10 Migliori Piattaforme di Trading Online 2020

Migliori Piattaforme di Trading Online

Migliori Piattaforme di Trading Online

Investire in borsa è una realtà che nel corso degli anni ha subito dei profondi sviluppi, offrendo opportunità di investimento e in particolare, con l’avvento del web e l’introduzione dei sistemi digitali, ha permesso a un numero sempre maggiore di persone di entrare in un mondo che fino a pochi anni prima era prerogativa solo dei grandi investitori e di quelli istituzionali.

Il trading online, oggi è un qualcosa a cui tutti possono accedere, dato che è sufficiente un dispositivo elettronico, una rete internet e una broker autorizzato. Scegliere quale sia la migliore piattaforma per il trading online è l’oggetto di questa guida.

Come scegliere le 10 migliori piattaforme di trading online 2020

Quali sono le qualità di una piattaforma per essere considerata tra le 10 migliori online?

Data la presenza di numerosi siti, è importante per un investitore avere dei punti di riferimento che permettano di scegliere quale broker sia più adatto alle proprie necessità. In questa prospettiva in primo luogo un sito dovrà essere autorizzato, sia per operare in Europa che nel resto del mondo. Tra gli organi di rilievo sono presenti la Consob italiana, la FCA inglese, la Banca d’Irlanda, il CySEC cipriota la BaFin tedesca, l’ASIC australiana, per citare alcuni delle istituzioni più importanti.

Verificare l’autorizzazione della piattaforma è un procedimento semplice, dato che basterà controllare alla fine dell’home page la presenza di uno dei nomi citati e il numero di autorizzazione ricevuta. Inoltre il broker deve affiancare alla sicurezza in ambito finanziaria anche quella dei sistemi, garantendo un accesso controllato, come quello a doppia verifica, in modo da evitare truffe nelle transazioni o eventuali frodi.
Altro aspetto riguarda la tipologia di piattaforma offerta che deve rispecchiare anche gli asset disponibili, permettendo quindi di accedere a diverse interfacce che si possono adattare alle varie strategie dei trader.

Infine devono essere presi in considerazione i costi e i servizi offerti dalla piattaforma, con eventuale canone mensile, commissioni per operare con il trading online, eventuale piattaforma demo e infine i costi per prelievo e versamenti.

Perché è importante scegliere la migliore piattaforma di trading online

Valutare la migliore piattaforma di trading online è una realtà indispensabile, dato che è lo strumento attraverso il quale sarà possibile entrare nel mercato e quindi realizzare i propri obiettivi.

Una piattaforma che non fornisca per esempio, un aggiornamento in tempo reale, non permetterà di dare una visione completa di un asset, mentre una che invece determina un rallentamento nell’introduzione di un ordine, porterà il trader a perdere occasioni di investimento.

Una piattaforma a di trading online per essere considerata affidabile, dovrà quindi fornire alte prestazioni e strumenti tecnici che permettano al trader di poter prendere delle valide soluzioni nel momento in cui si trova a scegliere su quali investimenti è più conveniente intervenire.

Ma quali sono le 10 migliori piattaforme online? Di seguito andremo a considerare quelle con le maggiori potenzialità e più utilizzate sia dai trader professionisti sia da quelli al dettaglio.

1) La rivoluzione della piattaforma di eToro

In un mondo in cui la comunicazione avviene principalmente attraverso canali digitali e condividendo informazioni con i sistemi social, si può colla la rivoluzione nell’ambito del trading online di eToro, la prima piattaforma di social trading.

Questo termine permette di far comprendere come in eToro si è voluto fondere la struttura di un broker professionale e con l’esperienza nell’ambito del mercato, e la possibilità di operare come se ci si trovasse all’interno di un social network, comunicando con altri operatori, condividendo le strategie e utilizzando le alte potenzialità di un sistema che prevede un incontro di idee sul mondo della borsa.

Il primo aspetto che caratterizza eToro è proprio l’interfaccia tecnologica dato che è stata messa a disposizione una piattaforma webtrader. Il sistema oggi è molto affidabile soprattutto dopo l’introduzione di una nuova interfaccia con potenza di calcolo maggiore che ha sostituito la vecchia webtrader di eToro, che aveva subito profondi rallentamenti a causa dell’enorme quantità di trader attivi. Altra realtà che ha lasciato tutti gli utenti piacevolmente sorpresi è l’ambito grafico.

Rispetto ad altre piattaforme che prevedono una schermata principale con una barra di gestione delle attività nella parte superiore, eToro ha ripreso la tipica configurazione di un supporto social, offrendo una serie di opzioni che possono essere scelte in pochissimi passaggi, e inoltre la possibilità di avere singoli riquadri su cui visionare le caratteristiche di ogni prodotto finanziario.

Come operare sulla piattaforma di eToro: la scelta degli asset e i sistemi social

In base alla configurazione di eToro si avrà l’opportunità di scegliere in modo intuitivo su quali mercati operare, dato che si visualizzeranno sulla home page della piattaforma webtrader i prodotti più scambiati, quelli in movimento, gli asset più importanti nell’ambito delle materie prime e le principali valute.

Con un click si potrà accedere ai singoli mercati che in eToro offrono un’ampia possibilità di attività di trading, basta considerare che sulla barra superiore della schermata sarà possibile scegliere tra criptovalute, ETF, azioni, Indici, materie prime e valute.

Se si ha una preferenza per un titolo sarà disponibile la ricerca avanzata presente in alto a sinistra sulla piattaforma. Attraverso di essa si potrà non solo trovare subito il titolo su cui operare, ma anche diversi riferimenti riguardanti commenti, analisi e notizia.
Operare con eToro è semplice, anche per chi non ha un’esperienza molto elevata sulle piattaforme, dato che per ogni prodotto finanziario è presente un patico “post” su cui si potrà subito avere una visione del suo andamento e operare con utilizzando strumenti finanziari come i CFD. Infatti i titoli si aggiornano in tempo reale e basterà cliccare sull’icona “vendi” per aprire una posizione short, oppure su “acquista” se si vuole optare per una posizione long. Se invece si preferisce la schermata abituale a griglia, sarà presente un comodo tasto per cambiare la visione grafica e personalizzarla.

Una volta completata la transazione, l’operazione sarà subito visibile all’interno del portafoglio, anche questo facilmente accessibile dalla barra laterale.

Le grandi potenzialità di eToro si sono sviluppate intorno al sistema di social trading che sono ben visibili sulla schermata. Ma come si sviluppa la piattaforma social di eToro?

Sono presenti un certo numero di trade che vengono definiti popular, ognuno caratterizzato da un indice di rischio nel modo di operare e inoltre da una percentuale di rendimento di profitto in base alle attività svolte su eToro.

Ma come utilizzare li popular trader?

Il sistema rivoluzionario di eToro è quello di poter selezionare il trader che si preferisce e visionare in tempo reale le sue operazioni, con l’opportunità di copiarle. Anche in questo caso la piattaforma è molto intuitiva dato che la pagina sarà suddivisa tra una lista dei migliori, i cosiddetti editors’choice, gli operatori di tendenza, quelli più copiati e quelli a basso punteggio di rischio o con un livello più alto.

Ma la piattaforma di eToro non si limita a questo, integrando la possibilità di copiare un intero portafoglio attraverso l’opzione CopyPortfolio e inoltre di entrare a far parte dell’eToro Club, ovvero la community su cui possono condividere le strategie o le idee su una particolare operazione.

Perché utilizzare la piattaforma di eToro

L’accesso alla piattaforma è gratuito, senza un canone o un costo di attivazione. Inoltre non si applicano commissioni per le transazioni di entrata e di uscita, ma verrà prelevato dal broker uno spread sul differenziale per ogni transazione. Ma quali sono i vantaggi di poter utilizzare eToro? Di seguito elenchiamo i principali:

piattaforma demo: si disporrà di un conto gratuito per operare in modo fittizio.

Indicazioni sull’andamento del mercato: sono presenti una serie di indicatori molto utili e visibili sulla piattaforma nel momento in cui si seleziona un asset, come il sentimento di mercato e per esempio la possibilità di confrontare più si un asset in contemporanea valutando quale l’andamento migliore di un titolo rispetto a quello in confronto.

Economicità: è una piattaforma di trading online adatta a tutti i trader, dato il versamento iniziale di soli 200 €.

Strumenti di controllo del rischio: sono previsti sistemi di chiusura automatica delle posizione che offrono l’opportunità di operare anche su più asset.

CFD e leva: sarà possibile utilizzare i CFD con una leva finanziaria di 1:2 per le criptovalute, 1:5 per le azioni, 1:10 per le materie prime, 1:20 per le valute secondarie e dei Paesi emergenti e 1:30 per il Forex trading sulle valute principali, in pieno rispetto dei regolamenti ESMA.

Sicurezza: eToro è una piattaforma autorizzata dagli enti più importanti nel settore finanziario come la FCA, il CySEC e la Consob Italiana, in base ai quali si avrà massima trasparenza nella gestione dei soldi e inoltre nei prelievi e nei versamenti che sono sempre precisi.

2) Capital.com

L’innovazione della piattaforma Capital.com

Capital.com è una piattaforma giovane, introdotta sul web nel 2016, ma che ha offerto sin da subito ai suoi clienti enormi potenzialità, per l’idea di offrire un sistema che permettesse di operare su tutti i mercati, ma che avesse anche le capacità di supportare strumenti finanziari come i CFD e il trading Forex.

Grazie a queste caratteristiche Capital.com ha ricevuto recensioni ottime dai trader con un incremento dei suoi utenti che nel giro di questi anni hanno superato quota 360.000 utenti, e inoltre ricevendo numerosi premi come miglior piattaforma innovativa per l’anno 2018.

Il broker Capital.com può essere considerato tra i 10 migliori presenti sul web nel 2020, anche grazie ai riconoscimenti da parte degli enti regolatori per i mercati finanziari. Capital.com è una piattaforma registrata nel Regno Unito e come tale ha ricevuto l’autorizzazione della FCA inglese, inoltre ha una sede anche a Cipro ottenendo l’approvazione del CySEC.

Come operare su Capital.com: le caratteristiche della piattaforma

La piattaforma di Capital.com è stata ideata al fine di essere utilizzata con semplicità e su qualunque dispositivo mantenendo un livello molto elevato di professionalità, grazie all’impiego di un’interfaccia web. Una volta effettuato l’accesso, si disporrà di una schermata semplice, ma con tutte le informazioni disponibili. Con un click si potranno selezionare i singoli mercati, introducendo quelli che si vogliono avere sotto osservazione tra i preferiti e impostando allert per eventuali cambiamenti di percentuali di scambio o il raggiungimento di un valore prestabilito.

Inoltre si potranno visualizzare gli asset più negoziati, quelli che sono in un trend al rialzo e quelli al ribasso.

Per effettuare una transazione con i CFD su un prodotto finanziario sarà sufficiente cliccare sulla sigla per poter immediatamente vedere nella parte inferiore il grafico con l’andamento. La piattaforma webtrader di Capital.com è stata altamente potenziata in modo da fornire strumenti di analisi tecnica, scegliendo il tipo di grafico e gli indicatori da inserire.

La schermata dell’ordine è molto intuitiva, e sarà visibile su un lato della piattaforma in modo da avere continuamente sotto controllo l’andamento del mercato e valutare gli altri asset.

L’aspetto che ha portato il successo della piattaforma Capital.com è stato l’impiego di una tecnologia di nuova generazione che sfrutta un’intelligenza artificiale al fine di migliorare la gestione del trading online.

La IA di Capital.com non è un sistema automatico di trading, ma è una realtà che permette di analizzare le varie probabilità, per effettuare le scelte più giuste, fornendo parametri che possono essere utili al fine di prendere le decisioni migliori, entrando in un mercato rispetto a un altro.

Quali sono gli asset disponibili su Capital.com

La piattaforma Capital.com offre un’ampia varietà di asset su cui poter operare con un versamento minimo pari a 100 € e il pagamento di uno spread. Inoltre la piattaforma non prevede commissioni di entrata o di uscita o eventuali penalità in caso di mancato utilizzo e permette di introdurre frazione minime di ordini. Di seguito indichiamo i prodotti finanziari disponibili su Capital.com:

Azioni: sono presenti 2147 azioni con riferimento ai mercati più importanti in Europa e del mondo su cui si avrà l’opportunità di investire con i CFD e un’esposizione pari a 1:5.

Indici: sono 20 gli indici su cui si potrà fare trading online con i contract for difference con una leva pari a 1:20.

Criptovalute: l’attenzione ai nuovi prodotti finanziari ha portato la piattaforma Capital.com a offrire la possibilità di operare su oltre 73 criptovalute, comprensive di quelle con maggiore scambi come i Bitcoin, il Dash, l’Ethereum, il Litecoin, il Ripple, lo IOTA e il Bitcoin Cash. Nel rispetto delle normative ESMA, la leva applicata attraverso i CFD sarà di 1:2.

Materia prime: sono presenti 21 tipologie di asset su cui poter investire con una leva finanziaria pari a 1:10. Sono previste commodities, dal settore energetico ai metalli preziosi, dal petrolio al mondo dell’agricoltura e delle carni.

Forex trading: infine, sono 135 le valute primarie, secondarie e quelle dei mercati emergenti, su cui sarà possibile investire impiegando una leva pari a 1:30.

—> CLICCA QUI PER LEGGERE LA RECENSIONE DETTAGLIATA SU CAPITAL.COM !

3) BDSwiss

Le caratteristiche della piattaforma BDSwiss

BDSwiss è una piattaforma che ha sede a Nicosia, Cipro, fondata nel 2012 con l’idea di fornire agli utenti un supporto professionale per poter operare su prodotti ad alta volatilità e un vasto numero di asset, attraverso i CFD e permettendo maggiori probabilità di guadagno grazie alla leva finanziaria.

Grazie a BDSwiss sarà possibile fare trading sulle azioni, indici, forex e materie prime utilizzando 5 asset class con i contract for difference delle principali borse sfruttando un’esposizione finanziaria maggiore grazie alla leva. La piattaforma BDSwiss ha ricevuto un serie di riconoscimenti come migliore app mobile, migliore piattaforma per condizioni di trading e migliore interfaccia per l’immissione delle operazioni.

Le piattaforme BDSwiss: dal conto demo alla MetaTrader 5

BDSwiss ha posto moltissima attenzione ad offrire un sistema con diverse tipologie di piattaforme che sono integrate tra di loro.

Sarà utilizzabile una versione demo, con un’operatività attraverso soldi fittizi offerti dal broker. I dati si aggiornano in tempo reale, ma ogni operazione avviene in maniera simulata.

Inoltre si disporrà di una di una piattaforma webtrader BDSwiss, interamente sviluppata per permettere un’operatività diretta grazie alla presenza di finestre intuitive e una grafica semplice ma che offre tutte le potenzialità di un sistema tradizionale, basta considerare che in pochi click si potranno selezionare le tipologia di asset e controllare i grafici, immettendo l’ordine di vendita o acquisto di un CFD sulla stessa schermata. Inoltre ha la possibilità di essere integrata e collegata alle versioni MetaTrader 4 in modo da avere un monitoraggio dei prezzi completo e una visione profonda del mercato.

Le piattaforme MetaTrade 4 e 5 sono una scelta adatta per offrire ai clienti una potenzialità e affidabilità massima nell’operare sul Forex e i CFD.

Non solo si utilizzano gli strumenti base che hanno permesso a queste due interfacce di essere considerate tra le migliori piattaforme di trading, ma il broker ha voluto dare qualcosa in più aumentando gli strumenti a disposizione, tra indicatori tecnici, oggetti grafici, calendario economico, e notifiche push.

In particolare si è posta moltissima attenzione a migliorare la grafica e il sistema di immissione degli ordini, attraverso una schermata semplice e intuitiva e inoltre con una serie di opzioni.

È possibile introdurre fino a 6 ordini condizionati nel caso della versione MetaTrader 5 e 4 nella versione precedente, impostando quindi la possibilità di eseguire transazioni di acquisto in automatico una volta che un asset ha raggiunto un preciso valore, oppure di controllare l’eventuale esposizione del rischio se viene superato un determinato margine, oppure vi sia un’inversione di un trend. Questi strumenti sono molto utili e indispensabili per poter operare con prodotti come i CFD molto rischiosi.

Infine solo per il trading sul forex è prevista anche un’applicazione mobile, con una quotazione in tempo reale grafici interattivi e una gestione completa della piattaforma dato si potranno effettuare anche versamenti e prelievi.

Le particolarità della piattaforma di BDSwiss

La piattaforma BDSwiss permette di operare con sicurezza e in modo professionale sul mercato dei CFD grazie a una serie di particolarità:

Leva finanziaria: si applica una leva che in rispetto alle direttive ESMA, varia da un minimo di 1:2 nel caso delle criptovalute fino a 1:30 per il trading Forex.

Supporto helpdesk: è presente un sistema di supporto 24/7 alle attività di ogni trader, che si determina attraverso la possibilità di utilizzare delle guide per ogni aspetto del trading, un’analisi in tempo reale da parte degli analisti di BDSwiss e un aiuto in caso di problematiche di gestione dell’account.

Wealth Managment: la piattaforma offre anche un sistema di assistenza agli investimenti, potendo puntare su un Trasted Partner scelto tra un gruppo di trader professionisti al fine di ampliare le proprie attività finanziarie e investire su asset per diversificare il portafoglio.

Innovazione: BDSwiss si caratterizza per un approccio diretto al cliente che viene sviluppato attraverso un continuo aggiornamento della piattaforma con l’aggiunta di nuove potenzialità e funzionalità, in modo da adattarsi alle esigenze del mercato.

Ordini minimi: il versamento iniziale per operare è di 200 $ ma sarà possibile anche immettere ordini minimi pari a 25 $.

Analisi economiche: si disporrà di un sistema di analisi e di notizie economiche gratuito in modo da rimanere sempre aggiornati su l’andamento del mercato e avere una visione completa dei fattori che possono influenzare i singoli asset.

Formazione: la piattaforma BDSwiss ha sviluppato negli anni un centro di formazione complete e che permette di assistere il trader nella sua crescita e conoscenza del mercato. Inoltre sono disponibili conti con lezioni su webinar giornaliere, video tutorial sulle singole attività e seminari a cui si potrà partecipare in modo diretto.

4) Plus500

Le caratteristiche della piattaforma Plus500

La piattaforma di Plus500 è tra le più diffuse al mondo, grazie alle enormi potenzialità e a una funzionalità sempre impeccabile e senza nessun rallentamento.

Inoltre grazie all’esperienza del broker si è realizzato uno strumento per il trading online con un’attenzione particolare nei confronti dei suoi clienti e una elevata sicurezza dato il riconoscimento da parte del CySEC, dell’FCA e dalla Consob.

Per rispondere alle esigenze degli utenti si è deciso di optare sua una piattaforma webtrader, ma con delle caratteristiche molto particolari, dato che il broker ha sviluppata le sue potenzialità in modo estremo, ampliando gli strumenti e trasformandola in una realtà affidabile, veloce, intuitiva e che permette al trader di gestire qualunque prodotto finanziario in modo semplificato.

La versione web offre inoltre la potenzialità di poter essere gestita con qualunque dispositivo elettronico, dato che è possibile entrare con i propri dati d’accesso da qualunque compute. La piattaforma è molto funzionale sin dall’aspetto grafico, molto semplificato, facilmente processabile anche da un computer con poca capacità di memoria, ma senza inficiare il suo funzionamento e da strumenti come un tablet o uno smartphone.

La gestione degli asset è semplice, dato che in pochissimi click si potrà scegliere tra i 2000 prodotti finanziari sui quali operare attraverso i contract for difference e la leva finanziaria.

Si avrà a disposizione la possibilità di investire sulle valute principali con un’esposizione pari a 1:30 e ampliare le capacità di guadagno del trading Forex; si disporrà di una leva di 1:20 sugli indici, 1:10 sulle materie prime, 1:5 sulle azioni e 1:2 sulle criptovalute. In caso invece di un operatore professionale si avrà un range maggiore dato che si potrà operare da un minimo di 1:20 nel caso delle criptovalute a un massimo di 1:500 per il trading Forex. Ciò è possibile solo su verifica delle transazioni effettuate e sulle certificazioni possedute da parte del trader.

Per gestire l’enorme numero di asset la piattaforma combina una grafica intuitiva e la possibilità di organizzare i vari prodotti in finestre con una scelta dei mercati preferiti o ponendo subito in evidenza gli asset più scambiati e quelli in cui vi è stata un’inversione del trend. Un supporto importante è stato dato con la presenza di grafici completamente personalizzabili e che si aggiornano in tempo reale.

Data l’esposizione finanziaria elevata e la pericolosità di prodotto come i CFD, il sistema di immissione degli ordini non solo è stato semplificato, senza permettere di commettere errori di quantità o nella scelta della posizione da aprire, ma inoltre sono stati introdotti degli strumenti di controllo del rischio molto utili per operare con maggiore tranquillità.

Si disporrà di ben quattro opzioni di controllo degli ordini, che agiscono in maniera dinamica come gli Stop Limit, gli Stop Loss il Traling Stop e lo Stop Garantito.

I costi e la guida al trader

L’accesso alla piattaforma di Plus500 è gratuito, basterà il versamento di 100 € e senza l’applicazione di un canone mensile, o commissioni sulle operazioni, dato che si applicherà uno spread sul differenziale tra la quotazione e il prezzo di acquisto. Inoltre non sono previsti costi occulti per i versamenti e i prelievi che possono essere effettuati in ogni momento. Il broker mette a disposizione di tutti i trader una piattaforma demo per simulare le operazioni e che è molto utile al fine di apprendere come funzioni quella reale.

Una delle caratteristiche di Plus500, che ha permesso di raggiungere una quota impressionante di utenti attivi, e la continua attenzione a fornire servizi che possono migliorare l’operatività nel mondo de trading. La piattaforma di Plus500 non è solo un semplice strumento per operare sul mercato, ma anche una realtà che offre un’assistenza continua ai propri trader, attraverso un supporto tecnologico e una guida per i trader.

Il centro di formazione è diventato un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono utilizzare la piattaforma sfruttando le sue potenzialità, ma anche imparando a crescere nel modo di investire. I video tutorial sono suddividi in base alla tipologia di conoscenza di ogni utente, suddivisi in singole lezioni auto conclusive oppure in veri e propri corsi con fasi di studio e classi di insegnamento. In ogni momento sarà possibile, aprire la sezione guida la trader, direttamente dal proprio account e poter vedere il materiale necessario.

Grazie alla piattaforma Plus500 si potrà essere partecipi dei mercati più volatoli del mondo e al contempo poter investire in sicurezza i propri risparmi, apprendendo le conoscenze necessarie a non essere travolto del mondo del trading con i CFD ma ad esserne parte integrante.

5) AvaTrade: una piattaforma per tutti i trader

AvaTrade è una delle piattaforme storiche, nata nel 2006, con il fine di offrire ai trader al dettaglio un mercato che fino a poco prima era una realtà limitata ai grandi trader e agli investitori istituzione: il mercato Forex e l’utilizzo dei CFD. Sin dall’inizio il broker ha sviluppato una piattaforma altamente competitiva, ma anche economica, permettendo quindi di operare in maniera autonoma anche da parte del piccolo investitore.

La sede originale è Dublino, ma grazie alle caratteristiche della piattaforma, AvaTrade ormai è presente in ben 5 continenti ed è autorizzata ad operare sul mercato dalla Banca centrale d’Irlanda, dalla FSA e dalla FFAJ giapponese, dall’FSCA sudafricano, dalla FCA inglese e dalla Consob italiana.

Per adattarsi alle singole esigenze dei suoi utenti, il broker permette l’utilizzo di diverse piattaforme, ognuna adatta ad operare in modo professionale in base alla tipologia di asset scelto e rendendo intuitivo e diretto il trading con i CFD.

Con la semplice registrazione si potrà subito disporre di una versione demo, gratuita e senza necessità di versamenti, dato che si utilizza un ammontare in denaro fittizio, offerto dal broker pari a 100.000 €. L’impiego è illimitato e permette di poter imparare a districarsi tra i diversi strumenti delle versioni reali.

In qualunque momento, previo versamento di una somma minima pari a 100 € sarà possibile attivare il conto reale e disporre di una piattaforma MetaTrader4 o MetaTrader 5.

La scelta avviene in base al Paese in cui viene aperto il conto. I due sistemi sono tra le piattaforme di trading online più impiegate e funzionali per il trading con i CFD grazie a strumenti completi, con grafici personalizzabili e con numerosi indicatori, e un sistema di immissione degli ordini che è sempre affidabile.

I software installati offrono inoltra ampia velocità di aggiornamento, con massima sicurezza nelle transazioni. Inoltre sono previsti una serie di strumenti per la gestione automatica degli ordini come stop loss e take profit e un’app mobile, nella versione MetaTrader 4 che permette di operare ovunque ci si trovi.

Gli asset e i costi di AvaTrade

In quanto broker per operare principalmente con i CFD, AvaTrade mette a disposizione un numero impressionate di asset:

Forex trading: sarà possibile operare sulle valute con una leva finanziaria pari a 1:30 per chi effettua il trading da una piattaforma nella UE, e di 1:200 per coloro che invece si trovano al di fuori dell’Europa.

ETF: sono presenti quattro tipologie di Exchange trade fund, l’MSCI Emerging Markets Index Fund, il quale replica l’mndamento di mercati emergenti e l’Energy Select Sector SPDR un fondo che riproduce l’andamento di azione quotate nel settore energia. A questo si aggiungono il Markets Vectors TR Gold Miners, con riferimento ai mercati azionari collegati al mondo minerario e S&P 500 VIX Shirt-term Futures ETN che replica l’andamento dell’indice di volatilità dello Standard e Poor.

Commodity: dal trading sui metalli ai prodotti energetici, da quelli agricoli all’allevamento il numeri di asset su cui si potrà operare con i CFD e una leva che va da 1:10 fino a un massimo di 1:200 è davvero ampio, con enormi possibilità di investimento.

Indici: sono presenti 20 indici tra quelli più importanti delle borse europee come CAC40, il DAX30, il FTSE100, FITSEMIB e lo Spain 35, e di quelle delle borse mondiali, per esempio il Nikkei225, il Nasdaq 100 e il Dj 30.

Azioni: si potrà operare sul mercato azionario delle borse europee e quelle internazionali. La leva applicata è di 1:5 per i conti aperti all’interno dell’UE.

Bond e obbligazioni: sarà possibile, utilizzando la piattaforma MetaTrader 5 operare con una leva di 1:5 su bond statunitensi, europei e giapponesi.

Criptovalute: sono presenti le criptovalute maggiormente scambiate come i Bitcoin, L’Ethereum, il Dash, il Ripple, l’EOS e il Litecoin, sulle quali sarà possibile applicare una leva di 1:2 in rispetto alle normative ESMA, e al di fuori della UE, arrivare fino a 1:5.

6) 24Option

Una piattaforma innovativa e sicura

24Option è una piattaforma nata nel 2010 collegata alla società Rodeler Limited Ltd con sede a Limassol Cipro e autorizzato ad adoperare sul mercato dal CySEC. L’idea alla base del suo sviluppo è stata quella di realizzare una piattaforma di trading online che permettesse di operare utilizzando i CFD e investendo nel trading Forex.

Mantenersi al passo con le novità del mercato è un elemento che ha sempre contraddistinto 24Option in tutta la sua storia, per questo sono presenti un numero molto ampio di asset, tra i quali più di 130 su cui sarà possibile fare trading con i CFD: Forex, materie prime, ETF, Indici, azioni, obbligazioni e criptovalute. In base alla tipologia di prodotto finanziarono scelto, si avrà a disposizione una leva finanziaria che parte da 1:2 fino a 1:30.

La scelta della piattaforma di trading online è stato un elemento base su cui puntare e che ha portato da parte degli utenti ad esprimere opinioni molto positive su 24Option, con un alto indice di soddisfazione. Si è offerto ai trader la versione MetaTrader 4, che può essere scaricata direttamente dopo la conferma dell’account e che dovrà essere installata su un dispositivo a scelta dell’utente.

Lo staff di 24Option ha voluto offrire qualcosa di più ai suoi clienti, potenziando la piattaforma, evitando qualunque tipologia di rallentamento, ma inoltre migliorando l’approccio all’analisi tecnica e a quella fondamentale, attraverso nuovi strumenti. Saranno presenti indicatori di trend, quelli di momentum, la possibilità di inserire quelli di volatilità e inoltre di supporto e di resistenza.

In questo modo si potranno personalizzare i grafici della piattaforma in modo da avere una piena visione del mercato e operare con una certa sicurezza anche su prodotti finanziari rischiosi come i CFD.

Ogni operazione può essere gestita in maniera intuitiva e inoltre utilizzando i sistemi di gestione del rischio presenti sulla versione MetaTrader 4 di 24Option, con la possibilità di introdurre fino a 4 ordini condizionati. In questo modo si potrà operare liberamente, senza timore di perdere di vista l’andamento di un asset.

Infine per aumentare la sicurezza, sarà possibile avere una chiusura automatica di una posizione nel momento in cui viene superato il margine prefissato dalla piattaforma 24Option, con un esposizione finanziaria troppo elevata.

—> CLICCA QUI PER LEGGERE LA RECENSIONE DETTAGLIATA SU 24OPTION !

I vantaggi di utilizzare la piattaforma di 24Option

Ma perché 24Option viene considerata tra le migliori piattaforme? Di seguito elenchiamo alcuni tratti distintivi:

Deposito minimo: sarà possibile operare con un minimo di versamento pari a 250 € immettendo anche ordini frazionati con una base di 25 €.

Servizio dedicato: 24Option è una piattaforma che pone attenzione a offrire all’utente il supporto che sia adatto alle diverse esperienze del trader. Per questo una volta completata la registrazione e il questionario MIFID 2 obbligatorio, in base alle tipologie di risposta si otterrà una classifica di valutazione con un indice di esposizione al rischio consigliato. Sarà possibile in ogni momento non rispettarlo e quindi applicare l’eventuale leva finanziaria prevista.

Trasparenza: prelievi e versamenti possono essere effettuati in maniera diretta e utilizzando strumenti tradizionali o quelli digitali.

Costi: non sono previsti canoni di accesso ai conti, ne commissioni di entrata e di uscita per le transazioni, ma si applicherà uno spread su ogni operazione.

Trading Central: 24Option ha potenziato il sistema di analisi tecnica cella piattaforma MetaTrader 4 offrendo la possibilità di accedere al servizio di Trading Central, una società che dal 1999 opera al fine di fornire consigli e analisi specifiche per supportare gli investimenti di tutti i trader. Grazie a questa partnership, direttamente dalla piattaforma di 24Option si potrà accedere a valutazioni, analisi, osservazioni e strategie che vengono effettuate senza interruzione su un numero impressionante di asset. In questo modo si riceverà un supporto maggiore su un titolo, indispensabile per poter scegliere il momento giusto per entrare nel mercato con una posizione di acquisto o di vendita.

Calcolo dei costi: è presente un tool specifico attraverso cui poter in ogni momento calcolare il costo dello spread di ogni singola transazione, in modo da conoscere subito l’eventuale differenziale necessario per chiudere una posizione in pari o con un guadagno.

Seminari web e video tutorial: il centro di formazione della piattaforma 24Option è molto attivo fornendo ogni giorno un numero ampio di video tutorial su argomenti generali e sui singoli strumenti finanziari e la possibilità di partecipare a seminari direttamente online.

Calendario economico: rimanere sempre aggiornati sulle notizie del mercato è indispensabile per essere pronti ad entrare in un particolare asset. Ogni giorno si disporrà di notizie aggiornate in tempo reale e inoltre di un calendario con tutti gli eventi principali dal punto di vista economico.

7) IQ Option

Una piattaforma giovane ma innovativa

I numeri sono un elemento che permettono di identificare le potenzialità della piattaforma IQ Option: sono 2 milioni i trader attivi, con più di 40 milioni di account aperti e si considera che la piattaforma è stata introdotta sul web nel 2014 dal suo creatore Dimitry Zaretsky, si può evidenziare come la risposta positiva dei trader dimostri che IQ Option possa essere considerata tra le migliori piattaforme di trading online.

L’innovazione di offrire ai clienti un’interfaccia economica e professionale per operare sui CFD e sul Forex è stata combinata con una realtà solida, riconosciuta e autorizzata da enti come il CySEC cipriota, l’FCA inglese e la Consob Italiana.

Ma quali sono le caratteristiche della piattaforma IQ Option?

Una prima considerazione riguarda l’idea di aver puntato su una piattaforma webtrader ma con un layout multi grafico che riproduce un ambiente molto simile a quello presente sulle piattaforme istituzionali sia per i colori sia per la gestione delle singole applicazioni. Si disporrà di una barra su cui scegliere i propri asset e di un a schermata diretta su cui poter immettere gli ordini con i CFD scegliendo su un numero di ampio molto ampio.

Infatti altra caratteristica di IQ Option è quella di essere una piattaforma su cui si potrà fare trading con i CFD su ben 74 coppie di valute nel Forex, su 25 ETF, sul mercato delle materie prime e sugli indici. Inoltre si disporrà di 188 azioni sia dei mercati Europei presenti sul Nasdaq e il NYSE e un numero elevato di criptovalute.

Per operare con tutte le potenzialità la piattaforma webtrader è stata modificata dal team di programmatori aumentandone il livello di efficienza dal punto di vista dell’analisi tecnica e fondamentale, con modelli di grafici che possono essere a loro volta personalizzati grazie a diverse tipologie di indicatori e con l’introduzione di un visualizzazione storica di ogni titolo, senza avere nessuna tipologia di rallentamento.
L’affidabilità è massima anche nell’immettere un ordine in pochissimi decimi di secondo e avere l’immediata conferma.

Perché utilizzare la piattaforma IQ Option 4.0

La versione webtrader di IQ Option ha riscontrato enorme successo anche per il fatto di fornire una serie di opzioni che completano l’operatività su qualunque tipologia di asset:

L’app mobile: si disporrà di un’applicazione da installare su smartphone o tablet e che permette di integrarsi perfettamente con la versione sul PC.

Gli avvisi: sono disponibili diversi allert che possono essere collegati a un asset al fine di evidenziare eventuali cambiamenti del volume degli scambi o il raggiungimento di un prezzo stabilito.

La gestione del rischio: gli sto loss e i take profit, ma anche il trailng stop sono tutti sistemi che permettono di gestire in maniera automatica una posizione chiudendola in caso di un superamento di una soglia o il raggiungimento di un guadagno, realtà indispensabili in un piattaforma innovativa come IQ Option.

La community di trader: entrando in IQ Option si potrà avere accesso anche a una community in cui discutere, introdurre nuove idee o commentare quelle di altri trader.

Le News Feed: il sistema di informazione News Feed permette di rimanere sempre aggiornati sul mercato, e di conoscere quali sono le ultime novità riguardanti eventuali dichiarazioni dei CEO.

8) Investous

La piattaforma Investous è stata immessa sul web dal broker F1Markets Ltd, una società specializzata nel mondo finanziario e autorizzata dal CySEC cipriota, dalla Consob italiana e dall‘FCA inglese. Dal 2015 anno della sua fondazione, la piattaforma Investous ha permesso di operare sui CFD e la leva finanziaria in maniera professionale ma anche con un costo adatto a tutti i trader.

La scelta del broker è stata quella di combinare tre tipologie di piattaforme in modo da permettere a tutti gli utenti di disporre di un’interfaccia adatta al proprio modello di trading.

È presente una piattaforma demo, accessibile con una semplice registrazione e senza versamento con la possibilità di operare, in simulazione grazie al denaro virtuale offerto dal broker.

La prima versione reale, è una webtrader molto potente anche se ha un’interfaccia web e con un supporto mobile molto utile al fine di operare in piena libertà ovunque.

Inoltre si potrà disporre anche della versione MetaTrader 4 tra quelle più affidabili per gestire prodotti come i CFD e la leva finanziaria. Infatti l’aspetto più innovativo è l’estrema velocità dell’interfaccia che la rende tra le principali scelte per chi vuole investire nei contract for difference.

Le piattaforme reali sono personalizzabili e si è posta molta attenzione da parte dei programmatori ad offrire strumenti sia per l’analisi tecnica e fondamentale, sia per gestire al meglio i rischi dovuti ai CFD. Nel prima caso si potranno scegliere diversi indicatori per completare i grafici come le medie mobili, l’indice di forza relativa e i rintracciamenti di Fibonacci, attraverso i quali avere una visione più profonda su un asset e scegliere con attenzione quando operare.

Per ciò che concerne l’elevato rischio dei CFD sarà possibile utilizzare diversi ordini condizionati in modo da chiudere automaticamente una posizione sia in caso di situazione sfavorevole sia per ottenere un guadagno.

I vantaggi di Investous: dal Trading Central alla formazione

Perché la piattaforma Investous è considerata una di quelle più apprezzate dai trader, con un aumento esponenziale di utenti negli ultimi anni? Oltre alle enormi potenzialità offerte dalle interfacce, sono presenti anche un ampio numero di asset su cui operare con i CFD e una leva che varia in rapporto al singolo prodotto finanziario.

Inoltre la piattaforma Investous offre un servizio di analisi tecnica molto innovativo grazie alla partnership con la società Trading Central specializzata nell’offrire analisi sugli andamenti degli asset in maniera autonoma e senza influenza da parte esterna. Infine mette a disposizione dei suoi trader una scuola di formazione con video tutorial, seminari e la possibilità di scaricare ebook e materiale specifica per migliorare l’operatività sui CFD.

—> CLICCA QUI PER LEGGERE LA RECENSIONE DETTAGLIATA SU INVESTOUS !

9) Trade.com

Trade.com è una piattaforma di trading online collegata alla società Trade Capital Markets Limited, che ha sede a Cipro ed è autorizzata ad operare suoi mercati finanziari dal CySEC, dall’FSCA sudafricano e dalla Consob italiana. Nata nel 2009 presenta tutte le caratteristiche di una piattaforma professionale con la possibilità di operare senza rallentamenti o interruzioni anche da parte dei trader retail.

La registrazione a Trade.com può essere eseguita in pochissimi minuti e permette l’immediato accesso a un conto demo su cui si disporrà virtualmente di 10.000 $ fittizi. L’interfaccia riproduce quella delle piattaforme reali, aggiornandosi in modo automatico e permettendo di simulare l’ambiente di trading con la scelta degli asset e dei grafici. Rendere la piattaforma demo il più realistica possibile permette ai clienti di Trade.com di iniziare ad apprendere il funzionamento del broker e a essere ormai molto pratici degli strumenti disponibili una volta che si inizia ad operare con i soldi veri.

Tutti i conti danno accesso alla versione webtrader della piattaforma di Trade.com e alla MetaTrader 4. In base alla tipologia di conto non si applicano commissioni di entrata e di uscita per operare con i CFD, ma lo spread che può variare da 0,02 pip nelle materie prime, fino a 3 pip nel caso dell’operatività sugli indici.

L’applicazione dello spread avviene in modo automatico e senza il pericolo di eventuale presenza di costi occulti. È però importante considerare che Trade.com prevede una penale in caso di inattività della piattaforma per più di 90 giorni che è pari a 25 $.

Gli asset e i servizi dalla piattaforma Trade.com

Trade.com offre un numero di asset veramente enorme, con la possibilità di investire su azioni, indici, commodities, Forex, ETF e obbligazioni anche attraverso i CFD e la leva finanziaria che va dai un minimo di 1:2 a un massimo di 1:20. In totale sono più di 1800 prodotti disponibili.

Ma la piattaforma si presenta ai trader molto vantaggiosa, per una serie di servizi aggiuntivi che permettono di ampliare gli investimenti di trading e inoltre di potenziare l’operatività sui CFD svolgendola con maggiore sicurezza.

Si disporrà di un asset management per migliorare gli investimenti, inoltre la piattaforma MetaTrader 4 prevede un sistema di chiusura automatico delle posizioni, con stop loss e take profit, utile per fare trading su diversi asset senza però rischiare di perdere un investimento. Infine è presente una sezione dedicata all’analisi tecnica, molto efficace grazie alla collaborazione con la società specializzata Trading Central.

10) FP Markets

Una piattaforma no ESMA molto sicura

Nata nel 2005, la piattaforma First Prudential Markets Pty Ltd, conosciuta come FP Markets è tra i broker storici che hanno permesso ai trader di operare al livello dei grandi investitori sul Forex e per mezzo di strumenti come i CFD e la leva finanziaria. La sede di FP Markets è a Sydney e come tale è stato autorizzati ad operare sui mercati dall’ASIC australiano.

Anche se è un broker no ESMA la sua solidità e la trasparenza per in ogni aspetto della sua piattaforma ha permesso a questo broker di ricevere anche l’autorizzazione a operare sui mercati europei con il riconoscimento da parte del CySEC cipriota e della Consob Italiana. Oggi FP Markets può essere considerato tra i broker più impiegati al mondo con un numero di clienti in continua crescita.

Ma quali sono le caratteristiche che hanno reso FP Markets una delle migliori piattaforme di trading online? Il primo aspetto da considerare è l’offerta di 5 diverse tipologie di piattaforme.

La prima è una versione demo, molto utile per la simulazione delle strategie di trading e per apprendere il funzionamento delle altre.

Inoltre è presente una piattaforma webtrader altamente funzionale, affidabile e potenziata. L’attenzione a render professionale l’operatività con i CFD e sul Forex trading ha portato il broker ad offrire ai suoi clienti anche le versioni MetaTrader4 e 5, tra le più veloci presenti sul web e inoltre una piattaforma IRESS, specifica per chi voglia poter sfruttare al massimo le potenzialità e i vantaggi dei CFD e della leva finanziaria.

In particolare quest’ultima sfrutta la conoscenza del trading del sistema Iress trader, da anni specializzata nello sviluppo di interfacce, veloci, potenti e affidabili.

La piattaforma a IRESS prevede sia la possibilità di scaricare il software e installarlo sul proprio PC, ma anche una versione web che si integra su qualunque dispositivo.

La grafica è quella di una piattaforma istituzionale con tutti gli strumenti disponibili al fine di essere competitivi sul trading CFD. Inoltre si disporrà dell’opzione ViewPoint attraverso la quale poter utilizzare più di 50 indicatori tecnici, e di analisi e inoltre confrontare in contemporanea diversi asset. Infine si caratterizza per una velocità straordinaria nell’immissione degli ordini, che è un punto di forza al fine di poter entrare con sicurezza sul mercato.

Le particolarità della piattaforma FP Markets

Velocità di una piattaforma, utilizzo dei CFD e un’ampia varietà di asset sono elementi che spingono ogni giorno un numero ampio di trader ad entrare nel mondo di FP Markets. Sarà possibile operare su 50 coppie di valute nel Forex trading su oltre 200 asset di azioni, metalli, materie prime e criptovalute.

In quanto broker no ESMA viene inoltre offerta la possibilità di applicare una leva che va da 1:2 a 1:500 con opportunità economiche maggiori ma anche con un rischio esponenziale che aumenta in base alla tipologia di investimento. Per questo il broker presenta anche una serie di strumenti che permettono di gestire il rischio con la chiusura automatica.

Show Comments

No Responses Yet

    Leave a Reply

    Scopri le Migliori Piattaforme di TradingClicca qui