilità di investire cifre più piccole del dovuto, grazie ad un aumento generato dalla leva.

Forniamo un esempio per spiegare brevemente in cosa consiste la leva finanziaria.

Immaginiamo che il trader X voglia aprire una posizione long sulla coppia eur/usd, quando il suo valore raggiunge quota 1.2345, e che abbia a disposizione solo 100 € da investire. X apre la posizione long e attende il momento in cui il prezzo raggiunge la soglia desiderata, ad esempio 1.3345. L’oscillazione è stata di un centesimo netto e con 100 € investiti, X ha guadagnato 1 € da questa transazione. Se il broker però gli offre una leva finanziaria, ad esempio, di 1:30 il valore dei 100 € investiti diventerebbe di 3.000, perché 100 x 30 = 3.000. In quest’ultimo caso, l’oscillazione di 1 centesimo realizzata dall’operazione long di X avrebbe fruttato non più 1 €, bensì 30 Euro.

Anche se la leva offre la possibilità di moltiplicare il proprio patrimonio investito, per un numero di volte indicate dalla leva stessa, non vale lo stesso per la perdita.

Dunque, nel nostro esempio, se X avesse chiuso in perdita l’operazione non avrebbe perso 3.000 €, ma solo le 100 € investite. In questi casi, infatti, il broker chiude in automatico la posizione, senza ulteriori perdite oltre alla propria quota d’investimento.

IQ Option tutela dall’ipotesi di saldo negativo e permette di poter modificare la leva finanziaria disponibile, a scelta.

Le leve offerte da IQ sono:

  • da 1:1 a 1:30 per il Forex
  • da 1:3 a 1:10 per le Azioni
  • solo 1:1 per le Criptovalute.

A proposito di Criptovalute, ci sentiamo di fare alcune precisazioni sulle condizioni di trading fornite dal broker in questo settore. Al principio dell’uso dei CFD con IQ Option esiste infatti un’eccezione, rappresentata proprio dalle criptovalute.

L’utente che sceglie di acquistare una cripto con IQ, interviene direttamente sul mercato e questo spiega la possibilità di utilizzare la sola leva con rapporto 1:1, senza alcun moltiplicatore.

Concretamente rispetto ai criptoasset IQ option si comporta come un exchange più che un vero broker e questo spiega anche uno spread che raggiunge anche il 5 %.

Quello che però non risulta apprezzabile è l’impossibilità di trasferire sul proprio wallet le criptovalute una volta acquistate. Complessivamente ci sembra una soluzione penalizzante, che lega non soltanto gli svantaggi di un exchange sulle commissioni applicate, ma anche l’infungibilità dell’asset di un broker.

In compenso, la varietà di croptovalute sembra ragionevole e apprezzabile.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

IQ Option e la gestione degli ordini

Capire in che modo IQ Option gestisce gli ordini dei traders è molto importante, perché consente di capire se si tratta di un broker ECN, oppure di un Market Maker, oppure ancora di Straight – through – process.

Ognuna di queste possibilità, infatti, determina il modo attraverso cui l’ordine del trader viene immagazzinato, tassato e gestito dalla piattaforma che lo ha preso in carica.

I broker ECN hanno accesso al mercato reale senza bisogno di intermediari e garantiscono un periodo di latenza pari a zero e una rapidità di esecuzione degli ordini indiscussa.

Un Market Maker è un broker che crea il mercato della borsa, fornendo liquidità in un mercato finanziario e rappresentando la cd. controparte degli acquirenti e venditori in esso presenti.

Uno Straight – through – process, acr. STP, è un sistema di trattamento relativo alle operazioni finanziarie istantaneo e continuo. I broker che utilizzano questo sistema sono in grado di trattare ordini e quotazioni istantaneamente. Si tratta del miglior sistema disponibile per un trader, in quanto si annulla il conflitto d’interessi tra broker e trader.

Da quanto emerge dalla documentazione ufficiale di IQ Option, il broker in questione è un market maker puro. Questo indica che IQ può accoppiare anche ordini di segno contrario al suo interno ma per qualsiasi eccedenza dovrà operare investendo contro il cliente. Stando a quanto stabilito dalla normativa MiFid, ogni broker deve impegnarsi per realizzare un mantenimento dei prezzi più vicini possibile a quelli di mercato, senza intervenire con manipolazioni se non quando strettamente necessario.

Prelevare i fondi da IQ Option

Le modalità di prelievo dei propri fondi dipendono dal metodo che l’utente ha scelto per il deposito degli stessi. Anche in questo caso, il broker ha preferito allegerire i metodi, mostrando la reversibilità della stessa operazione di deposito e prelievo. Pertanto, se il deposito è stato eseguito tramite una carta, il prelievo può essere effettuato con la stessa carta. Tale operazione verrà eseguita sotto forma di rimborso. Le regole stabilite da IQ option per il prelievo sono abbastanza semplici:

  • è possibile prelevare sulla carta inserita in fase di deposito una cifra pari all’importo totale dei depositi effettuati dall’utente negli ultimi 90 giorni;
  • se i fondi prelevabili superano la somma dei depositi degli ultimi 90 giorni, il profitto potrà essere prelevato tramite portafoglio elettronico, oppure per mezzo di un bonifico bancario, al quale però è applicata una commissione di 31 dollari.

Il prelievo dei fondi è preordinato a una richiesta di prelievo, eseguibile dalla pagina dei prelievi. Ciascuna richiesta viene elaborata, di solito in un tempo massimo di 24 ore lavorative. Se si utilizzano carte bancarie o bonifici i tempi sono soggetti alla elaborazione della transazione previsti anche della propria banca.

Non sono previsti limiti minimi e massimi per il prelievo. A partire da un minimo di 2 € si possono prelevare tutti i propri fondi.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

Assistenza e contatti

Il servizio di Assistenza e Supporto di IQ Option si snoda in diverse modalità, tutte abbastanza efficienti, salvo qualche rara eccezione di tempistiche già menzionata. Per poter rispondere ad eventuali domande circa il funzionamento della piattaforma o l’attivazione di un account o altre che potrebbero sopraggiungere, il broker ha previsto un’ampia sezione FAQ. Qui è possibile visionare la maggiorparte dei problemi riscontrabili durante l’accesso alla piattaforma e prendere nota delle spiegazioni tecniche per buona parte delle questioni che si possono presentare.

Per una consultazione più celere della sezione FAQ, l’utente può inserire la parola chiave nell’apposito spazio di ricerca, rintracciando in questo modo più speditamente tutti i risultati che la contengono.

Qualora tale servizio fosse insufficiente, si può contattare l’Assistenza di IQ Option, accessibile dall’area Chi Siamo dal sito ufficiale e a seguire Contatti. Da qui si accede ad una schermata che riepiloga tutte le modalità di contatto dei consulenti dedicati. Le opportunità di contatto sono diverse:

  • contattare i dirigenti via email,
  • compilare il form ivi presente con una richiesta specifica,
  • inviare una lettera cartacea all’indirizzo postale della sede uffiliale indicata,
  • contattare persino uno dei due CEO oppure entrambi, utilizzando gli indirizzi email indicati.

L’area Contatti è curata con altrettanti dettagli utili di riferimento. Il servizio telefonico è attivo 24/7 e risulta abbastanza rapido nella gestione delle richieste pervenute. Per chi chiama dall’Italia può utilizzare il seguente numero: +39 06 9480 2920.

Per avere aiuti e chiarimenti anche a prescindere dal verificarsi di una problematica specifica, si può consultare la community di IQ Option presente sui Social Network. Molti traders si confrontano sulle tematiche più disparate, dalle quali è possibile attingere in qualunque momento.

Il broker ha anche un blog sempre aggiornato di News e notizie utili che possono essere di supporto sia al neofita che al trader professionista.

Infine, una delle soluzioni migliori che può dare concrete risposte a chi sceglie di fare trading online per la prima volta è la pratica, pertanto: il conto demo. Utilizzare il conto virtuale consente di sperimentare in lungo e in largo tutte le opzioni disponibili sulla piattaforma, senza alcuna limitazione o difformità rispetto al conto reale.

Recensione di IQ Option

In questo paragrafo, alla luce di tutti i dettagli forniti, vogliamo sintetizzare i principali vantaggi di questo broker e isolare le eventuali sconvenienze. Questo ci permette non soltanto di essere particolarmente obiettivi nella trattazione del broker in esame, ma anche di fornirvi valutazioni complete, che possano portarvi in maniera autonoma e realistica alla scelta o meno di questa piattaforma per il trading online.

Detto questo, i maggiori vantaggi del trading con IQ Option sono:

  • scelta degli asset negoziabili apprezzabile, anche se rispetto ad altri broker non ne presenta moltissimi in via complessiva;
  • ottima la possibilità di investire anche solo 1 € per singola operazione;
  • molto ampia la scelta degli ETF, sono oltre 50 in questo momento;
  • il deposito minimo per iniziare ad operare è di soli 10 € e questo non può che giocare a suo favore;
  • la piattaforma nativa sia inversione desktop che mobile è davvero eccezionale sotto il profilo della semplicità d’uso; i comdandi sono inuitivi e rapidi e rilasciano una buona analisi tecnica e fondamentale;
  • gli spread sia su forex che su azioni sono tra i migliori sul mercato;
  • le opzioni forex sono un vantaggio esclusivo di questa piattaforma, un altro segno d’eccellenza a suo favore;
  • la possibilità di stabilire una leva finanziaria è molto apprezzata, anche se vi sono altri broker che consentono leve maggiori;
  • la complessiva gestione del portafogli finanziario è molto puntuale e precisa, non presenta commissioni sui prelievi e il 75 % dell’importo prelevato viene accreditato immediatamente.

Gli svantaggi di IQ Option sono così riassumibili:

  • gli spread sulle criptovalute sono un po’ troppo alti, si potrebbe fare di meglio;
  • talvolta, il customer care non è immediatamente reattivo e risponde entro la mezz’ora. Anche su questo fronte si potrebbe migliorare.

Le recensioni di chi utilizza IQ Option sono più che positive e non fanno altro che confermare il giudizio positivo che abbiamo formulato anche noi. Gli utenti si mostrano soddisfatti della maggior parte dei servizi. L’unico settore che mostra insoddisfazione è quello delle criptovalute, per i motivi che abbiamo già analizzato.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

IQ Option opinioni e considerazioni conclusive

Per avere una panoramica dei motivi per i quali ci si può affidare ad IQ Option con serenità, basta confrontare vantaggi e svantaggi. Le considerazioni che ciascuno deve operare per sé, però, non devono concentrarsi sul numero delle caratteristiche positive e su quello delle indicazioni di demerito.

Ognuno dev’essere in grado di stabilire quanto valore dare ad ognuna delle informazioni che vi abbiamo fornito su questo broker. Ad esempio, potrebbe esserci qualche trader più interessato alle criptovalute, preferendo gli spread più bassi di altri competitor, o altri più interessati al servizio di assistenza. Riteniamo siano scelte personali.

Per quanto ci riguarda e tenendo conto delle valutazioni più che positive raccolte in rete su IQ Option, non possiamo che considerarlo un ottimo strumento di trading. Senza dubbio, rientra nella rosa dei 5 migliori broker esistenti per giocare in borsa.

  • Deposito minimo 10 €

  • Opzioni Forex

  • Licenza CySec

87% dei conti retail perde denaro

Show Comments

No Responses Yet

    Leave a Reply

    Deposito Minimo 20 € + Intelligenza Artificiale + Analisi GiornaliereScopri di più