• Leva 500:1 !!!

  • +10.000 assets

  • Deposito minimo 100$

  • Spread da 0.0 pip

4.9 su 5 basato su 1184 recensioni

il capitale è a rischio

Trade.com truffa? Come funziona? Recensioni ed Opinioni

Trade.com

Trade.com

In una realtà altamente competitiva come il trading online disporre di una piattaforma affidabile, veloce, con la possibilità di operare su asset diversificati e con strumenti finanziari innovativi diventa indispensabile al fine di avere una visione completa del mercato. Scegliere un broker come Trade.com può essere una valida alternativa, grazie ai numerosi servizi offerti e a un’interfaccia innovativa e tecnologicamente avanzata.

Cos’è Trade.com

Trade.com è un sito di trading online nato nel 2013 e collegato al broker Trade Capital Markets (TCM) Limited con sede a Nicosia, sull’isola di Cipro. Una piattaforma creata intorno all’idea di presentare un prodotto che potesse essere impiegato dai trader al dettaglio, al fine di entrare nel mercato con tutti gli strumenti professionali. Infatti è uno dei broker che offre la possibilità di operare sul trading online utilizzando i CFD e la leva finanziaria su un numero molto ampio di asset e con condizioni economiche vantaggiosissime. Ma il team di Trade.com ha presentato anche un sito altamente professionale che ha ottenuto un grande successo anche da parte dei trader esperiti, per la presenza di un numero molto vasto di servizi. Oggi Trade.com ha allargato le sue sedi in Germania, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Slovenia e Slovacchia, Spagna e Gibilterra e può essere considerata tra le piattaforme più diffusa in Europa.

Come funziona Trade.com

La diffusione di Trade.com è strettamente connessa alla capacità del broker di riunire in un’unica piattaforma un sistema di trading affidabile e caratteristiche molto innovative. Infatti, nasce e si sviluppa come broker per il trading CFD, combinando tutti gli strumenti necessari per rendere l’operatività attraverso questi prodotti finanziari funzionale e soprattutto di ottenere un ritorno economico. La grande novità che caratterizza Trade.com è quello di essere al contempo un broker dealing desk, ma offrire anche servizi come DMA. Nel primo caso il sito in quanto intermediario applica un differenziale fisso tra il prezzo di acquisto e la quotazione. Quando invece si utilizza una piattaforma Direct Markets Access, non sarà presente uno spread, ma si avrà una quotazione reale, permettendo al trader di avere una visione più specifica del mercato, molto utile soprattutto se si opera su particolari asset che prevedono estrema volatilità e con una leva finanziaria elevata.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

Trade.com è una truffa?

La possibilità di operare in modo professionale con servizi altamente competitivi, ma con costi bassissimi ha spinto alcuni soggetti ad associare in modo erroneo il nome di Trade.com a una possibile truffa. Il broker può essere considerato tale? Se si osservano attentamente le recensioni sul web si potrà notare che le opinioni positive sulla piattaforma sono tantissime e che dopo breve tempo dalla sua diffusione sul mercato, ben presto anche le voci di considerare Trade.com una truffa si sono dimostrate infondate. Il broker è infatti valutato come affidabile e sicuro e a testimoniarlo vi sono il numero impressionate di trader, più di 100.000, che ogni giorno utilizzano la piattaforma con un’operatività elevata. Inoltre il broker offre una trasparenza sui costi da affrontare per il suo utilizzo, sulle percentuali di spread e sulle commissioni previste durante il trading. A questo si può aggiungere che i pagamenti avvengono sempre in maniera precisa e nelle tempistiche previste dai regolamenti bancari europei. Infine si deve considerare che Trade.com è tra i broker più regolamentati.

È regolamentato e quali licenze ha?

Trade.com ha ricevuto l’autorizzazione da parte del CySEC, il Cyprus Securities and Exchange Commission con numero di licenza 227/14 ed è riconosciuto dalla Financial Conduct Authority inglese con il numero societario 738538. Inoltre ha ottenuto anche l’approvazione da parte della Consob con iscrizione numero 3949, diventando una delle poche piattaforme abilitate a operare anche in Italia. Infine il broker è autorizzato dalla FSCA, la Financial Sector Conduct Authority con numero di registrazione 47857. Grazie a queste licenze sarà possibile aprire un account da tutti i paesi europei e del mondo, con alcune eccezioni per i residenti in Giappone, Canada e Usa.

Trade.com è un broker affidabile?

La risposta a questa domanda è semplice, dato che Trade.com può essere considerato un broker sicuro sia dal punto di vista dei soldi versati sul conto, sia per l’aspetto riguardante la protezione dei dati personali. Infatti in quanto broker autorizzato dai principali enti regolatori europei, si avrà la tranquillità di disporre sempre dei propri soldi, dato che questi saranno depositati su conti separati da quelli della società Trade Capital Markets Limited e quindi in caso in cui vi siano difficoltà economiche di quest’ultima, non saranno congelati. Inoltre il denaro versato sui conti non potrà essere impiegato dal broker per altre tipologie di attività finanziarie, se non quelle strettamente connesse ad adempiere agli ordini dell’utente, permettendo al cliente di essere sempre tranquillo sulla propria liquidità.
In base alle nuove norme sulla sicurezza dei dati, l’accesso alla piattaforma avviene solo attraverso una doppia verifica dell’identità, evitando eventuali frodi. Inoltre i dati finanziari saranno sempre al sicuro, grazie a un sistema di criptografia che sfrutta le ultime tecnologie al fine di tutelare le informazioni sensibili dei clienti e contrastare qualunque forma di intervento dall’esterno.
Infine Trade.com si dimostra essere uno dei broker più utilizzati, ma al contempo mantenere un’attenzione costante su tutti i clienti, adeguandosi alle loro esigenze e necessità e tutelando ogni singolo conto.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

Come iscriversi a Trade.com

Come entrare nel mondo di Trade.com? In quanto broker online sarà possibile effettuare l’iscrizione direttamente sul web e selezionare la dicitura “Apri Account“. La piattaforma è disponibile in multilingua, offrendo quindi massima trasparenza nel valutare attentamente ogni singola fase della registrazione e inoltre con la possibilità di operare con tutti gli strumenti messi a disposizione dal sito nella propria lingua. La procedura di iscrizione è davvero semplice e intuitiva e richiede pochissimi minuti. Basterà scegliere la tipologia di account che si vuole aprire come quello CFD inserendo semplicemente l’email e stabilendo una password di accesso. A questo punto si riceverà sulla posta elettronica un link di attivazione che una volta confermato, concluderà la procedura per la creazione di un account Trade.com. In questa fase iniziale non sarà possibile operare con soldi reali, ma si avrà accesso al sito e quindi sarà possibile valutare le diverse tipologie di servizi, le piattaforme da utilizzare, i singoli strumenti e in particolare impiegare gratuitamente il conto demo.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

Il conto demo

Il conto demo è una piattaforma che simula le attività che potranno essere svolte nel momento in cui si apre successivamente un conto reale, grazie a un sistema che riproduce in modo identico, sia dal punto di vista del design sia operativo, tutte le diverse funzionalità di cui potrà disporre il trader. Ma come si utilizza il conto demo? La procedura è semplice, dato che nel momento in cui si è attivato l’account di Trade.com basterà scaricare il programma sul proprio computer e avviarlo. Si avrà a disposizione una somma di denaro virtuale pari a 10.000 € che potrà essere impiegato per effettuare acquisti e vendite tramite i CFD su tutti gli asset. Le quotazioni sono aggiornate in tempo reale e inoltre sarà possibile operare gestendo le finestre, personalizzandole e soprattutto valutando l’andamento del mercato attraverso i grafici. Tutte le attività in quanto fittizie non prevedono l’utilizzo di liquidità reale e quindi anche nel caso in cui vi siano errori e si perdono dei soldi per strategie dovute a inesperienza o a valutazione sbagliate sui trend, verrà intaccata la somma fittizia offerta dal broker.
A questo punto potrebbe sorgere la domanda su quale sia il vantaggio di utilizzare un conto demo e se sia davvero utile disporre di questo strumento. Ciò che si deve considerare è che quando si opera sul conto demo si avrà la stessa impressione di agire direttamente sul mercato reale, ma con la certezza di non perdere il proprio denaro. il sistema quindi permette a un trader che non conosce bene il mercato di affrontarlo sin da subito, iniziando ad apprendere come immettere un ordine sui CFD aprendo una posizione long o short, oppure il funzionamento della leva finanziaria. I benefici non sono solo per i principianti, ma anche per coloro che invece hanno esperienza, dato che attraverso il conto demo avranno la possibilità di conoscere attentamente tutte le funzionalità delle piattaforme di Trade.com, senza dover perdere tempo nel momento in cui operano realmente, con il rischio di vedersi sfuggire un’opportunità di guadagno. Inoltre il conto demo potrà essere molto utile come simulatore di strategie, offrendo la possibilità di valutare se una tipologia di operazione può essere considerata valida per i propri obiettivi oppure portare a una perdita economica.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

Come aprire un conto

Una volta che si avrà a disposizione un account, in ogni momento sarà possibile trasformarlo in un conto reale, completando una serie di informazioni. Ma come procedere? Anche in questo caso il team di programmatori di Trade.com ha voluto offrire la possibilità a tutte le tipologie di trader di disporre subito di un proprio conto, anche per chi non ha esperienza con i broker online rendendo la procedura molto semplice. Sarà necessario entrare nel proprio profilo e digitare l’icona, apri un conto reale. Sarà necessario completare i propri dati anagrafici, con nome cognome, indirizzo di residenza e numero di cellulare. Inoltre verrà richiesto anche di introdurre un documento di identità valido, come la carta di identità e il passaporto. Il passo successivo prevede un controllo delle informazioni, dato che non potranno essere più modificate. Quindi per evitare che vi siano ritardi nell’attivazione del conto, oppure la necessità di integrare altra documentazione è fondamentale verificare per ogni sequenza le informazioni introdotte.

Nella schermata successiva verrà richiesto nel pieno rispetto delle norme antiriciclaggio e antiterrorismo di dover verificare la propria identità dimostrando di essere una persona fisica.

Ti verrà quindi richiesto di caricare foto della carta d’identità o passaporto ed una prova di residenza ( una bolletta non più vecchia di 6 mesi ).

La verifica del conto è un fattore che rispecchia l’attenzione del broker ai suoi clienti, offrendo un servizio estremante sicuro e che permette di avere la certezza che ogni trader che entra a far parte del mondo di Trade.com sia reale.
Una volta che si è completata la fase di verifica verrà richiesto di scegliere la tipologia di conto che si preferisce e di effettuare il primo versamento.

Le tipologie di conto di Trade.com

Il broker si rivolge a un target di trader a dettaglio molto ampio, offrendo la possibilità di operare anche con un capitale iniziale minimo per coloro che hanno poca esperienza oppure per chi voglia avvicinarsi al mondo del trading online, ma con risorse limitate. Dall’altro lato però è una piattaforma professionale e che permette di operare anche con capitali di una certa importanza e con la possibilità di costi molto vantaggiosi. Per rispondere a tutte queste realtà la piattaforma offre diversi conti: Micro, Silver, Gold, Platinum ed Exclusive.

Micro: è l’account base per operare sui CFD e che permette un accesso con il versamento minimo di 100 $ e la possibilità di avere una delle versioni della piattaforma desktop e mobile e inoltre un’assistenza 24 ore su 24 ore. Un conto molto utile per chi vuole iniziare a vivere l’esperienza di giocare in borsa, ma che dispone di poco denaro inziale.
Silver: è rivolto ai trader che hanno la volontà di operare in modo continuativo sul mercato, dato che l’accesso è consentito con un versamento base di 1000 $. Si avranno tutti i servizi disponibili nella versione Micro, con la possibilità di avere anche un aggiornamento in tempo reale delle notizie e di un account manager dedicato.
Gold: il conto si attiva con un versamento minimo di 10.000 $ ed è un account molto adatto per i clienti che hanno già esperienza del trading e vogliono investire sfruttando tutte le potenzialità di un conto altamente competitivo. Sono disponibili spread molto bassi e la possibilità di accedere ai servizi più importanti, come quello del sistema Trading Central per l’analisi tecnica.
Platinum: la richiesta di versamento è di 50.000 $ e si presenta come un conto completo di tutte le caratteristiche e i servizi di quello Gold, ma con un supporto aggiuntivo in caso di assistenza, grazie a un contatto diretto con un operatore, disponibile in ogni momento a risolvere eventuali problematiche di operatività.
Exclusive: un conto dedicato a i trader esperti e a chi ha un capitale minimo di 100.000 $ da utilizzare per i propri investimenti. Gli spread sono tra i più competitivi nei i broker CFD online e inoltre si disporrà senza limiti, di tutti i diversi strumenti finanziari presenti sul sito Trade.com.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

Il conto Elective Professional di Trade.com

Trade.com è la piattaforma adatta anche per chi vuole operare in modo professionale, ricevendo il riconoscimento di trader professionista dal broker. Per accedere come operatori non al dettaglio, sarà necessario presentare una propria candidatura e avere una serie di requisiti collegati alla disponibilità economica, il volume delle operazioni e l’esperienza professionale.

Dimensioni del portafoglio: si richiede che si disponga di un portafoglio titoli e una liquidità pari o superiore a 500.000 €. Se i propri investimenti sono presenti in Trade.com sarà effettuata una breve verifica al momento della richiesta. Viceversa se i titoli o il denaro è investito su altri broker sarà necessario fornire una documentazione probante della somma complessiva disponibile.

Volume delle operazioni: anche il volume delle operazioni viene preso in considerazione, e in particolare si richiede che debbano essere state eseguite nell’anno precedente almeno 10 investimenti a trimestre e su titoli di un certo rilievo.

Esperienza professionale: infine sarà richiesto di presentare un curriculum nel quale indicare le attività che sono state svolte in ambito finanzio con i diversi ruoli occupati e specificare il livello di conoscenza dei prodotti finanziari più rilevanti.

Se si dispone della documentazione necessaria, basterà entrare nelle sezione apposita del sito e inviare direttamente online la richiesta allegando le diverse informazioni. Nel giro di qualche giorno si otterrà la valutazione dal team di Trade.com e l’eventuale attivazione del conto professionale.

Come accedere a Trade.com

In base alle nuove normative, prima di iniziare a operare sarà necessario completare il questionario informativo MiFID 2 nel quale sarà valutata la conoscenza del trader sui vari strumenti del settore finanziario e sulla loro pericolosità. Il questionario non dovrà essere sottovalutato, in primo luogo perché è obbligatorio e quindi se non si rispondono alle domande non si potrà procedere con il trading online, ma soprattutto perché è fondamentale al fine di comprendere la pericolosità di ogni investimento e in particolare per l’utilizzo di strumenti come i CFD.
Infatti i contract for difference offrono al trader la possibilità di disporre di un contratto di acquisto o di vendita su asset sottostante. Sarà quindi possibile operare con una posizione long e quindi ottenere risultati favorevoli se il valore del titolo supera quello del contratto, oppure nella condizione inversa con una short. I CFD sono un prodotto finanziario molto rischioso, basta considera che il 79,2% delle operazioni che vengono effettuate tramite questi strumenti prevede una perdita economica se non si hanno le giuste conoscenze ed esperienza. Per questo sarà importante conoscere tutti i rischi collegati a questo strumento finanziario.
In base al questionario, verrà attribuita una propensione al rischio e un parametro di leva finanziaria di base consigliato dal team di Trade.com.

Le piattaforme di Trade.com

Le piattaforme di Trade.com combinano massima affidabilità e adattabilità al mercato, con la possibilità di scegliere tra due versioni di interfacce webtrader e la MetaTrader4.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

La piattaforma Webtrader di Trade.com

È Una piattaforma molto flessibile e che si adatta a tutte le diverse strategie di trading CFD. Potrebbe infidamente sembrare strano che un broker competitivo e altamente professionale come Trade.com abbia voluto sviluppare una versione webtrader con interfaccia online, ma anche in questo caso si è venuto incontro alle esigenze dei clienti che vogliono disporre di uno strumento affidabile, veloce e competitivo su ogni dispositivo digitale. Infatti in quanto webtrader la piattaforma non dovrà essere installata su un unico computer ma si potrà avere accesso su qualunque sistema. In particolare per ampliare l’utilizzo e non prevedere limiti, l’interfaccia è stato adattata sia per i dispositivi mobile Android, sia per quelli IOS e potrà essere impiegata sui computer con Windows, ma anche per chi dispone di un MAC. Gli strumenti disponibili sono tantissimi, basta considerare che sono più di 2.100. La grafica è molto intuitiva e si aggiorna in tempo reale senza ritardi, con la possibilità impostare la grandezza delle finestre a piacimento, aprirne un numero illimitato e selezionare i diversi grafici. Al fine di dare una profondità del mercato si disporrà dell’opzione trading cube, che permette di inserire in un’unica finestra diversi prodotti da tenere sotto controllo e su cui impostare allert in caso di variazione del prezzo.
Per chi ha una conoscenza approfondita e professionale dei grafici e delle diverse indicazioni che si possono ottenere con gli indicatori, sono disponibili tutti gli strumenti di analisi tecnica delle versioni professionali, con la possibilità di visualizzare l’andamento dei titoli anche dal punto di vista storico. Infine si avrà anche una visione completa del mercato grazie alle news che vengono continuamente aggiornate in tempo reale e ai report finanziari più determinati che potranno essere sempre consultabili grazie a un archivio presente nel calendario economico.

La MetaTrader4 di Trade.com: affidabilità e innovazione

Il broker Trade.com permette di scaricare una delle piattaforme adatte a tutte le tipologie di strategie, grazie alla sua affidabilità e alla completezza di strumenti: la MetaTrader4. La versione è tra le più ricercate dai trader esperti, ma adatta anche a coloro che si avvicinano al mondo del trading per le prime volta. L’interfaccia presenta una grafica semplice che riproduce quella delle piattaforme professionali, grazie a uno sfondo scuro su cui sarà possibile aprire un numero illimitato di finestre, personalizzandone la grandezza, la posizione e i colori. Sarà possibile selezionare i titoli preferiti e introdurli in un apposito book in modo da evidenziare i migliori prezzi, e settare allert per i cambiamenti del loro valore.
Sono disponibili più di 300 asset su cui operare tramite i CFD sfruttando una schermata di immissione degli ordini, che si attiva con un semplice click sul nome del titolo e che in pochi secondi permette di processare un ordine di acquisto o di vendita. Il portafoglio sarà sempre visibile in modo da avere indicazioni precise sull’andamento dei titoli, utilizzando ben 6 diverse tipologie di ordini condizionati come gli stop loss e i take profit, per chiudere le posizioni in modo automatico e limitare eventuali perdite oppure ottenendo il relativo profitto.
L’analisi tecnica sui singoli asset è supportata da un sistema grafico completo degli indicatori più importanti che potranno essere introdotti in base ai parametri che si preferiscono, personalizzando ogni singolo aspetto. Per completare il quadro economico, sono anche disponibili notizie in tempo reale dai principali mercati finanziari e la possibilità di accedere a un servizio di account manager il quale può offrire assistenza tecnica e aggiornamenti di mercato.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

La piattaforma Webtrader DMA IBKR

In quanto broker DMA, Trade.com offre anche la possibilità di operare attraverso una piattaforma specifica la Webtrader Intercative Brokers, conosciuta con la sigla IBKR. Nel creare questa tipologia di interfaccia si è voluto offrire un sistema con le potenzialità delle piattaforme professionali più conosciute. Sarà possibile operare su ben 120 mercati finanziari con una grafica dal design semplice e intuitiva che offre un utilizzo diretto dei singoli strumenti e una velocità di immissione degli ordini elevata.
Basterà un semplice click per poter gestire eventuali vendite o acquisti e inoltre valutare i grafici, aggiornati grazie al sistema Flash, per avere visone dell’andamento del titolo più completa. La piattaforma Webtrader IBKR fornice una serie di strumenti molto avanzati come il Market Depth, che permette di individuare i prezzi alternativi alla quotazione scelta per valutare nel modo più adatto la liquidità del titolo. Inoltre è presente anche la funzione Booktrader, una sorta di registro ordini, offrendo la possibilità di tenerne traccia, visualizzarli e ripeterli in maniera più rapida. Si disporrà anche di un sistema di ricerca semplificato dell’asset, il Contract Search, utile al fine di avere subito tutte le informazioni specifiche riguardanti un particolare titolo.
L’interfaccia ripropone la profondità del mercato di piattaforme come la MetaTrader con la possibilità di una personalizzazione sia dal punto di vista della posizione delle finestre e dei grafici, ma anche nel loro design, permettendo di adattarla alle singole abitudini di ogni trader.
Infine si disporrà di dati finanziari, informazioni sull’insider trading, e documenti SEC su qualunque azienda, oltre a una serie di news aggiornate in tempo reale.

Gli strumenti finanziari offerti da Trade.com: i CFD e la leva finanziaria

Trade.com è un broker nato al fine di offrire un’ampia operatività ai suoi trader su mercati di rilievo e con ampia liquidità grazie all’utilizzo dei CFD. I contract for difference sono uno strumento valido, ma anche rischioso, dato che combinano alte probabilità di rendimento con la presenza di un elevato rischio nel caso di valutazioni sbagliate.
Il broker Trade.com ha posto sempre la massima attenzione a fornire una serie di strumenti che permettessero a tutti i trader, alle prime esperienze oppure professionisti, di gestire nel modo più adatto questi prodotti. In quanto broker con sede nella Comunità Europea, Trade.com rispetta le linee guida ESMA e quindi presenta la possibilità di utilizzare i CFD su un numero ampio di asset, impiegando anche la leva finanziaria. Con questo termine si identifica una sorta di prestito che viene effettuato dal broker al fine di permettere di aprire una posizione più ampia su un determinato asset, ma utilizzando un capitale limitato. Per esempio se il broker offre su un titolo azionario una leva pari a 1:5, investendo 50 €, sarà possibile tradare azioni o acquistare contratti sulle azioni pari a un valore moltiplicato per la leva, ed equivalente a 250 €. Naturalmente bisognerà sempre avvicinarsi ai CFD e alla leva con la giusta attenzione, considerando che si potranno ottenere anche ingenti perdite proporzionate alla percentuale di quest’ultima.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

Su quali asset è possibile investire

I CFD possono essere impiegati su diverse tipologie di asset, con un numero impressionanti di opportunità di investimento. Inoltre sarà possibile anche acquistare titolo, obbligazioni o effettuare operazioni a medio e lungo termine in modo da diversificare il portafoglio e livellare gli eventuali rischi che possono essere causati da un’operatività di prodotti ad alta volatilità. Gli asset disponibili su Trade.com sono: azioni, commodities, obbligazioni, ETF, Indici, Forex, Fondi mutuali e Futures e criprovalute.

Azioni

Sono presenti un numero molto ampio di titoli azionari dei più importanti mercati Europei e quelli internazionali, con la possibilità di operare sia direttamente con una compravendita, oppure utilizzando i CFD e una leva finanziaria pari a 1:5 per i trader al dettaglio. Inoltre si avrà accesso ai titoli che prevedono gli scambi di maggior interesse sul mercato sia del mondo dell’Hi-tech, sia per quanto riguarda il mondo economico europeo. Grazie ai CFD investire sulle azioni a breve termine può essere una valida opportunità anche con un capitale limitato e senza bloccare la propria liquidità.

Materie Prime

Sarà possibile investire su più di 30 asset di commodities, come l’oro, e gli altri metalli preziosi, ma anche sul reparto energetico, come petrolio e gas naturale o sulle nuove fonti ad energia rinnovabile. È prevista anche l’opportunità di aprire delle posizioni con i CFD su prodotti collegati al mondo alimentare, come soia, zucchero, grano, cotone e caffè. Sarà possibile sfruttare una leva che per l’operatività sull’oro è di 1:20, mentre per le materie prime secondarie è di 1:10.

Valute

Il mercato del Forex, è uno delle realtà finanziarie che offre moltissime opportunità di investimento grazie anche al trading CFD che permette di aprire un contratto su posizioni sottostanti sia di acquisto sia di vendita, anche se dover possedere l’intero valore della valuta e sfruttando le condizioni di mercato in crescita oppure in fase di contrazione. Sarà possibile operare su più di 55 coppie di valute, con l’opportunità di scegliere tra quelle primarie, secondarie e inoltre un ampio numero di prodotti esotici. La leva finanziaria sulle coppie di valute più importanti è pari a 1:30, mentre per quelle secondarie ed esotiche sarà di 1:20.

ETF

Gli Exchange Trade Fund, offrono la possibilità di investire su particolari tipologie di fondi, ma con diverse opportunità che le rendono un prodotto su cui porre attenzione anche per operare con i CFD. La particolarità degli ETF, che li distingue dagli altri fondi di investimento, è il fatto di essere a gestione passiva, ovvero avere al suo interno solo titoli che fanno parte di uno specifico indice. In Trade.com si ha l’opportunità di operare su 44 ETF, una delle maggiori quantità presenti tra i broker di trading online, attraverso i CFD e una leva di 1:10, per esempio nel caso dell’ETF ChinaCSI300, e di 1:5 per tutti gli altri.

Indici

Investire sul valore di un indice, vuol dire che non si ottiene il rendimento collegato a un solo titolo, ma al complesso dell’andamento di tutti i prodotti al suo interno. La leva è di 1:20 per gli indici principali, e 1:10 per quelli dei mercati secondari. In Trade.com si potrà operare su 26 indici internazionali e Europei con più di 38.000 asset al loro interno.

Obbligazioni

In quanto titoli di debito che prevedono il pagamento di una rendita fissa alla loro scadenza le obbligazioni sono un valido strumento per investimenti a medio e lungo termine, offrendo una diversificazione all’interno del portafoglio titoli di un trader. L’applicazione dei CFD e la leva finanziaria pari a 1:5, li rende però dei prodotti che possono essere utilizzati anche per strategie a breve termine. Tra gli asset di Trade.com sono presenti 5 tipologie di obbligazioni tra quelle più scambiate sui mercati: GER10YBond, Gilt10Y, TBOND30 e TNOTE10.

Fondi Mutuali

Sono dei fondi comuni di investimento che fanno riferimento a una società di gestione. Trade.com offre la possibilità di investire i propri risparmi su circa 240 famiglie di fondi, con coltre 11.000 tipologie differenti.

Futures

Gli asset presenti su Trade.com rispecchiano tutte le strategie di trading e comprendono anche la possibilità di operare sui Futures su oltre 30 mercati tra quelli più importanti.

Criptovalute

Il mondo delle criptovalute presenta opportunità di guadagno elevate proporzionate ai rischi di questa tipologia di asset. Infatti le monete digitali si caratterizzano per non essere sottoposte a nessun controllo centrale, come nel caso delle monete FIAT, per un’levata volatilità, e il loro andamento non è direttamente influenzato dalle notizie economiche. A questo si deve aggiungere che vi possono essere repentini cambiamenti del trend, come nel caso dei Bitcoin. La leva finanziaria prevista è, in rispetto alle normative ESMA, pari a 2:1. Sarà possibile investire in Trade.com su ben 11 tipologie di criptovalute, tra queste le più conosciute sono: il Bitcoin, Bitcoin Cash, Dash, Ethereum, EthereumW, Litecoin e Ripple.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

Le risorse aggiuntive e le particolarità di Trade.com

L’esperienza nel mondo del trading online e la scelta di voler essere una piattaforma sempre attenta alle necessità dei propri clienti ha portato Trade.com a offrire una serie di servizi finanziari collegati alle piattaforme. Il fine è quello di permettere un’operatività di qualità con un’assistenza completa nei confronti di coloro che sono alle prime esperienze, ma anche strumenti che possono permettere di competere con i trader professionisti e le piattaforme istituzionali. Tutte le attività aggiuntive non prevedono costi, ma si integrano in base alla tipologia di conto aperto e alle piattaforme scelte per operare. Grazie a queste realtà Trade.com può essere considerato non un semplice broker di trading online, ma una piattaforma a 360° per gestire i propri investimenti.

La partnership con Trading Central

L’analisi tecnica e fondamentale sono indispensabili per avere una visone completa del mercato e valutare quali siano gli asset che devono essere tenuti sotto stretta osservazione, data la presenza di segnali di un loro immediato cambiamento di valore. Non sempre però un trader ha le conoscenze complete per affrontare in maniera professionale una giusta valutazione di un grafico, si pensi per esempio a chi affronta il mondo della borsa per la prima volta, oppure a un trader esperto che ha diverse posizioni aperte e non ha tempo per dedicare all’analisi tecnica. Grazie a Trade.com si potrà avere un servizio dedicato, dato che il broker ha sottoscritto un accordo con Trading Central, uno strumento di trading che aiuta, alla base dei livelli di supporto e resistenza che aiuta i clienti a identificare correttamente l’andamento delle attività.

I portafogli tematici

Quando si investe sul trading online è importate accettare la componete del rischio, principale timore di tutti i trader, dato che ogni investimento può portare a una perdita di liquidità o dei propri risparmi. Per questo tra le principali regole da adottare per gestire il rischio vi è quello di diversificare il portafoglio in modo da compensare eventuali perdite. Non sempre però questa è un’operazione semplice, dato che dovranno essere effettuate una serie di valutazioni sui rendimenti e la liquidità, oltre a considerare quanto incidono eventuali fattori psicologici di propensione al rischio. Partendo da questo presupposto Trade.com presenta una sezione apposita di portafogli tematici su cui si potrà investire direttamente, con un catalogo molto diversificato. Si potrà infatti scegliere su vari settori, dalla tecnologia dell’acqua alla robotica, dall’oro all’energia pulita, dai social media ai mercati Usa, con differenti opportunità di rendimento.

L’accesso diretto alle IPO

IPO è un acronimo che indica le offerte pubbliche iniziali, ovvero la possibilità di acquistare azioni di società che vengono quotate in borsa in una data precisa e che possono essere considerate un valido investimento. Infatti le IPO prevedono sempre un valore nominale di un’azione più basso rispetto a quello reale. Trade.com ha creato una sezione specifica nella sua piattaforma attraverso la quale sarà possibile essere sempre aggiornati delle eventuali IPO che sono stata programmate, e poterle valutare con attenzione grazie a una scheda specifica di ogni società che dovrebbe essere resa pubblica e una valutazione da parte di un team di analisti qualificati e indipendenti. Inoltre tramite la piattaforma Trade.com sarà possibile acquisire un gruppo di azioni prima della loro quotazione in borsa. Rimane però il rischio che le azioni offerte dalla società in questione non saranno mai quotate in borsa.

Gli asset Management

Diversificare i propri investimenti è una realtà necessaria per chi vuole vedere incrementare i propri risparmi e per un trader può essere molto utile anche utilizzare la competenza di Trade.com nell’offrire dei portfoli verificati da Deloitte. Ogni portfolio sarà distinto in base alla tipologia di rischio, difensivo, equilibrato o con un’esposizione maggiore e con una precisa percentuale di rendimento rapportata alla suddivisone degli asset che sono stati scelti al suo interno. Ogni valutazione dei singoli portafoli è presentata in modo trasparente al fine di evitare errori di valutazione da parte di chi vuole investire.

Il calendario economico

Rimanere sempre aggiornati sulle novità del mercato, sui dati macroeconomici e sulle notizie che riguardano i bilanci e le trimestrali di una società è fondamentale per avere una visione dell’andamento di un determinato asset. Per questo Trade.com offre gratuitamente un calendario economico che viene aggiornato in tempo reale e che può essere consultato in ogni momento da tutti i trader. La grafica è semplice e facilmente consultabile, e inoltre non solo viene descritto l’evento, il mercato di riferimento, ma anche l’impatto che potrebbe avere dal punto di vista economico.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

I costi e le commissioni in Trade.com

Il successo di Trade.com è strettamente connesso alle enormi potenzialità dei servizi offerti combinati con costi ridotti e adatti a tutte le tipologie di operatività. La registrazione dell’account è gratuita, così come l’accesso al conto demo, inoltre non è previsto un canone di attivazione per le piattaforme e uno mensile per i servizi offerti. L’unica spesa iniziale è quella del versamento rapportato in base alla tipologia di conto che si vuole attivare e che prevede un minimo di investimento pari a 100 $.
Non è prevista una commissione di operatività, ma si applicherà uno spread fisso che varia in base alla tipologia di asset su cui si investe e al conto che si è attivato, con un minimo di 0,4 pip e un massimo di 3 pip.

Anche i servizi aggiuntivi che completano le possibilità di investimento sono gratuiti, rendendo Trade.com tra i broker più convenienti nel settore con un rapporto elevato tra qualità e costi.

Commissioni di inattività:

Canone mensile: $ 25 se non si sono verificate attività di trading per 90 giorni o più.

Inattività annuale: $ 100 o equivalenti per trimestre vengono applicati, meno eventuali commissioni di inattività mensili già addebitate, se l’account rimane inattivo per un periodo superiore a 12 mesi.

I metodi di pagamento accettati da Trade.com

Semplificare ogni aspetto collegato al mondo del trading è una delle ragioni per cui Trade.com offre ai propri trader un numero molto ampio di metodi di pagamento, combinando sia quelli standard come l’utilizzo di carte di credito, prepagate o bonifici, sia le realtà digitali, come Paypal, SOFORT, Neteller, Skrill e Bank Transfert.

Come fare un deposito

Per effettuare un deposito basterà accedere alla piattaforma entrando nell’impostazioni dell’account e scegliendo l’opzione “pagamenti e prelievi“. A questo punto si evidenzieranno le diverse tipologie di servizi di pagamento previsti dal conto Trade.com. Per effettuare l’operazione basteranno pochi secondi, dato che una volta evidenziata la casella di pagamento, si verrà inviati direttamente al sito del servizio al fine di completare l’autenticazione. A questo punto una volta data conferma del deposito, si otterrà l’accredito sul conto in base alla tipologia di strumento di pagamento selezionato. Per esempio se si utilizza PayPal o una carta di credito e di debito, si otterrà l’importo sul conto in maniera istantanea, mentre nel caso di bonifico bancario vengono richieste le normali tempistiche SEPA. Se si vuole semplificare l’operazione è possibile salvare diverse tipologie di pagamenti, in modo da non dover ogni volta introdurre i diversi dati finanziari.

Come prelevare in Trade.com

Il prelievo su Trade.com avviene utilizzando i medesimi sistemi per eseguire un versamento. La procedura di richiesta del trasferimento dei fondi dovrà essere fatta direttamente dall’account, entrando nella sezione pagamenti e prelievi, stabilendo l’importo da bonificare. Non sono previste commissioni o un minimo di versamento. In base alla tipologia di servizio scelto l’accredito sul conto potrà essere istantaneo o richiedere un paio di giorni lavorativi. Grazie alla trasparenza e alla sicurezza offerta da Trade.com, ogni accredito avverrà sempre in maniera precisa e senza problematiche.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

Il sistema di formazione di Trade.com

Il broker pone massima attenzione alle necessità di ogni cliente e offrendo anche diverse opportunità di crescita personale nel mondo del trading online. Come gran parte dei broker di qualità Trade.com presenta un centro di formazione e aggiornamento sugli strumenti finanziari con la possibilità di apprendere le basi del trading attraverso ebook gratuiti e un numero molto vasto di video tutorial. Il materiale non è solo limitato agli operatori alle prime esperienze, ma anche a coloro che vogliono approfondire diverse tematiche e che hanno la possibilità di consultare documenti di qualità e completi.

Assistenza e contatti

L’assistenza clienti è una realtà che rende Trade.com una piattaforma da prendere in considerazione per investire sui CFD. Sarà possibile disporre di diversi livelli di intervento da parte del servizio clienti. Infatti per tutto ciò che riguarda i dubbi e le funzionalità della piattaforma o dei servizi offerti è presente una pratica faq contenete tutte le risposte disponibile in lingua inglese. Se invece si vogliono informazioni specifiche sarà possibile inviare un’email all’indirizzo di posta support@trade.com, contattando via WhatsApp il servizio clienti, o inviando un messaggio di richiesta informazione attraverso il format dedicato.
Infine è presente anche una comoda chat attiva 24 ore su 24 ore a cui si potrà avere accesso direttamente dalla piattaforma.

Le recensioni e le opinioni dei clienti

Il broker Trade.com ha riscontrato un enorme successo sul web, sia da parte dei trader che vogliono un piattaforma semplice da utilizzare e intuitiva, sia per chi ha necessità di operare con strumenti competitivi. Osservando le recensioni dei siti specializzati sul Forex trading e sui CFD, si evidenzia un’idea condivisa da tutti i trader, nel considerare molto vantaggioso l’impiego di Trade.com.
Tra le caratteristiche del sito considerate come indispensabili, al primo posto vi è la presenza di piattaforme molto competitive e che sono adattabili a tutte le tipologie di strategie. Inoltre le interfacce sono perfette per operare con prodotti finanziari come i CFD e la leva, grazie agli strumenti di analisi, all’affidabilità e alla velocità nell’esecuzione degli ordini.
Anche li servizi di analisi tecnica e l’opportunità utilizzare i report di una società come Trading Central, vengono molto apprezzati dai trader.
Inoltre il vasto numero di asset su cui operare con i contract for difference è un altro aspetto che scucita molta approvazione e soddisfazione. Per ciò che riguarda i costi e l’applicazione degli spread, la piattaforma Trade.com viene considerata molto valida, anche se però per il conto Micro e la versione Silver, alcuni operatori hanno sottolineato come l’applicazione del differenziale tra prezzo di acquisto e la quotazione sia leggermente elevato.

  • Analisi di Mercato

  • Strumenti Avanzati

  • Corso Trading Gratis

79,20% dei conti retail perde denaro

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Il 79,20% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply

Deposito Minimo 20 € + Intelligenza Artificiale + Analisi GiornaliereScopri di più